Senza categoria

Matteo Renzi alla finale di Amici?

Matteo Renzi ad amici

Si dice che Matteo Renzi, voglia andare come super ospite alla finale di Amici, dopo aver sfoggiato il suo ormai super famoso giubbotto di pelle nel salotto di Maria  DeFilippi, ecco che il nostro premier vuole partecipare assolutamente alla finalissima di venerdì 5 Giugno 2015. Queste sono le indiscrezioni del sito Dagospia, il tutto si saprà con certezza venerdì sera.

Annunci
eventi

La torre di lego da guinness a Milano

torre di mattoncini lego
Dal 17 al 20 Giugno 2015, a partire dalle ore 10 fino alle 18, tutti gli appassionati di lego, quindi sia grandi che piccini, potranno partecipare alla costruzione di una torre fatta tutta di  mattoncini lego alta più di 34 metri, il tutto avverrà alla Fabbrica del Vapore di Milano (via Procaccini 4). L’obiettivo finale è quello di battere tutti insieme il precedente record raggiunto a Budapest che era la costruzione di una torre fatta con i mattoncini lego alta 34,76 metri.
Quindi milanesi mi raccomando partecipate numerosi a questo grande evento!!!!

torta millefoglie
ricette

millefoglie ai lamponi

per fare la millefoglie ai lamponi ci vogliono: 2 confezioni di pasta sfoglia pronta rotonda, 36 lamponi, zucchero. per la crema: 1/2 di latte fresco, 4 tuorli, 100 g di zucchero, 75 g di farina, 1 baccello di vaniglia, 7-8 cucchiai di panna fresca (7cl), scorza di mezza arancia e di mezzo limone non trattati. Per la salsa di lamponi: 50 g di zucchero a velo, 250 g di lamponi. Preparazione: Stendete i rotoli di pasta sfoglia sul piano di lavoro e ricavate 18 cerchi con un tagliapasta di 8 cm di diametro. Disponeteli su una teglia foderata con un foglio di carta da forno bagnato e strizzato, bucherellateli con i rebbi di una forchetta, spolverizzateli con 2 cucchiai di zucchero e cuoceteli in forno già caldo a 180° per 10 minuti, finché saranno dorati e croccanti. Estraeteli dal forno e lasciateli raffreddare. Per la crema, versate il latte in un pentolino, unite la vaniglia incisa nel senso della lunghezza e qualche scorza di limone e arancia, quindi portatelo al limite dell’ebollizione. In un altro pentolino sbattete con la frusta i tuorli e lo zucchero, aggiungete gradualmente la farina a pioggia e incorporate il latte filtrato. cuocete il composto a fiamma bassa, mescolando in continuazione, per circa 10 minuti, finché si addenserà. Coprite la crema con una pellicola a contatto con la superficie e lasciatela raffreddare completamente. Per la salsina, sciacquate i lamponi e frullateli con lo zucchero a velo, quindi filtrate la salsa ottenuta con un colino a maglie fitte. Montate la panna ben fredda e incorporatela alla crema, con movimenti delicati dal basso verso l’alto. Disponete la farcia ottenuta in una tasca da pasticciere con bocchetta a stella e versatene una punta al centro del piatto. Sistematevi sopra un disco di sfoglia, copritelo con ciuffetti di crema, aggiungete 3 lamponi, quindi versate un po’ di salsa, posizionate un secondo disco e ripetete la sequenza, terminando con un terzo disco. Decorate con qualche ciuffetto di crema e 1 lampone, poi irrorate il piatto tutt’intorno con altra salsa.

ricette

orata al forno con zucchine e patate al profumo di zenzero

pesce al forno

ingredienti:

1 orata da 4oo g già pulita, 2oo g di patate, 200 g di zucchine, 10 g di radice di zenzero fresco, 1 rametto di rosmarino, 2 rametti di timo , 1 spicchio d’aglio, 6 pomodorini di Pachino, 6-8 cipolle, 2 cucchiai di capperi sotto sale, vino bianco secco, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Preparazione:

Sciacquate i capperi e metteteli a bagno in una ciotola con acqua tiepida per 10 minuti. sbucciate le patate e tagliatele a fettine sottili, poi sbollentatele per 3 minuti in abbondante acqua leggermente salata; spuntate le zucchine affettatele; pulite le cipolle, sbucciate lo zenzero e riducetelo a fettine. Foderate una pirofila con un foglio di carta da forno bagnato e strizzato, spennellatelo con poco olio, poi disponete sul fondo strati alternati di patate e zucchine, spolverizzandoli con un pizzico di sale e pepe. Salate e pepate l’orata dentro e fuori, mettetevi all’interno il timo, il rosmarino, 2-3 fettine di zenzero e lo spicchio d’aglio sbucciato, poi adagiate il pesce sulle verdure nella teglia. Aggiungete intorno all’orata le cipolline, i capperi sciacquati e leggermente strizzati, i pomodorini puliti e incisi e le fettine di zenzero rimaste. Irrorate con un filo d’olio e cuocete a 180° per circa 10 minuti; sfumate il pesce con 2-3 cucchiai di vino bianco e proseguite la cottura ancora 10 minuti. Accendete il grill, fate dorare per 7-8 minuti, poi servite.

consigli di salute

come ridurre l’acido urico

alluce valgo

Quando si soffre di un alto livello di acido urico nel sangue, vuol dire che c’è anche un mal funzionamento dei reni. Se non si riduce l’acido urico nel sangue possono formarsi calcoli renali o un’insufficienza renale. Non vi preoccupate, perché qua sotto vi elencherò i rimedi per riportare i livelli nella normalità.

Aceto di mele

L’aceto di mele aiuta a eliminare l’eccesso di acido urico dal corpo e aiuta a restaurare l’alcalinità e l’equilibrio dell’organismo.

Procedimento: Mescolate 1 cucchiaio di aceto con un bicchiere d’acqua e bevete 3 volte al giorno;

Succo di limone

Il succo di limone ha un effetto alcalino sul corpo, quindi è capace di neutralizzare l’acido urico e la vitamina c ne aumenta l’effetto.

Procedimento: unite il succo di un limone ad un bicchiere d’acqua e bevete la mattina a digiuno;

Frutti di bosco

le ciliegie, le more e ogni frutto di questa famiglia contengono sostanze che riducono l’acido urico in maniera molto veloce.

Procedimento: mangiate mezza tazza di ciliegie ogni giorno per un paio di settimane 1/4 di bicchiere di succo di ciliegia al giorno e una tazza di fragole o more al giorno;

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio, non solo aiuta ad abbassare i livelli di acido urico, ma è anche un grande aiuto per eliminare i calcoli renali.

Procedimento: mescolate un bicchiere d’acqua con mezzo cucchiaio di bicarbonato e bevete 4 bicchieri al giorno per 2 settimane;

Acqua

Bere molta acqua aiuta di molto il filtraggio dell’acido urico e stimola i reni a eliminare l’eccesso tramite l’urina.

Dieta povera di purine

Le purine sono composti nitrogenati che formano acido urico quando si scompongono. Gli alimenti ricchi di purine sono le proteine animali. Quelli da evitare sono: carne, viscere, pesce, pollame, legumi, lievito, funghi, asparagi, fave e birra. 

Alimenti ricchi di fibre e carboidrati amidacei

gli alimenti ricchi di fibre aiutano a diminuire il livello di acido urico facilitazione l’assorbimento e l’eliminazione dal corpo, invece i carboidrati amidacei contengono piccole quantità di purine. Alcuni alimenti ricchi di fibre sono: fragole, mele, pere, arance e cereali integrali. Tra i carboidrati amidacei ci sono: riso, pasta integrale, tapioca, quinoa, patate, avena e banane.

Inoltre bisogna limitare o addirittura evitare il consumo di alcool; eliminare alimenti ricchi di fruttosio o edulcoranti artificiali; fare essercizio fisico optare per alimenti naturali, poco elaborati. I migliori sono frutta e verdura.