polpette trantine
ricette

canederli alla trentina

polpette trantine

Ingredienti per 4 persone:

300 g di pane raffermo; 100 g di spek; 150 g di pasta di luganica fresca; 2 uova; 3,5 dl di latte; 2 cucchiai di farina; burro q.b.; noce moscata q.b.; sale e pepe q.b.

Preparazione:

Tagliare il pane raffermo a dadini, metterlo in una ciotola e bagnare con il latte e le uova sbatture. In una padella rosolare la luganica e lo spek e aggiungerli al pane, salare pepare e unire il prezzemolo, l’erba cipollina e una spolverata di noce moscata grattugiata. mescolare con la farina setacciata, in modo da ottenere un impasto omogeneo. Suddividete l’impasto in 4 porzioni uguali e formate delle palline. Portare ad ebollizione il brodo di carne e immergere i canederli, lasciandoli cuocere per circa 15 minuti a fuoco basso. I canederli saranno pronti quando affiorano in superficie. Servire i canederli con il brodo di cottura oppure scolarli e servirli con burro fuso e salvia e una spolverata di Grana Padano.

primo piattto
ricette

ravioli al pecorino su crema di fave

primo piattto

Ingredienti

Per il ripieno:

400 g circa di ricotta fresca; 100 g di pecorino grattugiato; sale e pepe q.b.

Per la crema di fave

200 g di fave sgusciate; 100 ml di brodo vegetale; olio extravergine di oliva; 1 cucchiaio di Parmigiano Reggiano grattugiato; sale q.b.; pepe rosa q.b.; 1 noce di burro; 1 spicchio d’aglio. 

Preparazione

preparare il ripieno sbattendo energicamente la ricotta sgocciolata con il pecorino grattugiato. Aggiustare di sale e di pepe. Tirare la sfoglia utilizzando la macchina allo spessore 2, tagliare in pezzi da 28×12 cm circa e adagiate sullo stampo. Adagiare il ripieno negli incavi e spennellare i bordi con poca acqua per sigillare al meglio i ravioli. Coprire con un’altra sfoglia e ricavare i ravioli passando più volte il matterello, quindi estraeteli sollevando lo stampo. Cuoceteli in abbondante acqua salata e portata a bollore. Preparare la crema cuocendo le fave in acqua bollente salata per almeno 10 minuti. Tenerne da parte un paio di cucchiai e tritarli grossolanamente. Frullate il resto delle fave aggiungendo poco brodo alla volta. Aggiungere l’olio, il Parmigiano Reggiano e aggiustare di sale, fino ad ottenere una crema liscia ma piuttosto consistente. Mettete sul piatto qualche cucchiaio di crema di fave e adagiare i ravioli saltati velocemente in padella con poco burro, le fave tritate e uno spicchio d’aglio. servire a piacere con pepe rosa.

cosce di pollo
ricette

pollo al marsala

cosce di pollo

Ingredienti

6 sovracosce di pollo; 6 cosce di pollo; 4 filetti di acciughe sott’olio; 2 scalogni; 1 rametto di timo; 50 g di burro; 1/2 limone; 150 ml di marsala; noce moscata q.b.; prezzemolo q.b.

Preparazione

Soffriggere, in una casseruola antiaderente, lo scalogno tritato con il burro, il succo di 1/2 limone, il timo, i filetti di acciughe e della noce moscata grattugiata. Quando le acciughe si saranno sciolte completamente unire il pollo. Fare rosolare bene a fuoco medio i pezzi di pollo per 10 minuti. Sfumare con il Marsala e, quando l’alcol sarà completamente evaporato, abbassare la fiamma e cuocere con il coperchio per circa 40 minuti. Poco prima di spegnere aggiustare di sale e pepe e una volta pronto, aggiungere una manciata di prezzemolo e servire.

primo di riso
ricette

risotto al radicchio e robiola

primo di riso

Ingredienti

150 g di radicchio rosso di Treviso IGP; 150 g di riso carnaroli; 60 g di robiola; 1/2 scalogno; 60 ml di vino bianco; brodo vegetale q.b.; burro q.b.; sale e pepe q.b.

Preparazione

Tagliare grossolanamente il radicchio e metterlo da parte. Affettare finemente lo scalogno e farlo rosolare lentamente in una casseruola con una noce di burro. Quando lo scalogno sarà ben rosolato aggiungere il riso e farlo tostare a fiamma vivace per 2 minuti mescolando continuamente. A questo punto sfumare con il vino bianco, fare evaporare completamente il vino, aggiungere il radicchio precedentemente tagliato e cominciare a versare il brodo vegetale bollente un mestolo alla volta fino a cottura del riso. assaggiare ed eventualmente aggiustare di sale. Spegnere il fuoco e mantecarlo fuori dal fuoco con la robiola mescolando continuamente. Impiattare e guarnire con pezzetti di radicchio fresco.

colazione
ricette

granola homemade

colazione

La colazione è uno dei pasti più importanti specialmente se si fa attività fisica. Una colazione energica è quella a base di Granola.

Ingredienti

700 g di fiocchi d’avena; 70 g di mandorle; 70 g di nocciole; 70 g di gocce di cioccolato; 100 g di frutti rossi disidratati e uvetta; 130 g di sciroppo d’acero; 130 g di miele; 2 cucchiai di olio di semi; 1/2 bicchiere d’acqua.

Preparazione

Versare gli ingredienti secchi in una ciotola, aggiungere lo sciroppo d’acero, il miele, l’acqua e un paio di cucchiai di olio. Rivestire una teglia con carta da forno e disporre il mix ottenuto livellandolo bene. Cuocere in forno a 160° C per un’ora. Lasciar raffreddare e sbriciolare con le mani. Conservare in un sacchetto per alimenti.

 

piatto freddo
ricette

cous cous in insalata

piatto freddo

Per una vacanza ecologica fate sempre da mangiare a casa e portatevelo dietro in contenitori riutilizzabili. Il cous cous è un piatto veloce e ideale per l’estate.

Ingredienti

500 g di cous cous; 500 ml di acqua; zucchine; tonno sott’olio; 2 cucchiai rasi di sale; olive nere denocciolate; pomodorini ciliegino; zucchine; formaggella o simile; menta.

Preparazione

Far scaldare l’acqua con 2 cucchiai rasi di sale, versare sul cous cous e coprire con un foglio di carta stagnola o un coperchio e lasciar riposare. Affettare i pomodorini, tagliare il formaggio a cubetti e grattugiare le zucchine crude alla julienne. Sgranare il cous cous che nel frattempo avrà assorbito l’acqua, aggiungere il tonno con il suo olio e il resto degli ingredienti. Amalgamare e servire con foglioline di menta fresca.

secondo piatto
ricette

carne alla pizzaiola

secondo piatto

la carne alla pizzaiola è un piatto tipico napoletano semplice da preparare.

Ingredienti

300 g di fettine per pizzaiola; 200 g di passata di pomodoro; 1 spicchio d’aglio; olio q.b.; origano q.b.; basilico q.b.; sale e pepe q.b.

Preparazione

Fate riscaldare l’olio, e lo spicchio d’aglio in una padella capiente. Aggiungete la passata di pomodoro e cuocete a fuoco medio per circa 15 minuti. Aggiustate di sale e pepe, quindi aggiungete le fettine di manzo, copritele col sugo e aggiungete l’origano, fatele cuocere per 10 minuti. Servite guarnendo con foglioline di basilico fresco e crostini di pane.

involtini
ricette

involtini prosciutto crudo e asparagi

involtini

Come preparare gli involtini di prosciutto crudo e asparagi.

Ingredienti:

200 g di prosciutto crudo; 500 g di asparagi; 100 g di formaggio fuso a fette; sale q.b.; burro q.b.; olio q.b.

Preparazione:

Con un pelapatate sbucciate gli asparagi fino a 2 cm dalla punta e sciacquateli in acqua fredda. Legateli e metteteli a cuocere a testa in su in acqua bollente e salata. Una volta cotti tirateli fuori e asciugateli con cura. Ora avvolgete delle fette di formaggio fuso attorno all’asparago e abbracciate tutto con una o più fette di prosciutto crudo. Cuocete per 5 minuti in una pirofila imburrata in forno preriscaldato a 180°. Servite con un filo d’olio a crudo.

piatto invernale
ricette

zuppa di fagioli neri

piatto invernale

Un piatto invernale dai sapori mediterranei, la zuppa di fagioli neri.

Ingredienti:

2 tazze di fagioli neri, lasciati a bagno in acqua fredda per una notte o almeno 5 ore (o 3 scatole da 400 g di fagioli neri); 1/3 di tazza d’olio di oliva; 2 cipolle bianche medie, tritate fini; 3 spicchi d’aglio, tritati; 1 carota, tritata; 1-2 peperoncini rossi freschi, tritati; 1/4 di cucchiaino di paprika affumicata; 2 foglie d’alloro; 4 tazze di brodo vegetale; 1 (400 g) scatola di polpa di pomodoro; 1 mazzetto di timo fresco, solo le foglie, o 1 cucchiaino di timo essiccato; sale e pepe macinato al momento.

Preparazione

Se usate fagioli secchi, scolateli e metteteli in una casseruola con 5 tazze d’acqua a fuoco alto. Portate a ebollizione e fate sobbollire per 10 minuti, poi abbassate il fuoco e cuocete a fuoco lento per 1 ora e 1/4 finché non si ammorbidiscono. Scolate. Scaldate l’olio in una casseruola, quindi aggiungete la cipolla e cuocete a fuoco medio-alto per 5-7 minuti o finché la cipolla diventa soffice. Aggiungete l’aglio tritato, la carota, i peperoncini, il cumino, la paprica e le foglie d’alloro, e cuocete per altri 2 minuti. Aggiungete i fagioli con il brodo vegetale, i pomodori e il timo. Portate a ebollizione, poi abbassate il fuoco e cuocete a fuoco lento per 20 minuti. Togliete le foglie d’alloro, prendete 2 tazze di zuppa e passatela con un mixer a immersione o nel robot da cucina. Rimettete il purè nella pentola, mescolatelo e scaldatelo. Regolate di sale e pepe.

merenda
ricette

pancake di avena e mele

merenda

Eccovi una ricetta facile per fare i pancake vegani.

Ingredienti

1/2 tazza di farina; 1/2 tazza d’avena a cottura rapida; 2 cucchiaini di lievito in polvere; 1 cucchiaio di zucchero di canna; 1 cucchiaio di olio di semi; 1 tazza di latte d’avena o succo di mele; 1 mela asprigna, grattata; 1 cucchiaino di cannella in polvere; 1-2 cucchiai di olio di semi di girasole, per friggere; mirtilli e sciroppo d’acero caldo per servire.

Preparazione

Mescolate la farina, l’avena, il lievito, lo zucchero l’olio di semi, il latte d’avena, la mela e la cannella in una grande ciotola. Ungete leggermente una padella antiaderente o una teglia don l’olio di semi di girasole e scaldate a fuoco medio. Versate con attenzione circa 1/4  di tazza della pastella nella padella. Friggete finché diventa leggermente dorata da una parte, quindi girate il pancake e cuocete l’altro lato. Tenetelo al caldo. Ripetete con l’impasto rimanente. Servite con sciroppo d’acero caldo e mirtilli.