i segreti della nonna

come conservare la vaniglia

baccello-di-vaniglia

Per conservare il baccello di vaniglia riponetelo in un barattolo di vetro e ricopritelo di zucchero: si manterrà a lungo. Quando poi avrete usato la vaniglia avrete anche a disposizione dello squisito zucchero aromatizzato.

Annunci
ricette

crema catalana

crema catalana

Ingredienti:

8 tuorli; 5 dl di latte; 5 dl di panna fresca; 160 g di zucchero semolato; 80 g di zucchero di canna; 30 g di amido di mais; scorza di un limone non trattato; 1 baccello di vaniglia.

Preparazione:

In una casseruola portate a bollore la panna e il latte con la scorza di limone grattugiata e il baccello di vaniglia inciso nel senso della lunghezza. Montate i tuorli con lo zucchero semolato e l’amido di mais fino a ottenere un composto omogeneo, poi versate a filo il mix di latte e panna. Cuocete la crema per circa 15 minuti a fiamma bassissima, mescolando continuamente, poi suddividetela in 6 ciotole. Fate raffreddare a temperatura ambiente, poi mettete in frigo a riposare per almeno 4 ore. Prima di servire, togliete le ciotole dal frigo, spolverizzate la superficie con lo zucchero di canna e brunitelo con l’apposito caramellatole a gas, oppure passando le ciotole sotto il grill alla massima potenza per un paio di minuti. Servite subito.

ricette

Macarons ai lamponi

dolce francese

Per i Macarons:

3 albumi di uova grandi; 140 g di mandorle spellate; 140 g di zucchero semolato fine; 100 g di zucchero a velo; succo di limone; 1 baccello di vaniglia; colorante alimentare rosa.

Per farcire:

150 g di cioccolato bianco; 1 dl di panna fresca; 100 g di lamponi; 1 baccello di vaniglia.

Preparazione:

Togliete gli albumi dal frigorifero almeno un ora prima di montarli. frullate le mandorle con 110 g di zucchero, mettetele in una ciotola e incorporate lo zucchero a velo setacciato e la polpa interna del baccello di vaniglia ricavata con un coltellino. Montate a neve ben ferma gli albumi con 3 gocce di succo di limone, aggiungendo gradualmente lo zucchero semolato rimasto, quindi unite il composto di mandorle e qualche goccia di colorante alimentare rosa, mescolando con delicatezza con un movimento dal baso verso l’alto. Trasferite il composto ottenuto in una tasca da pasticciere con bocchetta liscia da un cm e formate tanti dischi di circa 5 cm di diametro sulla placca foderata con carta da forno. fate riposare i Macarons per almeno un ora, poi cuoceteli in forno già caldo a 160°C per circa 12 minuti. lasciateli nel forno spento ancora 5 minuti, toglieteli e fateli raffreddare completamente. Nel frattempo, portate a ebollizione la panna con il baccello di vaniglia, poi eliminatelo. Lasciate intiepidire per 2 minuti, unite il cioccolato bianco spezzettato e fatelo sciogliere, mescolando, quindi lasciate raffreddare. Mettete la crema ottenuta in una tasca da pasticciere, fatene scendere un po’ sulla parte piatta dei Macarons, posizionatevi 5-6 lamponi e coprite con i dischi di meringa rimasti, facendoli combaciare. Conservate i Macarons in frigorifero e consumateli a temperatura ambiente entro 3-4 giorni.