ricette

Zuppa di sedano rapa

zuppa di verdure

Ingredienti:

1 sedano rapa medio; 1 patata; 1 carota; 1 cipolla dorata; 1 spicchio d’aglio; brodo vegetale; olio extravergine di oliva; 1 ciuffo di prezzemolo per decorare; crostini di pane per accompagnare.

preparazione:

Sbucciate la patata, la carota e il sedano rapa, sciacquateli e tagliateli a dadini. Scaldate 2 cucchiai d’olio in una casseruola e rosolate lo spicchio d’aglio spellato e schiacciato finché sarà dorato. Eliminatelo, unite la cipolla pulita e tritata e fatela appassire a fiamma bassa per 4-5 minuti, bagnando con 2-3 cucchiai di brodo, finché sarà morbida. Aggiungete le verdure preparate e fate insaporire per alcuni istanti, poi versate 1,5 litri di brodo bollente, coprite e cuocete per circa 20 minuti, finché le verdure saranno morbide. Togliete dal fuoco, lasciate riposare per 5 minuti, suddividete la zuppa nei piatti e servite con crostini di pane e un fio d’olio, decorando con foglie di prezzemolo e striscioline di sedano rapa crudo.

Annunci
ricette

Involtini di verza e quinoa alle verdure

involtini di verdure

Ingredienti:

120 g di quinoa; 4 foglie di verza grani e non sciupate; 1 zucchina; 1 cipolla; 1 carota; 1 spicchio d’aglio; curcuma; 1 ciuffo di prezzemolo; 8 pomodorini; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

Preparazione:

Lessate le foglie di verza in abbondante acqua salata per 5 minuti, sgocciolatele e passatele sotto l’acqua corrente, mettetele ad asciugare su carta assorbente. Dividetele a metà eliminando la costa dura centrale e ricavando 2 strisce. Pulite la carota, la zucchina e la cipolla e tritatele finemente con lo spicchio d’aglio. Fate appassire tutto a fiamma bassa in un’ampia padella con 1 cucchiaio di olio e 3 di acqua, 1 pizzico di sale e 1 cucchiaio di curcuma, per circa 20 minuti, mescolando spesso. Sciacquate bene la quinoa, mettetela in una casseruola, coprite con abbondante acqua, portate a ebollizione, salate e cuocete a fiamma bassa per circa 18 minuti. Scolatela, incorporatela alle verdure, regolate di sale e pepe e fate insaporire mescolando per alcuni istanti; incorporate il prezzemolo tritato e lasciate intiepidire. Stendete le 8 mezze foglie di verza e pareggiatele formando delle strisce, disponete una parte di composto da un lato e arrotolate, poi fissate con gli stecchini. Sistemate gli involtini in una pirofila foderata con un foglio di carta da forno bagnato e strizzato, irrorate con poche gocce d’olio e cuoceteli in forno già caldo a 190°C per circa 20 minuti. Intanto, pulite i pomodorini e tagliateli a spicchietti, conditeli con 1 pizzico di sale e un filo d’olio, poi serviteli con gli involtini privati degli stecchini.

ricette

Sfornato di finocchi, cetrioli e patate

insalata di finocchio

Ingredienti:

1/2 finocchio con la barbina; 170 g di patate; 8 pomodorini tipo ciliegino; 1/2 cetriolo; 2 uova; qualche stelo di erba cipollina; 1 ciuffo di prezzemolo; aceto di mele; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

Preparazione:

Mettete le uova in acqua fredda e lessatele per 8 minuti a partire dall’ebollizione, poi passatele sotto l’acqua corrente e fatele raffreddare. Tagliate le patate a cubetti, cuocetele in abbondante acqua bollente leggermente salata per circa 6-7 minuti, quindi sgocciolatele. Riducete il finocchio a dadini e scottatelo per 2 minuti nella stessa acqua delle patate, poi lasciatelo raffreddare. Pulite i pomodorini e divideteli in 4 spicchi; sbucciate il cetriolo, tagliatelo a fettine e poi a dadini. Passate al mixer le uova sode con 2 cucchiai di aceto di mele, 1 di olio, sale e pepe fino a ottenere un composto cremoso. Disponete le verdure in una ciotola, unite la crema d’uovo, l’erba cipollina tagliuzzata con le forbici, il prezzemolo e qualche barbina di finocchio tritati insieme, quindi regolate di sale e pepe e fate riposare 3 ore in frigorifero. Sistemate al centro di un piatto un tagliapasta di 6 cm di diametro inumidito, versatevi 1/4 dell’insalata, compattate leggermente con il dorso di un cucchiaio, poi sfilate con delicatezza; ripetete il procedimento per gli altri 3 piatti.

ricette

Insalata di pollo e melone

melone ripieno

Ingredienti:

1 melone medio; 300 g di petto di pollo; 130 g di ciliegie di fiordilatte; brodo vegetale; 1 ciuffo di prezzemolo; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

Preparazione:

Portate a bollore il brodo vegetale, immergetevi il petto di pollo e cuocetelo a fiamma olio bassa per 8-10 minuti, poi sgocciolatelo, lasciatelo raffreddare e tagliatelo a dadini. Scolate le ciliegine e fatele asciugare su fogli di carta assorbente da cucina sovrapposti. Staccate la calotta superiore del melone e svuotate l’interno, ricavando la polpa con uno scavino rotondo. Sistemate le palline di melone in una ciotola, aggiungete le ciliegine di fiordilatte e il pollo a dadini. Irrorate con 2 cucchiai d’olio, spolverizzate  con  sale, pepe e il prezzemolo tritato, quindi mescolate bene. Trasferite tutto nel guscio di melone e servite.

ricette

Involtini di carciofi e fesa di tacchino

fesa di tacchino

Ingredienti:

2 carciofi; 1 foglia di porro molto verde; 8 fettine sottilissime di arrosto di tacchino; 80 g di ricotta light; 1 spicchio d’aglio; 1 ciuffo di prezzemolo; brodo vegetale; succo di limone; olio extravergine; sale e pepe.

Preparazione:

Tuffate la foglia di porro in acqua bollente salata per 2 minuti, sgocciolatela, mettetela in acqua e ghiaccio e ricavate 8 striscioline lunghe e sottili. pulite i carciofi, tagliateli a fettine e trasferiteli in una ciotola con acqua acidula con succo di limone.  In una padella rosolate lo spicchio d’aglio con 1 cucchiaino d’olio, eliminateli quando sarà dorato e fate saltare i carciofi per 2 minuti. Aggiungete 3 cucchiai di brodo, coprite e proseguite la cottura per 6-7 minuti, se necessario unendo altro brodo finché risulteranno teneri, quindi incorporate il prezzemolo tritato. mescolate in una ciotola la ricotta con 1 pizzico di sale e di pepe. Stendete sul piano di lavoro le fettine di tacchino, disponetevi al centro 1 fettina di carciofo e 1 cucchiaino di ricotta, avvolgete e legate gli involtini con le striscioline di porro.

ricette

riso integrale, con uva, feta e prezzemolo

Ingredienti:

260 g di riso integrale; 200 g di chicchi d’uva; 150 g di quartirolo lombardo DOP; 20 g di anacardi; 1 ciuffo di prezzemolo; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

Preparazione:

Portate a ebollizione abbondante acqua in una pentola, salatela e cuocete il riso per il tempo indicato sulla confezione. nel frattempo, dividete a metà i chicchi d’uva ed eliminate i semi. Pulite il prezzemolo e tritate le foglie. Sgocciolate il riso e disponetelo in una ciotola; aggiungete il formaggio tagliato a dadini, l’uva, il prezzemolo, sale, pepe e 1 cucchiaio d’olio, mescolate bene e servite, decorando con gli anacardi.

ricette

Tortilla di patate

tapas

Ingredienti:

500 g di patate; 250 g di cipolla dorata; 3 uova; olio extravergine di oliva; 1 ciuffo di prezzemolo; sale e pepe.

Preparazione:

Sciacquate le patate, sbucciatele e tagliatele a cubetti; spellate la cipolla e affettatela. Scaldate abbondante olio in una larga padella antiaderente e friggetevi le patate e le cipolle, poche per volta e a fuoco medio, finché saranno dorate. Sgocciolatele su fogli di carta assorbente da cucina e salatele subito. In un’ ampia ciotola sbattete le uova con il sale e pepe, unite patate, cipolle e il prezzemolo tritato, mescolate e lasciate riposare per qualche minuto. Scaldate 2 cucchiai di olio in una casseruola, versatevi il composto di uova, avendo cura di distribuire uniformemente le patate. Cuocete a fiamma media, scuotendo la padella fino a quando le patate sul fondo prenderanno colore.Rovesciate la tortilla su un piatto, scaldate un altro cucchiaio d’olio nella padella e fatevi scivolare la tortilla rovesciata, lasciando dorare anche l’altro lato. Servitela tiepida, tagliata a pezzetti.

ricette

Caldeirada de peixe

piatto portoghese

Ingredienti:

250 g di filetti di scorfano; 250 g di tranci di rana pescatrice; 8 gamberoni; 350 g di patate; 1 carota; 1 cipolla dorata; 1 spicchio d’aglio; 1/2 peperone rosso; 1 dl di passata di pomodoro; 1 peperoncino fresco; 1 dl si vino bianco; 1 ciuffo di prezzemolo; 5 dl di brodo di pesce; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

Preparazione:

In una casseruola, preferibilmente di coccio, rosolate in 3 cucchiai di olio la cipolla, l’aglio e il peperoncino puliti e tritati per 3-4 minuti a fiamma bassa. Intanto, sbucciate e affettate le patate e la carota, mondate il peperone e tagliatelo a striscioline. sfumate con il vino bianco, aggiungete le verdure preparate, la passata di pomodoro e il prezzemolo tritato, versate il brodo, portate a ebollizione e cuocete per 20 minuti, senza mescolare. Nel frattempo, lavate accuratamente il pesce e dividetelo in pezzi; pulite i gamberoni, sgusciateli lasciando le teste ed eliminando il filetto nero sul dorso, sciacquateli e asciugateli. Mettete nella casseruola i pezzi di pesce e proseguite la cottura per circa 4 minuti, senza mescolare; unite i gamberoni, cuocete ancora per 2-3 minuti, aggiustate di sale e pepe, quindi spegnete. Spolverizzate con il prezzemolo tritato e servite con pane tostato.