polonia
viaggi

cosa vedere a Wroclaw (parte 2)

polonia

Cose da non perdere a Wroclaw:

HYDROPOLIS

È un moderno, multimediale ed interattivo centro di conoscenza sull’acqua. La mostra è ospitata in un antico serbatoio di acqua potabile ed è suddivisa in 8 zone tematiche, dove si possono vedere più di 70 reperti e installazioni.

KOLEJKOWO

La stazione omonima è un plastico ferroviario che brulica di vita, mostrando Wroclaw e la Bassa Slesia, situato all’interno della stazione Swie bodzki, una delle più antiche stazioni ferroviarie della città. Complessivamente ci sono 430 m di binari, 15 treni e 60 carrozze.

MUSEO DI PAN TADEUSZ

Nella Piazza del Mercato si trova il Museo di Pan Tadeusz, il cui reperto più prezioso è l’opera di Adam Mickiewicz. La mostra è stata preparata in modo tale da far vedere la formazione del pensiero moderno sulla tradizione polacca sulla base del poema epico nazionale.

PALAZZO REALE

Ospita il Museo Civico in cui è possibile visitare anche gli appartamenti reali, e rilassarsi nel bellissimo giardino barocco.

GIARDINO GIAPPONESE

Parco Szcytnicki è uno dei più grandi e più antichi parchi in città. la sua principale attrazione è il Giardino Giapponese, che presenta l’arte del giardinaggio giapponese. È il luogo ideale per rilassarsi all’aperto da aprile a fine ottobre.

GIARDINO DELLA CITTÀ VECCHIA

Camminando nella Città Vecchia sulla passeggiata creata al posto delle antiche mura della città non puoi perderti questo giardino. È il posto ideale per rilassarsi, occupa 1,4 ettari, nelle vicinanze dell’edificio del Teatro delle Marionette – le sue attrazioni sono un parco giochi e la giostra stilizzata del diciannovesimo secolo in stile francese.

LUNGOFIUMI DI ODER

Costituiscono un luogo ideale per rilassarsi nel centro città, durante il riposo si può godere il magnifico panorama di Wroclaw. I lungofiumi collegati tra loro formano un percorso a piedi che unisce la Città Vecchia con l’Isola della Cattedrale e con il Palazzo del centenario e lo Zoo.

CENTRO DI STORIA ZAJEZDNIA

Presenta la storia del dopoguerra di Wroclaw, alla quale è dedicata la mostra principale. Seguendo il percorso tracciato che mostra le fasi della trasformazione della città, i visitatori possono sentire l’atmosfera degli anni passati.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.