viaggi

lago di barrea

Il lago di Barrea è un lago artificiale creato nel 1951 con lo sbarramento del fiume Sangro nei pressi di Barrea. Situato in una posizione unica dal punto di vista geografico, si caratterizza per la presenza di ambienti diversificati che rappresentano l’habitat naturale per numerose specie animali. In particolare il lago rappresenta un crocevia per l’avifauna sia migratrice che stanziale; tra gli uccelli nidificanti ci sono svassi e aironi, mentre sono presenti stagionalmente germani reali, gallinelle d’acqua, folaghe e tanti altro uccelli di passo, ed è veramente piacevole ed emozionante passeggiare lungo il sentiero che costeggia il lago, che da Civitella arriva fino a Barrea, sentiero percorribile anche in bici o a cavallo, mentre d’inverno diventa una meravigliosa escursione con gli sci da fondo o con le ciaspole. Nella bella stagione si può prendere la tintarella sul prato adiacente il parcheggio e l’area di servizio camper. Per una gita più avventurosa, si potrà noleggiare una canoa presso il centro attrezzato e insieme ad una guida esperta, scoprire tutti gli angoli più nascosti, scivolando silenziosamente sull’acqua. Gli appassionati di pesca, già muniti di licenza, possono richiedere un permesso giornaliero rilasciato dall’ufficio del Parco a Civitella Alfedena e reperibile anche presso il museo del Lupo.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.