terra santa
viaggi

riserve naturali da vedere in Giordania

terra santa

In Giordania gli amanti della natura possono scegliere tra numerose destinazioni da scoprire, grazie all’ampia scelta di riserve naturali.

LA RISERVA PALUDOSA DI AZRAQ

Oasi paludosa unica nel suo genere situata nel cuore del deserto orientale della Giordania, dove ogni anno stormi di uccelli sostano per riposare nel lungo viaggio migratorio tra Asia e Africa. Alcuni si fermano per tutto l’inverno, altri scelgono di riprodursi nelle aree protette della palude. Le sue attrazioni comprendono specchi d’acqua naturali e bacini di antica costruzione, una palude inondata stagionalmente e una vasta pianura fangosa nota come Qa Al-Azraq.

LA RISERVA DI SHAWMARI

Orici, struzzi, gazzelle e onagri stanno ripopolando questo angolo di paradiso protetto. La riserva, che si estende per 22 km, ospita e protegge alcune tra le specie animali più rare del Medio Oriente.

LA RISERVA BIOSFERA DI DANA

Caratterizzata da una catena di vallate e montagne. Chi visita questo luogo resterà stupefatto dalla bellezza del Monte Rummana, dalla serenità senza tempo del villaggio di Dana, dalla maestosità delle rupi in arenaria rosse e bianche di Wadi Dana, e da mistero racchiuso tra le rovine di Feynan, dove le stelle brillano più che in ogni altra parte del mondo.

LA RISERVA NATURALE DI AJLUN

Zona collinare ricoperta di boschi di querce sempreverdi inframezzate da piante di pistacchi, carrube e fragole. In primavera, ci sono molti fiori multicolori.

LA RISERVA DELLA FORESTA DI DIBEEN

Si estende su un’area di 60 km, e ospita un habitat incontaminato prevalentemente occupato da querce. L’intera foresta di Dibeen si estende su ripidi perndii do rocce calcaree o gessose.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.