parigi
viaggi

cosa vedere in zona louvre, tuilleries e opéra a Parigi

parigi

L’area storica che attraversa Parigi passa dal Jardin des Tuilleries prima di raggiungere la piramide di vetro di I.M. Pei, che segna l’ingresso del museo più famoso al mondo, il Louvre.

COSA VEDERE

LOUVRE

Pochi altri musei d’arte sono venerati e al tempo stesso tenuti quanto l’immenso Musée du Louvre, imperdibile per chi visita Parigi per la prima volta: è pur sempre il museo più grande al mondo.

JARDIN DES TUILLERIES

Disseminato di fontane, laghetti e sculture, questo giardino formale di 28 ettari che si estende a ovest del Jardin du Carrousel. Oggi questo parco fa parte  del sito Argini della Senna dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

MUSÉE DE L’ORANGERIE

Insieme al Jeu de Paume è tutto ciò che resta dell’antico Palais des Tuilleries. Il museo custodisce importanti opere impressioniste.

JEU DE PAUME

Questa galleria occupa l’ariosa struttura in cui i reali giocavano alla pallacorda. Oggi presenta mostre fotografiche e multimediali d’avanguardia.

ÉGLISE DE LA MADELEINE

Nella chiesa si tengono concerti di musica classica che richiamano un folto pubblico.

PLACE DE LA CONCORDE

La vista è magnifica da qualsiasi parte ci si giri. L’obelisco in granito rosa fu donato dall’Egitto.

PALAIS GARNIER

Potrete visitarlo in modo autonomo  oppure prenotare un tour guidato. Il museo annesso espone locandine, costumi, scenografie, spartiti e vari cimeli. Potete anche dare un’occhiata dietro le quinte. Da notare il maestoso scalone e la sala a ferro di cavallo, con i suoi stucchi dorati, le poltrone in velluto rosso, l’enorme lampadario e il soffitto dipinto da Chagal.

59 RIVOLI

In questa parte di Parigi dominata da eleganti palazzi storici, l’atmosfera bohémienne del 59 Rivoli è quasi una boccata d’aria fresca. Prendetevi un po’ di tempo per esplorare i 30 atelier distribuiti fra i 6 piani di questo edificio, in passato sede di una banca.

ÉGLISE SAINT-EUSTACHE

Chiesa sueprba sotto il profilo architettonico e dotata di un’acustica straordinaria.

JARDIN DU PALAIS ROYAL

Scenario ideale per un pic-nic sui prati delimitati  da siepi curatissime o per un po’ di shopping nei negozi sotto i portici che incrociano il giardino sui 3 lati: la Galerie de Valois, la Galerie de Montpensier, e la Galerie Beaujolais. A sud, invece si trova la famosa installazione di Daniel Buren, formata da 260 colonne di varia altezza a strisce bianche e nere.

NOUVEAU MUSÉE DU PARFUM

Scoprite l’arte de profumo nel più recente dei 3 musei parigini di Fragonard. La visita guidata di 30 minuti illustra la storia del profumo, le tecniche estrattive degli oli essenziali e gli ingegnosi processi di distillazione delle fragranze floreali.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.