ricette

ravioli con maiale e zenzero (shuijiad)

ingredienti per 20 ravioli:

250 g di farina 0 più quella per il piano, 200 g di polpa di maiale macinata, 2 cipollotti, 200 g di cavolo cappuccio, un pezzo di zenzero, 40 ml di salsa di soia, 40 ml di olio di girasole + quello per cuocere, sale.

preparazione:

Preparate la pasta. In una ciotola impastate la farina con 125 ml di acqua e un pizzico di sale (facoltativo). Trasferite l’impasto sul piano di lavoro e lavoratelo con le mani fino a ottenere un composto liscio ed elastico. Formate una palla e fatela riposarecoperta per 5-10 minuti. Nel frattempo preparate il ripieno. Affettate sottilmente la parte verde dei cipollotti, tagliate il cavolo a striscioline e passatele al mixer, spellate lo zenzero con un pelapatate e tritatelo finemente. Disponete la carne in una ciotola, unite le verdure e lo zenzero, versate la salsa di soia e l’olio e amalgamate bene il composto con le mani. Riprendete l’impasto, formate un cilindro di circa 3 cm di diametro e suddividetelo in 2o tocchetti. Appiattiteli con le mani sul piano di lavoro infarinato. Facendo girare il matterello tutto intorno ai bordi, ricavate da ciascun pezzetto una sfoglia sottile rotonda di circa 8 cm di diametro, più spessa al centro. Disponete al centro di ogni porzione un cucchiaino di ripieno e richiudetela sigillando i bordi con il pollice e l’indice, in modo da ottenere un fagottino irregolare a mezzaluna. preparate allo stesso modo gli altri ravioli, fino ad esaurire gli ingredienti; disponeteli distanziati in un’ampia padella antiaderente, versate un po’ d’acqua e pochissimo olio, coprite e cuocete per circa 5 minuti: i ravioli devono scurirsi solo leggermente, altrimenti friggono. In alternativa potete cuocerli nel cestello a vapore o lessarli per circa 6 minuti. Servite se vi piace, con la salsa di soia.

Annunci
ricette

Tempeh alle mandorle

Ingredienti:

400 g di tempeh; 1 cipolla dorata; 1 peperone giallo piccolo; 1 peperone rosso piccolo; 1 peperone verde piccolo; 2 zucchine; 200 g di fagiolini; 4 costei bietola; 1 peperoncino piccante fresco; 1 pezzettino di radice di zenzero fresco; 1 dl di salsa di soia; 30 g di mandorle in scaglie; olio di semi di arachide; sale.

Preparazione:

Scottate le coste e i fagiolini puliti in abbondante acqua bollente e salata e cuoceteli per 4 – 5 minuti, poi sgocciolateli e passateli sotto un getto di acqua fredda. Nel frattempo, mondate i peperoni, eliminate il picciolo e i semi e tagliateli a listarelle, spuntate le zucchine e riducetele a bastoncini. Spellate la radice di zenzero e grattugiatela; tostate le mandorle in un padellino antiaderente senza aggiungere grassi. In una padella ampia fate appassire la cipolla affettata finemente e il peperoncino pulito e tritato con 2 cucchiai d’olio, poi unite il tempeh tagliato a fettine a fatelo dorare a fiamma media per 2-3 minuti, girandolo di tanto in tanto. Aggiungete i peperoni e le zucchine, fateli insaporire per 3-4 minuti, mescolando; incorporate i fagiolini, le coste e lo zenzero e proseguite la cottura ancora per un paio di minuti a fuoco medio. Sfumate con salsa di soia e fatela evaporare, poi regolate di sale. Servite spolverizzando con le scaglie di mandorla.