lisbona
viaggi

Lisbona da non perdere

lisbona

Se vi trovate solo un weekend a Lisbona, ci sono cose che assolutamente non dovete perdervi!!!

MOSTEIRO DOS JÉRONIMOS

Questo monastero di Belém è un’opera di straordinaria complessità.

TRAM 28

Non potete dire di essere stati a Lisbona se non avete fatto un giro sul tram 28, cogliendo scorci del fiume, della Sé (cattedrale) e della cupola perlacea della Basilica da Estrela.

CASTELO DE SÃO JORGE

Ci sono castelli e castelli, e nessuno lo sapeva meglio dei mori, che costruirono questa fortezza alta e impenetrabile. Godetevi la vista aperta sulla città e sul fiume dei suoi bastioni.

OCEANÁRIO

Pensate che, visto un acquario, sia come averli visti tutti? Niente affatto. Squali, pinguini sul ghiaccio e lontre marine che fanno capriole sono solo la punta dell’iceberg della ricchissima varietà di creature acquatiche del gigantesco Oceanário.

PRAÇA DO COMÉRCIO

Cuore della capitale portoghese, questa piazza con vedute sul fiume, su palazzi porticati, un arco di trionfo e sferraglianti tram gialli è la Lisbona che avete sempre sognato.

MUSEU CALOUSTE GULBENKIAN

Vasto e interessante, questo museo consente di spaziare nel tempo grazie  tesori che vanno dai quadri dei maestri olandesi ai rilievi egizi, dai dipinti di Monet ai gioielli di René Lalique.

CONVENTO DO CARMO

Né il tempo né i disastri naturali sono riusciti a dissolvere l’atmosfera di questo convento gotico, ridotto a un cumulo di macerie dal terremoto del 1755.

MUSEU NACIONAL DE ARTE ANTIGA 

La collezione di arte antica più interessante di Lisbona è custodita in un palazzo del XVII secolo. Il San Girolamo  di Albrecht Dürer, l’opera magna di Nuno Gonçalves Painéis de São Vicente e l’ostensorio d’oro di Belém sono le stelle della raccolta.

MUSEU COLECÇÃO BERARDO

Che cosa fareste se foste un collezionista d’arte milionario? Berardo ha costruito una delle principali gallerie d’arte contemporanea di Lisbona. L’ha riempita di capolavori di  Warhol, man Ray, Picasso e Miró e ha lasciato l’ingresso gratuito.

MUSEU NACIONAL DO AZULEJO

Questo museo in un convento manuelino meticolosamente restaurato è un’ode agli azulejos, con una collezione di piastrelle a motivi geometrici ispano-moreschi, scene di caccia rinascimentali e un pannello barocco che raffigura Lisbona prima del 1755.

PALÁCIO NACIONAL DE SINTRA

Il palazzo di Sintra, è un luogo da fiaba. Gli stili moresco, manuelino e rinascimentale italiano si fondono in sale sgargianti adorne di azulejos, affreschi e intagli di squisita fattura.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.