cultura

recensione film un’avventura

musical

Il film Un’ Avventura ha la regia di Marco Danieli con attori protagonisti Laura Chiatti e Michele Riondino, le coreografie che trovate in tutto il film sono di Luca Tommasini, consulenza artistica di Mogol e musiche di Mogol e Lucio Battisti.

Un’ avventura tratta la storia di Matteo (Michele Riondino) e Francesca (Laura Chiatti) che sulle note di Lucio Battisti scoprono l’amore, si perdono, si ritrovano, si rincorrono, senza lasciarsi mai definitivamente ma seguendo i loro sogni: lui, quello di diventare musicista, lei, quello di essere libera. All’inizio del film Francesca gira il mondo per ben 5 anni, mentre Matteo scrive canzoni nel suo paese in Puglia. Quando Francesca ritorna in paese porta con sè il vento del cambiamento degli anni’70, con più emancipazione, progresso ed evasione. I due si ritrovano e il loro amore rinasce più forte di prima, ma la loro storia come quelle di tutti noi, non sarà sempre rose e fiori..

Le canzoni di Battisti e Mogol a distanza di tanti anni risultano sempre molto belle ed emozionanti in tutto il film, sia perché sono senza retorica, sia perché dietro ogni canzone c’è sempre una storia. Il regista nel film ha usato linguaggi diversi: in alcuni casi si è vicini al videoclip; in altre scene invece il cantato si sostituisce al dialogo. In altri casi invece il canto e la danza si uniscono dentro la scena.

Scelte visive

Dal punto di vista visivo le scene sono state girate alternando macchina a mano, carrelli, steadycam o dolly in base alle necessità della scena. Gli anni 70 e 80 sono raccontati unendo sfumature di giallo e blu.

La Musica

Per quanto riguarda la musica, in alcuni casi i brani sono stati adattati a un particolare stato d’animo o a un particolare contesto. Alcune scene cantate sono  in playback mentre in altri casi sono in presa diretta.

Le Coreografie

Come il canto anche la danza è usata in modi differenti: a volte c’è una giustificazione realistica nella scena. Altre volte invece la danza si sostituisce alla recitazione senza giustificazione (ad esempio la scena in tribunale).

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.