toscana
viaggi

cosa vedere a Monteverdi Marittimo

toscana

Il comune di Monteverdi Marittimo si estende su un territorio collinare compreso tra la Val di Cornia e l’Alta Val di Cecina, alla quale appartiene dal punto di vista amministrativo. L’abitato sorge a 365m s.l.m; il suo castello è di chiara origine medievale e presenta una pianta a forma circolare che si dispone a cascata lungo il declivio della collina. Una passeggiata per le vie del borgo regala immagini e sensazioni straordinarie.

LUOGHI D’INTERESSE

All’interno del centro storico di Monteverdi Marittimo si trovano  due importanti edifici religiosi: la Chiesa di Sant’Andrea (patrono del paese), con la caratteristica facciata in pietra a faccia vista, con timpano triangolare puntualizzato da una lunetta policroma di scuola robbiana e da un grande occhio lucifero. Al suo interno, la Madonna col Bambino. La Cappella del Santissimo Sacramento, a fianco della stessa Chiesa, per ospitare la tomba di San Walfredo, rimossa e rimpiazzata da un altare in suo onore. Al suo interno è custodito il Cristo Nero, un crocifisso ligneo. la cosa importante è che questo crocifisso viene esposto e portato in processione solo ogni 3 anni, nella prima metà di settembre, in occasione delle Feste Triennali.

IL BORGO DI CANNETO

Antico castello utilizzato come roccaforte difensiva posto tra la Val di Cecina, la Val di Cornia e le Colline Metallifere. Il centro storico è costruito su un piccolo ma suggestivo sperone roccioso circondato da terrazzamenti coltivati ed è percorso da 2 sole strade che disegnano un anello trapezoidale. Molti gli esempi di casa torre nel perimetro murale esterno. Gli scorci visivi tra minuscole piazzette, archi, pietre, sembrano fermare il tempo in una dimensione quasi irreale.

L’ABBAZIA DI SAN PIETRO IN PALAZZOLO

Fra i luoghi di interesse culturale e paesaggistico spicca, senza dubbio, l’Abbazia di San Pietro in Palazzolo. Gli imponenti ruderi tuttora visibili rappresentano ciò che rimane del nucleo fondato dai discendenti di Walfredo.

VILLA LE QUERCIOLAIE

Antica tenuta di 10 ettari alla periferia di Monteverdi di proprietà di un illustre scultore, nel parco della villa è stato allestito un vero e proprio museo a cielo aperto sempre visitabile dal pubblico.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.