ricette

cornetti allo yogurt

cornetti allo yogurt

Ingredienti per 20 cornetti:

300 g di farina 00; 200 g di farina manitoba; 200 g di yogurt bianco; 130 g di zucchero semolato; 20 ml di olio di semi; 15 g di miele fluido; 7 g di lievito di birra essiccato; 1 uovo; 1/2 bacca di vaniglia; la scorza di 1 limone; 1 cucchiaino di sale.

Per spennellare:

Nella ciotola della planetaria raccogliete le due farine, lo zucchero, il lievito e l’uovo. Amalgamate un po’ con la frusta e unite la scorza di limone grattugiata, i semi di vaniglia, lo yogurt e il miele. Proseguite sempre lavorando con la frusta fino a ottenere un composto omogeneo. Aggiungete l’olio a filo e poi il sale. impastate per circa 15 minuti: il risultato sarà un impasto liscio ed elastico. Fatelo lievitare coperto con pellicola alimentare nel forno spento con la luce di cortesia accesa fino al doppio (ci vogliono circa 2 ore). Trascorso questo tempo, rovesciate l’impasto sul piano di lavoro che avrete leggermente infarinato e stendetelo con mattarello formando un rettangolo dello spessore di 5mm. Tagliate il rettangolo a metà nel senso longitudinale e ricavate 10 triangoli isosceli per parte. Prendete ciascun triangolo e tirate con le mani delicatamente la base e il vertice, quindi arrotolate incominciando dai 2 angoli della base. Disponete i cornetti ottenuti, opportunamente distanziati, su due teglie rivestite di carta da forno e lasciateli lievitare per 30 – 40 minuti coperti con un canovaccio. Spennellateli con l’uovo sbattuto a cui avrete unito il latte ecuoceteli nel forno già caldo a 180°C per 15-18 minuti. Sfornateli e fateli raffreddare prima di servire.

Annunci
ricette

sfogliatelle di ricotta

dolce napoletano

Ingredienti

240 g di pasta sfoglia rettangolare, 200 g di ricotta di pecora, 2 dl di latte, 80 g di semolino, 80 g di zucchero, 1 tuorlo, 172 cucchiaino di cannella in polvere, 1/2 arancia non trattata, 50 g di scorze di arancia e cedro canditi, 1 pizzico di semini di vaniglia, 30 g di burro, zucchero a velo per decorare, sale.

Preparazione:

versa il semolino nel latte in ebollizione, unisci una presa di sale e 10 g di burro e cuocilo su fiamma bassa per 15 minuti. Lascia raffreddare in frigo per una notte e amalgamalo con la ricotta, lo zucchero, il tuorlo, i canditi tritati finemente, la cannella, la scorza di mezza arancia grattugiata e i semini di vaniglia. Stendi la pasta sfoglia sul piano di lavoro fino a ottenere una sfoglia sottilissima, ricava 3 strisce, spennellate con 20 g di burro fuso, sovrapponile e arrotolale molto strette. Trasferisci il rotolo in freezer per 1 ora e taglialo a fette di 1 cm di larghezza. Partendo dal centro della fetta, premi la pasta verso l’esterno in modo da ottenere le “conchiglie” a forma di cono. Farciscile con il composto preparato, sigilla l’estremità aperta premendo la pasta con le dita e cuoci le sfogliatelle in forno preriscaldato a 190° per 20 minuti. Servile tiepide spolverizzate con zucchero a velo.