ricette

plumcake alle arance candite

dolce

Ingredienti per 8 persone:

Per il Plumcake:

250 g di farina 00; 250 g di yogurt bianco amaro; 200 g di zucchero semolato; 110 g di olio di semi; 3 uova; 30 ml di latte intero; la scorza di 1/2 arancia grattugiata; 16 g di lievito per dolci; 1 pizzico di sale.

Per le arance candite:

225 g di zucchero semolato; 125 ml di acqua; 1 arancia.

Per la glassa:

125 g di zucchero a velo; succo di limone filtrato.

Preparazione:

In una ciotola montate con uno sbattitore elettrico le uova con lo zucchero e il sale. Unite lo yogurt, il latte, la scorza di arancia e amalgamate sempre con le fruste. Aggiungete la farina e il lievito setacciati, quindi incorporate l’olio a filo montando fino a quando avrete ottenuto un composto liscio,  cremoso e omogeneo. Versatelo all’interno di uno stampo da 23 x 11 cm rivestito di carta da forno e livellate. Cuocete nel forno già caldo a 170°C per 55 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare. Tagliate l’arancia con un coltello sottilmente senza sbucciarla. Preparate lo sciroppo: in una casseruola mettete lo zucchero insieme all’acqua e fate scaldare a fuoco medio fino a quando lo zucchero si sarà completamente sciolto. Immergete molto delicatamente le fette di arancia e lasciatele cuocere per circa 10-15 minuti a fiamma bassa, o comunque fino a quando saranno diventate tenere. Spegnete la fiamma, scolate le fette con cura e disponetele su un piatto. Quando il plumcake sarà giunto a temperatura ambiente preparate la glassa: setacciate lo zucchero a velo vanigliato in una ciotola, aggiungete il succo di limone, un cucchiaino alla volta, fino a ottenere la densità che permetta alla glassa di velare la spatola. Versatela sul dolce e decorate con le arance candite. Servite subito.

Annunci
ricette

cornetti allo yogurt

cornetti allo yogurt

Ingredienti per 20 cornetti:

300 g di farina 00; 200 g di farina manitoba; 200 g di yogurt bianco; 130 g di zucchero semolato; 20 ml di olio di semi; 15 g di miele fluido; 7 g di lievito di birra essiccato; 1 uovo; 1/2 bacca di vaniglia; la scorza di 1 limone; 1 cucchiaino di sale.

Per spennellare:

Nella ciotola della planetaria raccogliete le due farine, lo zucchero, il lievito e l’uovo. Amalgamate un po’ con la frusta e unite la scorza di limone grattugiata, i semi di vaniglia, lo yogurt e il miele. Proseguite sempre lavorando con la frusta fino a ottenere un composto omogeneo. Aggiungete l’olio a filo e poi il sale. impastate per circa 15 minuti: il risultato sarà un impasto liscio ed elastico. Fatelo lievitare coperto con pellicola alimentare nel forno spento con la luce di cortesia accesa fino al doppio (ci vogliono circa 2 ore). Trascorso questo tempo, rovesciate l’impasto sul piano di lavoro che avrete leggermente infarinato e stendetelo con mattarello formando un rettangolo dello spessore di 5mm. Tagliate il rettangolo a metà nel senso longitudinale e ricavate 10 triangoli isosceli per parte. Prendete ciascun triangolo e tirate con le mani delicatamente la base e il vertice, quindi arrotolate incominciando dai 2 angoli della base. Disponete i cornetti ottenuti, opportunamente distanziati, su due teglie rivestite di carta da forno e lasciateli lievitare per 30 – 40 minuti coperti con un canovaccio. Spennellateli con l’uovo sbattuto a cui avrete unito il latte ecuoceteli nel forno già caldo a 180°C per 15-18 minuti. Sfornateli e fateli raffreddare prima di servire.

ricette

torta sbrisolona e caffe marocchino

colazione

Ingredienti per 4 persone:

Per l’impasto

100 g di mandorle intere; 100 g + 2 cucchiai di zucchero semolato; 100 g di burro freddo; 50 g di farina di mais; scorza di limone; 1/2 baccello di vaniglia; 125 g di farina 00, 3 uova.

Per la crema al mascarpone:

125 g di marzapane freddo; 125 g di panna acida fredda; 3 tuorli; 40 g di zucchero; 1 baccello di vaniglia; 1 cucchiaio di marsala o di liquore all’amaretto.

Per il marocchino:

4 caffè ristretti, 200 ml di latte, cacao in polvere quanto basta.

Preparazione:

Iniziate dalla crema al mascarpone: sbattete i tuorli con lo zucchero, la scorza di limone, un cucchiaio di marsala o liquore all’amaretto e i semi del baccello di vaniglia. A parte, montate a crema omogenea la panna con il mascarpone. Incorporate i due composti dolcemente. Distribuite la crema in 4 bicchieri e servite freddo. Per la sbrisolona: tagliate il burro a dadini. Tritate le mandorle. In una ciotola mescolate le mandorle, lo zucchero, le due farine, un pizzico di sale e la vaniglia. Unite il burro e lavorate con le dita fino a ottenere un impasto sabbioso. Aggiungete un uovo intero e 2 tuorli e amalgamate ancora, mantenendo la consistenza farinosa. Trasferite l’impasto in uno stampo per torte imburrato e fate riposare al fresco per un’ora. Preriscaldate il forno a 170 gradi. Fate cuocere la torta per 20 minuti. Toglietela dal forno e cospargetela di zucchero. per il marocchino: versate i caffè in 4 bicchierini. Portate il latte a ebollizione e formate la schiuma con l’aiuto di un frullino montalatte. Versate il latte insieme al caffè e cospargete il cacao. Zuccherate a volontà.

ricette

mince pies

dolce

Ingredienti

Per la base:

150 g di farina 00; 100 g di burro; 1/2 cucchiaino di sale; 10 g di zucchero; acqua ghiacciata.

Per il ripieno:

1/2 mela; 20 g di zucchero; 30 g di frutti rossi essiccati; 40 g di uvetta; 20 g di albicocche secche; 20 g di scorza d’arancia candita; 30 g di mandorle spellate; 1 cucchiaino di cannella; 1 cucchiaino di zenzero in polvere; 1 limone non trattato; 20 g di burro fuso; 4 cl di rum.

Sminuzzate le albicocche secche e le mandorle, mettetele in una ciotola con la mela a cubetti piccolini, i frutti rossi essiccati, l’uvetta, la scorza d’arancia candita, la scorza del limone grattugiata, le spezie, lo zucchero, il burro fuso e il rum. Mescolate bene, coprite e lasciate macerare per 24 ore. Per la base, versate nel mixer la farina, il sale, lo zucchero, il burro freddo a pezzetti e 5-6 cucchiai di acqua ghiacciata. Azionate tanti brevi impulsi fino a ottenere un impasto omogeneo, formate un panetto, avvolgetelo con la pellicola e mettetelo in frigorifero per almeno 30 minuti. Stendete la pasta con il matterello e ricavate 20 dischetti di 6-7 cm di diametro, poi trasferiteli all’interno di una teglia per mini tartellette imburrata o in stampini in dividuali. Bucherellate i fondi con la forchetta e farcitele con il ripieno. Stendete la pasta avanzata e ricavate tante stelline con un tagliapasta poi disponetele sulle tartellette. Cuocetele in forno già caldo a 175°C per circa 30 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare poi spolverizzateli con lo zucchero a velo.

ricette

golden milk

latte e curcuma

Ingredienti

250 g id bevanda di soia; 1 cucchiaino di olio di mandorle; 1 cucchiaino di miele.

Per la pasta di curcuma

50 g di curcuma; 150 ml di acqua 1/2 cucchiaino di pepe.

Preparazione

In un pentolino versa la curcuma, acqua e pepe, mescola e fai bollire fino a ottenere una crema, fai raffreddare, poi metti il composto (pasta di curcuma) in un barattolo e conserva in frigo. A questo punto puoi preparare il golden milk. Scalda la bevanda di soia, l’olio di mandorle e il miele, aggiungi un cucchiaino di pasta di curcuma e mescola. Ed ecco pronto il golden milk.

ricette

porridge

colazione

Ingredienti

140 g di fiocchi d’avena; 220 g di bevanda di riso; sale fino q.b.; miele millefiori q.b.; frutti di bosco q.b.; nocciole q.b.

Preparazione

La sera prima versa l’avena in una ciotola, copri con acqua e lascia in ammollo per tutta la notte. Al tuo risveglio l’avena avrà raggiunto la tipica consistenza collosa. Mettila in un pentolino, aggiungi la bevanda di riso, un pizzico di sale e cuoci per 4 – 5 minuti mescolando di tanto in tanto. Quando l’avena avrà assorbito la bevanda spegni e versa il porridge in una ciotola, insaporisci con il miele. Adagia sopra i frutti di bosco, guarnisci con le nocciole tritate e gustalo tiepido!

 

ricette

panini al latte

colazione

Ingredienti:

500 g di farina 00; 25 g di lievito di birra; 125 g di burro; 1 uovo; latte; zucchero; sale.

Preparazione:

Sciogliete il lievito con 1 dl di latte tiepido. Unite 1 cucchiaio di zucchero e 3-4 di farina, quindi impastate fino a formare un panetto, poi copritelo e fatelo lievitare per 1 ora in luogo tiepido. Impastare la farina rimasta setacciata con 20 g di zucchero, 1,5 dl di latte tiepido, l’uovo sbattuto e un pizzico abbondante di sale. Incorporate il panetto lievitato e il burro ammorbidito, quindi lavorate con energia per una decina di minuti. Formate una palla, mettetela in una ciotola, coprite con un telo e lasciate lievitare per 2 ore e mezza. Modellate con l’impasto tante palline grandi come un uovo e disponete, distanziate fra loro, sulla placca foderata con carta da forno. Fate lievitare per altri 30 minuti, poi spennellate la superficie con poco latte. Cuocete i panini in forno già caldo a 180°C per circa 20-25 minuti, finché saranno dorati e serviteli tiepidi.

ricette

cantucci

biscotti

Ingredienti:

450 g di farina 00; 200 g di zucchero; 3 uova; 100 g di mandorle; 1/2 cucchiaino di bicarbonato per dolci; sale.

Preparazione:

Montate in una ciotola le uova con lo zucchero e un pizzico di sale finché saranno spumosi. Unite la farina setacciata con il bicarbonato, trasferite il composto sul piano di lavoro e incorporate le mandorle. Dividete l’impasto in 3 parti e formate altrettanti filoncini stretti e lunghi, poi posizionateli distanziati fra loro, sulla placca foderata con un foglio di carta da forno. Cuocete i filoni in forno già caldo a 190°C per circa 15 minuti. Sfornateli e tagliateli in diagonale a fettine di circa 2 cm di spessore. Disponete i cantucci sulla placca e proseguite la cottura per altri 10 minuti. Sfornateli e lasciateli raffreddare su una gratella.

ricette

plumcake al limone

dolce

Ingredienti:

100 g di farina di riso; 100 g di farina 00; 200 g di zucchero; 4 uova; 1 limone non trattato; 1 dl di olio di oliva; 1 cucchiaino di bicarbonato per dolci; zucchero a velo; sale.

Preparazione:

Montate in una ciotola le uova con lo zucchero finché saranno spumose. Incorporate l’olio a filo e 2 cucchiai di succo di limone. Aggiungete le farine setacciate insieme con il bicarbonato, la scorza del limone grattugiata e un pizzico di sale. Versate l’impasto in uno stampo da plumcake, imburrato e infarinato o foderato con carta da forno bagnata e strizzata, e cuocetelo in forno già caldo a 180°C per circa 45-50 minuti, finché la superficie sarà dorata. Sfornate il plumcake, lasciatelo raffreddare completamente e servitelo tagliato a fette, spolverizzato con zucchero a velo e scorzette di limone a filetti.

ricette

paris-brest

Per la pasta bignè

8 cl di latte; 80 g di farina 00; 1 cucchiaino di zucchero; 3 uova; 30 g di mandorle a lamelle; zucchero a velo; 60 g di burro; sale.

Per la crema mousseline

50 g di amido di mais; 100 g di zucchero; 200 g di burro; 4 dl di latte; 4 tuorli; 1 baccello di vaniglia.

Per la pasta bignè, scaldate 8 cl d’acqua con il latte, il sale, lo zucchero e il burro finché quest’ultimo si scioglierà. Togliete dal fuoco e versate la farina a pioggia, mescolando velocemente per non far formare grumi. Rimette sul fuoco per circa 1 minuto continuando a mescolare. Lasciate intiepidire, poi incorporate un uovo per volta. Versate l’impasto in una tasca da pasticciere con beccuccio a stella aperto e formate un disco di circa 15 cm di diametro. Cospargete la superficie con le mandorle a lamelle, messe a bagno per 10 minuti in acqua fredda e asciugate; infine cuocete il dolce in forno già caldo a 170°C per circa 35 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare. Per la crema, montate i tuorli con lo zucchero e i semini interni del baccello di vaniglia, poi incorporate l’amido di mais e il latte caldo a filo. Cuocete il composto mescolando in continuazione per 8-10 minuti finché si addenserà. Togliete dal fuoco e unite 100 g di burro. Versate la crema in una ciotola, copritela con la pellicola a contatto, quindi fatela raffreddare, e mettetela in frigorifero per almeno 1 ora. Montate la crema fredda per un paio di minuti con la frusta elettrica, quindi incorporate il burro rimasto ammorbidito. Versatela in un tasca da pasticciere con beccuccio a stella aperta. Con un coltello seghettato tagliate a metà il Paris-Brest, in senso orizzontale, e farcitelo con la crema. Servite spolverizzando con zucchero a velo.