torta del lago di garda
ricette

torta di rose

torta del lago di garda

Ricetta della torta di rosa, una torta lombarda al 100%

Ingredienti

Per la sfoglia:

350 g di farina manitoba; 20 g di zucchero; 25 g di lievito di birra; 30 g di olio; la scorza di un limone non trattato; 150 g di latte; 1 pizzico di sale; 3 tuorli.

Per la farcitura:

150 g di burro; 150 g di zucchero.

Sciogliere il cubetto di lievito nel latte intiepidito. Aggiungere lo zucchero, i tuorli, l’olio e miscelare bene. Mettere in una ciotola la farina, la scorza del limone e il pizzico di sale. versare pian piano il latte e impastare fino ad ottenere un composto liscio. Stendere la pasta in un rettangolo alto circa un cm. Amalgamare il burro con lo zucchero ottenendo una  crema e spalmarla sul rettangolo di pasta ottenuto. Arrotolare la sfoglia su se stessa formando un cilindro. Tagliare dei tronchetti di circa 4 cm. avendo cura di chiuderli bene nella parte inferiore. Sistemarli distanziati all’interno di una tortiera tonda rivestita con carta da forno e far lievitare fino al raddoppio del volume. Infornare a 180°C per 30 minuti. Far raffreddare e servire.

marmellata di ciliegie
ricette

confettura di ciliegie

marmellata di ciliegie

Come fare la confettura di ciliegie in casa.

Ingredienti per 3 vasetti da 200 ml:

1,2 kg di ciliegie; 400 g di zucchero; 1 limone non trattato; 1 cucchiaino di cannella. 

Preparazione:

Lavare le ciliegie, asciugarle, eliminare il picciolo e snocciolarle. In una ciotola, unire le ciliegie, lo zucchero, il succo e la scorza del limone e la cannella; mettere in frigorifero e lasciar riposare per un paio d’ore. trascorso il tempo, trasferire gli ingredienti in una casseruola e cuocere a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto e servendosi di una schiumarola per eliminare la schiuma che si forma in superficie. Cuocere così per circa 40 minuti, verificando che sia pronta con la prova del piattino: prelevare mezzo cucchiaino di confettura, depositarlo su un piattino e inclinarlo. Se la confettura scivola velocemente, significa che la cottura non è ultimata, se tenderà a rapprendersi, allora è pronta. Quando sarà pronta, versare la confettura ancora bollente nei vasetti sterilizzati, chiudere i coperchi e capovolgere i vasetti fino a quando si saranno raffreddati. Controllare che si sia creato il sottovuoto: il coperchio, premendolo al centro, non deve fare “clic” significa che la conserva non è sottovuoto, meglio quindi buttarla perché non è sicura.

crema vegan
ricette

crema al cacao spalmabile

crema vegan

Ingredienti per 4 persone:

6 cucchiai grandi colmi di nocciole intere; 1 cucchiaio e mezzo di cacao amaro; 3 cucchiai di zucchero di canna; 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva; 6 cucchiai di latte di soia.

Preparazione:

Tostare le nocciole intere per 2-3 minuti in un padellino a fuoco medio, poi trasferitele nel mixer e frullatele fino a ridurle in polvere. Aggiungete l’olio extravergine e continuate a frullare fino a ottenere un composto quasi cremoso. Unite lo zucchero di canna, il cacao amaro e frullate ancora per appena un minuto. Poi unite il latte e continuate a mixare fino a quando non avrete ottenuto una crema omogenea. Se il composto dovesse risultare troppo duro, aggiungete ancora un filo di latte di soia; se invece risulta troppo liquido, mettete ancora 1 cucchiaio di nocciole tritate e precedentemente tostate. Conservate in frigo.

cimabelline
ricette

ciambelline al vino

cimabelline

Ingredienti:

135 g di vino rosso; 500 g di farina 00; 125 g di olio di semi; 150 g di zucchero; 8 g di lievito in polvere per dolci 1/2 cucchiaio di semi di anice; 1 pizzico di sale; zucchero per decorare q.b.

Preparazione:

Per preparare queste ciambelline mettere per prima cosa i semi di anice nel vino, mescolare e tenere da parte per una decina di minuti. Versare direttamente nel contenitore della bilancia da cucina la farina setacciata con il lievito, un pizzico di sale e zucchero. Mescolare rapidamente con un cucchiaio di legno e creare un foro nel centro; all’interno del foro versare l’olio  ed il vino con i semi di anice. impastare a mano una volta raccolti tutti gli ingredienti, continuare a lavorare l’impasto su un piano da lavoro fino ad ottenere un panetto  omogeneo. Prelevare un pezzetto alla volta da circa 25 g, lavorare ogni pezzetto tra i palmi delle mani così da creare dei filoncini lunghi 15 cm. Arrotolare i filoncini facendo congiungere bene le estremità. Tuffare le ciambelline nello zucchero, solo da una parte. Sistemare man mano le ciambelline su una placca da forno, tenendo la parte zuccherata rivolta verso l’alto. Cuocere in forno statico preriscaldato a 180°C per 25 minuti.

colazione
ricette

granola homemade

colazione

La colazione è uno dei pasti più importanti specialmente se si fa attività fisica. Una colazione energica è quella a base di Granola.

Ingredienti

700 g di fiocchi d’avena; 70 g di mandorle; 70 g di nocciole; 70 g di gocce di cioccolato; 100 g di frutti rossi disidratati e uvetta; 130 g di sciroppo d’acero; 130 g di miele; 2 cucchiai di olio di semi; 1/2 bicchiere d’acqua.

Preparazione

Versare gli ingredienti secchi in una ciotola, aggiungere lo sciroppo d’acero, il miele, l’acqua e un paio di cucchiai di olio. Rivestire una teglia con carta da forno e disporre il mix ottenuto livellandolo bene. Cuocere in forno a 160° C per un’ora. Lasciar raffreddare e sbriciolare con le mani. Conservare in un sacchetto per alimenti.

 

merenda
ricette

pancake di avena e mele

merenda

Eccovi una ricetta facile per fare i pancake vegani.

Ingredienti

1/2 tazza di farina; 1/2 tazza d’avena a cottura rapida; 2 cucchiaini di lievito in polvere; 1 cucchiaio di zucchero di canna; 1 cucchiaio di olio di semi; 1 tazza di latte d’avena o succo di mele; 1 mela asprigna, grattata; 1 cucchiaino di cannella in polvere; 1-2 cucchiai di olio di semi di girasole, per friggere; mirtilli e sciroppo d’acero caldo per servire.

Preparazione

Mescolate la farina, l’avena, il lievito, lo zucchero l’olio di semi, il latte d’avena, la mela e la cannella in una grande ciotola. Ungete leggermente una padella antiaderente o una teglia don l’olio di semi di girasole e scaldate a fuoco medio. Versate con attenzione circa 1/4  di tazza della pastella nella padella. Friggete finché diventa leggermente dorata da una parte, quindi girate il pancake e cuocete l’altro lato. Tenetelo al caldo. Ripetete con l’impasto rimanente. Servite con sciroppo d’acero caldo e mirtilli.

tiramisù alla birrà
ricette

birramisù

tiramisù alla birrà

Ingredienti

150 ml di birra non filtrata; 400 g di mascarpone; 150 ml di caffè; 70 g di zucchero; 20 mg di albume montato a neve; 2 tuorli; 18 savoiardi; cacao amaro per decorare.

Preparazione

Lavorate i tuorli in una ciotola insieme allo zucchero fino a ottenere un composto spumoso, poi aggiungete il mascarpone e 50 ml di birra non filtrata. A parte montate gli albumi a neve, aggiungeteli al composto precedente e mescolate con delicatezza. preparate il caffè e lasciatelo raffreddare, quindi aggiungete i 100 ml restanti di birra e inzuppatevi bene i savoiardi. Dedicatevi al primo strato del birramisù, aggiungete una dose generosa di crema e ripetete il procedimento per gli altri strati. Decorate con una spolverata di cacao amaro e lasciate riposare in frigo per 2 ore prima di servire.

 

ricette

muffin alle fragole e yogurt con nutella

Ingredienti per 8 muffin

100 g di farina 00; 50 g di farina di mandorle; 50 g di farina integrale; 100 g di olio di semi; 110 g di uova; 100 g di zucchero; 10 g di lievito in polvere per dolci; 100 g di yogurt greco; 100 g di fragole.

Per farcire e decorare

120 g di nutella; 100 g di panna fresca liquida (facoltativa); 4 fragole.

Preparazione:

frullate le fragole dopo averle lavate e pulite e tenete da parte la purea. In un’altra ciotola versate lo zucchero e 3 uova, lavorateli con la frusta fino a ottenere un composto omogeneo e spumoso. Unite a filo l’olio, poi il lievito setacciato, la farina 00 e la farina integrale. Amalgamate anche lo yogurt, mescolate e unite la purea di fragole. Per ultima aggiungete la farina di mandorle. lavorate l’impasto per incorporare tutto e renderlo omogeneo. Versate il composto in 8 stampini da muffin e infornate in forno statico già caldo a 180°C per 25 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare. Estraete i muffin freddi dai pirottini e scavateli con la lama di un coltello, rimuovete la parte centrale e riempite la cavità con 2 cucchiaini da caffè di nutella. Adagiate su ciascun muffin anche un quarto di fragola. Servitela a piacere anche con panna montata.

ricette

plumcake alle arance candite

dolce

Ingredienti per 8 persone:

Per il Plumcake:

250 g di farina 00; 250 g di yogurt bianco amaro; 200 g di zucchero semolato; 110 g di olio di semi; 3 uova; 30 ml di latte intero; la scorza di 1/2 arancia grattugiata; 16 g di lievito per dolci; 1 pizzico di sale.

Per le arance candite:

225 g di zucchero semolato; 125 ml di acqua; 1 arancia.

Per la glassa:

125 g di zucchero a velo; succo di limone filtrato.

Preparazione:

In una ciotola montate con uno sbattitore elettrico le uova con lo zucchero e il sale. Unite lo yogurt, il latte, la scorza di arancia e amalgamate sempre con le fruste. Aggiungete la farina e il lievito setacciati, quindi incorporate l’olio a filo montando fino a quando avrete ottenuto un composto liscio,  cremoso e omogeneo. Versatelo all’interno di uno stampo da 23 x 11 cm rivestito di carta da forno e livellate. Cuocete nel forno già caldo a 170°C per 55 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare. Tagliate l’arancia con un coltello sottilmente senza sbucciarla. Preparate lo sciroppo: in una casseruola mettete lo zucchero insieme all’acqua e fate scaldare a fuoco medio fino a quando lo zucchero si sarà completamente sciolto. Immergete molto delicatamente le fette di arancia e lasciatele cuocere per circa 10-15 minuti a fiamma bassa, o comunque fino a quando saranno diventate tenere. Spegnete la fiamma, scolate le fette con cura e disponetele su un piatto. Quando il plumcake sarà giunto a temperatura ambiente preparate la glassa: setacciate lo zucchero a velo vanigliato in una ciotola, aggiungete il succo di limone, un cucchiaino alla volta, fino a ottenere la densità che permetta alla glassa di velare la spatola. Versatela sul dolce e decorate con le arance candite. Servite subito.

ricette

cornetti allo yogurt

cornetti allo yogurt

Ingredienti per 20 cornetti:

300 g di farina 00; 200 g di farina manitoba; 200 g di yogurt bianco; 130 g di zucchero semolato; 20 ml di olio di semi; 15 g di miele fluido; 7 g di lievito di birra essiccato; 1 uovo; 1/2 bacca di vaniglia; la scorza di 1 limone; 1 cucchiaino di sale.

Per spennellare:

Nella ciotola della planetaria raccogliete le due farine, lo zucchero, il lievito e l’uovo. Amalgamate un po’ con la frusta e unite la scorza di limone grattugiata, i semi di vaniglia, lo yogurt e il miele. Proseguite sempre lavorando con la frusta fino a ottenere un composto omogeneo. Aggiungete l’olio a filo e poi il sale. impastate per circa 15 minuti: il risultato sarà un impasto liscio ed elastico. Fatelo lievitare coperto con pellicola alimentare nel forno spento con la luce di cortesia accesa fino al doppio (ci vogliono circa 2 ore). Trascorso questo tempo, rovesciate l’impasto sul piano di lavoro che avrete leggermente infarinato e stendetelo con mattarello formando un rettangolo dello spessore di 5mm. Tagliate il rettangolo a metà nel senso longitudinale e ricavate 10 triangoli isosceli per parte. Prendete ciascun triangolo e tirate con le mani delicatamente la base e il vertice, quindi arrotolate incominciando dai 2 angoli della base. Disponete i cornetti ottenuti, opportunamente distanziati, su due teglie rivestite di carta da forno e lasciateli lievitare per 30 – 40 minuti coperti con un canovaccio. Spennellateli con l’uovo sbattuto a cui avrete unito il latte ecuoceteli nel forno già caldo a 180°C per 15-18 minuti. Sfornateli e fateli raffreddare prima di servire.