viaggi

ciclovia alpe adria radweg

La Ciclovia Alpe Adria Radweg, è una pista ciclabile transfrontaliera che collega l’Austria all’Italia: la ciclovia parte da Salisburgo e raggiunge Grado, località balneare in Friuli – Venezia – Giulia. La Ciclovia Alpe Adria rappresenta uno dei più bei percorsi ciclabili europei, che nasce dall’idea di utilizzare parte del tracciato di una vecchia ferrovia ormai dismessa in un’opportunità di mobilità e di turismo sostenibile. Questa Ciclovia offre ai ciclisti che decidono di percorrerla scorci spettacolari attraverso vecchie gallerie, passaggi naturali incontaminati, piccoli borghi storici e città d’arte: il tutto per finire poi con un tuffo nel blu del mare Adriatico o viceversa a Strasburgo.

Cose da visitare lungo il percorso della Ciclovia

Tarvisio

È uno dei più importanti poli sciistici del Friuli Venezia Giulia. Contornata dalle spettacolari Alpi Giulie e Alpi Carniche la Foresta di Tarvisio, è la più grande foresta demaniale d’Italia.

Venzone

Uno dei borghi più belli d’Italia, è l’unica cittadina fortificata del 300, ed è stata dichiarata monumento nazionale. Con le imponenti mura medievali e i numerosi monumenti storici come il duomo di S’Andrea, il palazzo gotico sede del municipio e la misteriosa e antica Cappella di San Michele dimora delle storiche mummie rappresenta una tappa obbligata per tutti coloro che desiderano scoprire un piccolo borgo antico e ricco di personalità.

Gemona del Friuli

È una delle più belle località storiche del Friuli Venezia Giulia, situata ai piedi delle Prealpi Giulie. Da non perdere il maestoso Duomo di Santa Maria Assunta, caratterizzato da architetture romanico-gotiche.

 

Udine

È una città dal fascino veneziano resa vivace dalle sue caratteristiche piazze e dai suoi antichi e colorati palazzi. Da piazza Libertà, a piazza Matteotti che, tutta contornata da portici, sembra un salotto a cielo aperto. Da non perdere il castello e i capolavori del Tiepolo.

Palmanova

Capolavoro dell’architettura militare veneziana, è definita la città fortezza progettata e costruita per difendere i confini regionali dalle minacce straniere. È un modello di città unico nel suo genere, a forma di stella a nove punte perfettamente simmetrica, con una piazza centrale. La sua forma è di un esagono perfetto su cui si affacciano eleganti e importanti palazzi, tra cui il Duomo, e il Civico Museo Storico.

Aquileia

Ha un’area archeologica di eccezionale importanza considerata dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Gli scavi hanno messo in luce resti del foro romano, di una basilica, di un sepolcreto, e di molti altri resti di assoluto interesse. Ci sono inoltre la splendida Basilica di Santa maria Assunta che fu costruita su un edificio del IV secolo, e il maestoso campanile della Basilica costruito verso l’anno mille come torre di vedetta, che dai suoi 73 metri offre una vista panoramica.

Grado

Unita alla terraferma da una sottile striscia di terra, Grado ha un centro storico in stile veneziano. Nella splendida cornice di Campo dei Patriarchi è possibile ammirare gli edifici paleocristiani della Basilica di Santa Eufemia, dalla quale si erge l’Angelo di San Michele, simbolo della città stessa, con il Battistero e il Lapidario e la Basilica di Santa Maria delle Grazie, la più antica di tutto Grado. La spiaggia di Grado inoltre, Bandiera Blu d’Europa, offre servizi di qualità, attenzione al confort e alla sicurezza per le vacanze di tutta la famiglia.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.