viaggi

visita alla miniera di schwaz

tirolo

La miniera di Schwaz è la più grande miniera d’argento tardomedievale: un mondo affascinante ed entusiasmante.

Si trova in Tirolo, ed è considerata la madre di tutte le miniere. Più di 10.000 minatori cercarono e trovarono, 500 anni fa, argento e rame e trasformarono il borgo di Schwaz nella più grande città industriale mineraria del mondo, ed il Tirolo nella più ricca regione europea dell’epoca. Addirittura l’85% dell’argento estratto al mondo proveniva da questi giacimenti minerari, scavati nella roccia per 800 metri. Iniziate un viaggio avventuroso: salite sul trenino dell’antica miniera e lasciatevi guidare dentro le viscere della montagna, in un mondo mozzafiato. Imparerete a conoscere la vita in miniera, il duro lavoro dei minatori, immergendovi in una realtà unica. Potrete ammirare le sfumature cangianti delle rocce e i filoni di minerale d’argento e  comprendere come le grandi famiglie borghesi, attive nel commercio, diventarono così influenti, da poter dettare, coll’argento di Schwaz, le sorti della politica europea e dare avvio alla scoperta del Nuovo Mondo. Una delle attrazioni maggiormente degne di nota è il famoso bindolo di Schwaz, costruito  nel 1556 per far defluire l’acqua delle miniere. All’epoca fu considerato un gioiello della tecnica. Lasciatevi stupire e respirate appieno l’aria in miniera: è sana e fa bene alla salute!

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.