chiesa
viaggi

edifici storici di New York

chiesa

Ecco i 10 più bei edifici storici di New York.

ST PAUL’S CHAPEL

Questa chiesa vanta un meraviglioso interno in stile georgiano illuminato da lampadari di Waterford.

CITY HALL

In stile georgiano con influssi del Rinascimento francese. All’interno, una rotonda circondata da colonne corinzie si apre su due scalinate di marmo.

TRINITY CHURCH

Bellissima chiesa dal campanile quadrato con porte bronzee.

CATTEDRALE ST PATRICK

È la più grande cattedrale cattolica d’America in stile gotico francese con 2 guglie di 100 m. All’interno altari dedicati ai santi, cappelle e vetrate istoriate.

CARNEGIE HALL

Ha meravigliose balconate bronzee, stucchi ornamentali e un museo. I corridoi sono ricchi di oggetti appartenuti ai grandi artisti che si sono esibiti qui.

CATTEDRALE DI ST JOHN THE DIVINE

Edificio in parte romanico e in parte gotico, è impressionante per la struttura muraria, l’enorme navata, le vetrate e il rosone. Sede dell’arcidiocesi episcopale di New York, ospita anche eventi musicali e teatrali.

LA BORSA DI NEW YORK

Edificio di 17 piani, centro dell’economia americana.

U.S. CUSTOM HOUSE

Uno dei più begli edifici neoclassici della città, ha un’elaborata mansarda e sculture, oltre a un murale a soggetto nautico che orna l’enorme rotonda.

NEW YORK PUBLIC LIBRARY

Questo edificio di marmo bianco stile Beaux Arts è bellissimo fuori e dentro. Imponenti le scalinate, le terrazze e le fontane; nelle sale di lettura domina il silenzio.

GRAND CENTRAL TERMINAL

Splendente dopo il restauro, l’altissimo atrio principale è soffuso di luce naturale. Degno di nota il soffitto blu a volta, decorato con le stelle dello zodiaco.

 

new york
viaggi

New York e i suoi grattacieli

new york

New York ha tanti grattacieli e i migliori sono questi:

EMPIRE STATI BUILDING

È il più alto di tutta New York. Con il suo osservatorio all’86esimo piano, il grattacielo riceve oltre 3 milioni di visitatori all’anno.

G.E. BUILDING

Ha 70 piani ed è caratterizzato da lievi arretramenti successivi dei muri perimetrali che indietreggiano man mano che sale.

CHRYSLER BUILDING

La scintillante guglia in acciaio inox gli conferisce una certa grazia. Le decorazioni stilizzate e i doccioni in acciaio sono ispirati ai tappi e alle griglie dei radiatori delle Chrysler dell’epoca.

FLATIRON BUILDING

Edificio triangolare di 21 piani, ha una forma insolita che sembri che crolli. Il segreto sta nella struttura d’acciaio che lo sostiene, utilizzata invece dei tradizionali muri di pietra, e che ne fa un precursore dei futuri grattacieli.

WOOLWORTH BUILDING

Costruito in stile gotico. Le ricche decorazioni in terracotta ne accentuano la struttura d’acciaio, che si eleva per 55 piani su Broadway.  Il piccolo atrio vanta uno dei più ricchi interni di marmo di Manhattan.

LEVER HOUSE

Fu la prima torre di vetro e acciaio mai costruita. Inaugurò la trasformazione di Park Avenue in un viale di torri di vetro.

SEAGRAM BUILDING

Una scatola di vetro caratterizzata da muri di vetro fumé interrotti da sottili bande di bronzo che si innalzano dalla piazza sottostante.

CITIGROUP CENTER

Palazzo di 59 piani, è stato il primo grattacielo postmoderno di New York. La cima triangolare, costruita per essere un pannello solare, non lo è mai stata ma l’ha reso inconfondibile. Una base aperta sostenuta da 4 alte colonne e i muri riflettenti in vetro e alluminio lo rendono arioso nonostante la mole.

WORLD FINANCIAL CENTER

Il complesso postmoderno, comprende 4 alte torri intorno a un bellissimo giardino d’inverno, diede alla città un elegante centro per gli affari. Ci sono anche spazi pubblici per concerti ed eventi e una piazza all’aperto con vista sull’Hudson e sulla marina, da cui ammirare la Statua della Libertà.

WORLD WIDE PLAZA

Il tetto di rame e la corona di vetro smerigliato in cima a questa torre di 48 piani, conferisce un certo romanticismo all’edificio postmoderno del 1989. La galleria che la circonda fa da 2° ingresso. Questa costruzione ha trasformato un quartiere in decadenza.

new york
viaggi

i 10 migliori musei da vedere a New York

new york

Quando andate a New York, i migliori musei da vedere sono questi:

METROPOLITAN MUSEUM OF ART

Occorrerebbero settimane intere per vedere tutti i tesori di questo museo in continua evoluzione e la sua collezione di oltre 3000 dipinti provenienti dall’Europa. Le sale dedicate all’arte greca, romana, cipriota e asiatica sono state rinnovate di recente e la Howard Gilman Photography Gallery cresce sempre più.

MUSEUM OF MODERN ART

Il museo ospita le più complete collezioni di arte moderna del mondo, comprendenti opere di Picasso, Van Gogh e Warhol.

AMERICAN MUSEUM OF NATURAL HISTORY

Il più grande museo si questo tipo, ospita tutto dai dinosauri, ai costumi cinesi, alle gemme rare. Oltre al planetario del Rose Center, film sulla natura sono proiettati su uno schermo gigante IMAX.

SOLOMON R. GUGGENHEIM MUSEUM

Ci sono numerose collezioni importanti di maestri impressionisti, cubisti, surrealisti, espressionisti, una collezione di minimalisti americani e di arte concettuale.

WHITNEY MUSEUM OF AMERICAN ART

Questa collezione americana permanente ospita l’arte americana del XX secolo ed è ospitata in un sorprendente edificio di Marcel Breuer. Mostre temporanee di arte contemporanea.

FRICK COLLECTION

Palazzo con giardini, cortili e fontane, ospita la sua eccezionale collezione di maestri antichi, arredi francesi, smalti di Limoges.

BROOKLYN MUSEUM

Un museo importante in un edificio Beaux Arts ospita opere contemporanee accanto a collezioni permanenti di arte asiatica, egizia, africana e americana. Sono presenti inoltre sculture di Rodin e molto altro ancora.

MORGAN LIBRARY

Contiene una straordinaria raccolta di rari manoscritti, libri e stampe, oltre a gallerie dedicate e mostre temporanee. Da vedere il suo sontuoso studio originale e la biblioteca.

MUSEO DELLA CITTÀ DI NEW YORK

La storia della città è illustrata da fotografie, dipinti, costumi, giocattoli, argenti e da un’ampia collezione di litografie di Currier e Ives colorate a mano. Inoltre un’esposizione è dedicata all’opera del compositore di teatro di Broadway Richard Rogers.

AMERICAN FOLK ART MUSEUM

Il primo museo di New York costruito da zero in circa 30 anni, l’innovativa struttura a 8 livelli, illuminata dalla luce del sole, ospita una grande collezione di arte popolare americana che comprende dipinti, sculture, trapunte, segnavento, ricami e pezzi d’arredamento.