consigli di salute

i 10 superfood da tenere d’occhio

Si può dire di mangiare bene solo se si hanno nella dieta i seguenti superfood

Acqua e limone

Il limone è antisettico, disintossicante, ricco di vitamine, minerali, enzimi associati al dimagrimento. E pur essendo acido, nell’organismo ha effetti alcalinizzanti, dunque riequilibranti e antigonfiore. Insieme all’acqua rappresentano una bomba di benessere che depura, sostiene il sistema immunitario e regala energia per la giornata. Un bicchiere a digiuno tutte le mattine è un toccasana.

Kefir

Simile allo yogurt  ma più acido, ricco di specie batteriche salutari e fermenti lattici, ipocalorico e fonte di minerali preziosi. Consumarlo regolarmente a colazione aiuta le funzioni intestinali, rafforza le difese immunitarie, contribuisce a contenere il colesterolo “cattivo” e grazie alla presenza di triptofano aiuta la stabilità dell’umore. Si trova al super, ma si può fare tranquillamente anche a casa.

Semi di Lino

Sono ricchi di Omega 3, dunque preziosi soprattutto nelle diete vegetariane che non prevedono pesce. Marroni o gialli, interi o macinati, apportano proteine, minerali (fosforo, magnesio), vitamine B1,2 e F. Un cucchiaio in un bicchiere d’acqua lasciato riposare per la notte e poi filtrato regolarizza i processi intestinali, stimola il sistema immunitario e previene le intolleranze. Aiuta a depurare l’organismo e i tessuti cutanei. Si possono mescolare al kefir per colazione.

Aloe 

La parte interna delle foglie è una sostanza gelatinosa ricca di proprietà. Il succo puro al 100% ha un’azione depurativa, agisce sulla flora intestinale e svolge un’azione di controllo sia sul colesterolo che sugli zuccheri, favorendo il dimagrimento. Nella dieta va inserito a metà mattina, insieme allo spuntino.  Continue reading “i 10 superfood da tenere d’occhio”

beauty

novità primavera/estate di Qstudio make up RP

trucchi novità

In primavera/estateil make-up solitamente è più leggero e fresco, oppure magnetico e intrigante, con cui noi donne vogliamo  valorizzare il viso e il decolletè, che con la bella stagione si tende a scoprire e abbronzarsi. Così per la primavera/estate 2019 QSTUDIO Make-Up RPlancia sul mercato delle novità, ad esempio l’eyeliner waterprof e l’ombretto Queen “VERDE TIFFANY”.

LE NOVITÀ

 

  • Ombretto “QUEEN” EXTRA-FOILED nel colore per eccellenza della stagione, il brillantissimo VERDE TIFFANY. Per dare luce e magnetismo allo sguardo femminile e brillare come una regina, grazie all’effetto metallo, un colore alla moda, visto che richiama l’estate, gli oceani e i cieli splendenti.

 

  • WATER PROOF EYELINER, si affianca al mascara waterproof lanciato la scorsa estate, per essere sempre perfette.

 

TENDENZA PIÙ COOL DELLA STAGIONE: IL “COLOR BLOCK”

 

Le tendenza “COLOR BLOCK” è perfetta per chi vuole “osare”, abbina brillanti contrasti: il viola ametista col verde acido, il rosso brillante con il rosa più delicato.. fatto apposta per esaltare l’abbronzatura, sono indicate tutte le tinte vibranti come il rosso, il viola e il blu dalle sfumature più accese, come quelle degli ombretti Glamour Shadow di QStudio Make-Up RP. Sono prodotti 3 in 1: ombretti trasformabili in fantastici eyeliner o rossetti. Si possono miscelare o acquarellare tra di loro per creare altre tinte. Gli ombretti Glamour Shadow sono di diverse nuance: rosso Cherry (01), viola Plum (06) e rosa Pink (07) e si possono abbinare agli iridescenti Ombretti Luxury Shadow “effetto seta” nelle nuance: verde Pistacchio (10), viola Ciclamino (11) e blu acquarama (12).

 

Per le labbra, si consigliano i toni aranciati, che richiamano l’estate, e le fioriture più intense. Per questo sono immancabili i rossetti a lunga tenuta QStudio Make-Up RP, prodotti unici e long-lasting in nove tonalità capaci di stupire e affascinare, ispirati alle località balneari più famose ed esclusive del mondo. Per il 2019 quindi spazio alle nuance Capri (06), Taormina (07) e La Maddalena (04), assolutamente da non perdere se si vogliono labbra intense e luminose. Sul viso, invece, un tocco di luce per far risplendere l’abbronzatura grazie all’illuminante cotto Backed Hilighter.

 

I PRODOTTI NOVITÀ E LE TENDENZE SS 2019 QSTUDIO MAKE-UP RP LE TROVERETE A COSMOPROF 2019 dal 15 al 18 Marzo 2019 per valorizzare la bellezza mediterranea di Cecilia Rodriguez, che ha scelto le performance hi-tech del makeup QSTUDIO RP.

 

DOMENICA 17 MARZO CECILIA RODRIGUEZ sarà ospite speciale allo stand di QSTUDIO Make-Up RP insieme alla sua makeup artist, la bravissima Cristina Isac, per svelare al pubblico le tecniche e i segreti del trucco più fashion. Un’occasione da non perdere per osservare da vicino una delle star più sexy e frizzanti ed il suo viso perfetto, messo in risalto dai prodotti esclusivi QSTUDIO Make-Up RP.

 

consigli di salute

la dieta che depura il fegato

In questa dieta che depura il fegato vi do delle piccole regole per depurarsi.

  1. niente carne e pesce

Appesantiscono fegato e reni. Inoltre sono cibi acidificanti, cioè in grado di aumentare la produzione dei succhi gastrici e di favorire gonfiori.

  2. Ai fornelli con il passaverdure

Per depurare a fondo l’organismo occorre puntare su cibi vegetali, in quanto drenanti, antiossidanti, antiacidogeni e di maggiore digeribilità. Ma occorre eliminare anche tutto ciò che favorisce la formazione di gas intestinale, come le fibre meno digeribili delle verdure (i filamenti) e le bucce dei legumi. Quindi bisogna passare tutto con il passaverdure.

3. Grassi “Buoni” e molta acqua

Fegato e reni sono organi “filtro” per eccellenza, dunque i primi che devono essere messi in condizione di lavorare bene e senza sforzo eliminando i grassi saturi a favore dei più sani e digeribili grassi insaturi e mono insaturi. Bevendo molta acqua, soprattutto per alleggerire il lavoro dei reni e favorire al massimo i processi di drenaggio.

4. Non rinunciare a pasta e cereali

Il fegato è l’organo preposto alla trasformazione degli zuccheri in glicogeno, la “benzina” naturale che rifornendo muscoli e cervello ci assicura l’energia fisica e mentale. Più il fegato è sano e “riposato”, più attraverso il suo lavoro ci arriva energia. Le diete iperproteiche, in assenza di zuccheri, costringono l’organismo a prendere energia dai grassi. L’effetto immediato è la perdita di peso, ma poiché il cervello non riconosce questa “benzina alternativa”, alla fine reagisce abbassando il metabolismo, e quindi anche la capacità di “bruciare” dell’organismo, che viene ulteriormente ostacolata dall’inevitabile affaticamento di fegato e reni. Conclusione: fegato leggero e carboidrati complessi in giuste quantità sono la formula magica per stare bene e perdere peso mantenendo il massimo dell’energia.

 5. 6 pasti al giorno

Più spesso si mangia più continuo è il rifornimento di energia, e quindi anche la sazietà. Ma non solo. Con piccoli pasti frequenti anche i picchi di insulina sono minori, e questo, oltre a contenere gli attacchi di fame, aiuta a prevenire aumenti di peso e malattie.

  6. Pane sempre tostato

Si abbassa il suo indice glicemico, e quindi il suo contributo al rilascio di insulina, e in più, riducendosi l’umidità (che mantiene attivi i lieviti), aumenta la digeribilità degli amidi.

7. Uova e latticini

Sono importanti per compensare la carenza di vitamina B dovuta all’assenza di carne e pesce. Inoltre le uova contengono sostanze (lecitina) che contrastano i depositi del colesterolo nelle arterie, e altre (metionina, colina e inositolo) che proteggono il fegato, favorendone la funzionalità. Latte e formaggi sono ricchi di calcio, e per qualunque tipo di problema esistono i tipi senza lattosio.

 8. Attività fisica 

Aiuta il metabolismo, mette in moto le articolazioni, favorisce la circolazione, stimola la serotonina, il neurotrasmettitore della felicità: muoversi fa parte della dieta, perché crea benessere, calma l’appetito e aiuta a rispettare il programma. Vai a gradi, aumentando piano piano i ritmi dell’attività.

verdura
consigli di salute

consigli per depurarsi

verdura

Vi do dei consigli importanti per depurarsi dopo le mangiate delle feste.

I cibi da preferire

A farla da padrone nei giorni di dieta, devono essere le verdure e la frutta. Per depurarsi è bene puntare sul verde: quindi via libera a insalate, zucchine, cicoria, spinaci, cavoli, carciofi, più aglio, cipolla, barbabietole, radicchio. Questi ortaggi contengono clorofilla, che ha un’azione depurativa sull’organismo, e tante fibre, le spazzine delle tossine con un ottimo potere saziante. Conditeli con olio extravergine di oliva che grazie al tocoferolo aiuta a prevenire l’invecchiamento e favorisce l’eliminazione delle scorie, e con succo di limone, che purifica il sangue. Tra i frutti, promosse le arance, il limone, le mele, le pere. Fatevi almeno una volta al giorno un centrifugato o un estratto di arance e di mele.

Un giorno leggero

Per far riposare il fegato, reni e intestino, provate a fare un giorno di digiuno settimanale: eliminerete i liquidi e le tossine in eccesso. Al posto dei cibi solidi, mangiate zuppe o passati di verdura, succhi, centrifugati di frutta e verdura, tè tisane.

Bagni con sale e zenzero

Per fare piazza pulita delle tossine, immergetevi nell’acqua. Mentre siete a mollo, mettete un po’ di musica, per favorire il relax. Il bagno con il sale inglese: procuratevi in farmacia un paio di chili di sale amaro, aggiungetelo all’acqua del bagno fino a quando vedete che non si scioglie più, immergetevi per 40 45 minuti. Ricco di magnesio, stimola la circolazione e dà una sferzata di energia. Il bagno allo zenzero: elimina le tossine attraverso la sudorazione. Sciogliete un cucchiaio di zenzero in polvere  o fresco grattugiato in una vasca di acqua calda, immergetevi per 20 minuti, sciacquatevi e lavatevi usando poco detergente, quindi risciacquatevi. Lo zenzero vi farà sudare anche fuori dalla vasca. Bevete una tisana o un tè.

Le buone abitudini

Alcune sane abitudini liberano la mente dai pensieri negativi. Camminate per 20 minuti al giorno: aumentate così la respirazione e ossigenate il corpo e il cervello. Salite le scale a piedi per allenare quotidianamente fiato e muscoli, e andate in bici. Leggete e ascoltate musica: dedicarsi alle cose che più vi piacciono allenta lo stress, fa volare la mente, allegerisce le tensioni e fa scivolare via la tristezza.

cultura

recensione 10 giorni senza mamma

Ho visto per voi in anteprima il film 10 giorni senza mamma e devo dire che mi ha divertito molto!! è un film per tutta la famiglia, anche se di tanto in tanto c’è qualche parolaccia. Nel film 10 giorni senza mamma si vedono tutti i problemi di una famiglia moderna, la mamma che gestisce i figli e poi di colpo decide di partire per 10 giorni lasciando tutti gli incarichi al marito (Fabio DeLuigi) che deve imparare a gestire il tutto, lavoro e famiglia. Se la caverà? sopravviverà ai bagordi per 10 giorni? soprattutto arriverà vivo alla fine del film o ne esce esausto? tutto ciò lo scoprirete solo andandolo a vedere!!! io ve lo stra consiglio, vi farà ridere da matti, ma anche riflettere.

profumo
beauty

il regalo perfetto per san valentino: gift box acqua dell’elba

Tra poco è San Valentino e non sai cosa regalare al/alla tuo/a partner? Ve la diamo noi un’idea regalo speciale per questa occasione. Una delle cose piùbelle e ben accette èsicuramente la Gift Box Acqua dell’Elba

Acqua dell’Elbaha infatti creato in occasione di San Valentino,per tutti gli innamorati una confezione con le sue piùbuone fragranze unite a un cuore di gesso profumato comeil Mare, con fragranzedi note di limone, rosmarino, giglio di mare, alghe, cisto di mare e legni di macchia.

In base a chi dovete fare questo bel regalo, potete decidere se comprare la confezione Classica Uomodal gusto fresco e marino;  Classica Donna, dal profumo floreale e delicato;  Arcipelago Donnacon una profumazione fruttata e sensuale: le Gift Boxcon il cuore sono disponibili sia nella versione da 100 ml che da 50 ml. 

Le varie Gift Box, profumo piùgesso, le potete avere ad un prezzo super conveniente… (52,00 euro per la confezione da 50 ml e 72,00 euro la confezione da 100 ml) che sarebbe anche il prezzo del singolo profumo. 

Non potete far altro che ordinarla subito tramite il negozio online o nelle migliori profumerie.

Le Fragranze con il cuore:

Classico Donna

Un accordo femminile:

di fiori: arancio, mirto, gardenia e gelsomino

di mare: cisto marino

di legni: macchia mediterranea

Classica Uomo

Un accordo maschile:

di fiori: mandarino, limone e rosmarino

di mare: alghe marine

di legni: muschio e macchia mediterranea

Arcipelago Donna

Un accordo femminile:

fresco, fiorito, sensuale basato sulle note

fruttate di: limone, mandarino e albicocca;

fiorite di: gelsomino, elicriso, acacia e fiori d’arancio;

legnose di: cedro, corbezzolo e muschio. 

ricette

crepelle alla fiorentina

primo piatto toscano

Ingredienti per 4 persone:

Per le crespelle

250 g di farina; 80 g di burro; 4 uova intere; 500 ml di latte; sale.

Per il condimento:

500 g di besciamella già pronta; 200 g di spinaci lessati e strizzati; 200 g di ricotta; 60 g di Grana Padano grattugiato; 1 uovo; 30 g di asiago grattugiato; sale; pepe.

Preparazione:

Setacciate la farina, aggiungete uova, latte e un pizzico di sale. lavorate con la frusta fino a ottenere un composto liquido cremoso, liscio e filante. Incorporate il burro fuso tiepido. Se la pastella risulta grumosa, passate con il mixer a immersione per pochi secondi. Lasciate riposare in frigo qualche ora. Riscaldate un tegame antiaderente: la prima volta e di tanto in tanto spennellatela con poco burro. Versatevi un po’ di pastella e roteate il tegame in modo che si distribuisca uniformemente. Cuocete 1 minuto, quindi girate aiutandovi con una forchetta, completando la cottura dall’altro lato. Procedete fino a esaurire la pastella. Amalgamate spinaci e ricotta, aggiungete l’uovo, il grana padano, sale e pepe, e lavorate bene. Poi spalmate sulle crespelle e aggiungete sopra ogni ripieno una cucchiaiata di besciamella. Chiudete ogni crespella arrotolandola su se stessa. Spalmate un po’ di besciamella sul fondo di una teglia, disponetevi le crespelle, coprite la besciamella e spolverizzate con l’asiago grattugiato. Mettete in forno già caldo a 220°C per 20 minuti circa.

consigli di salute

mangia sano in 5 passi

Non bisogna fare calcoli delle calorie o ricette elaborate. Le regole per nutrirsi in modo sano ed evitare obesità, infezioni e malattie cardiache si contano sulle dita di una mano cioè ecco a voi i 5 passi per mangiare sano.

  1. Variare il menù, alterna gli alimenti di base come grano, riso, patate, legumi, frutta e verdura fresche, carne, pesce, uova. Meglio optare per i cereali integrali e, per gli spuntini, verdure crude e frutta secca non salata.
  2. Ridurre il sale, in media, ne mangiamo il doppio della dose raccomandata, quindi via sale e snack e moderazione quando si cucina.
  3. Diminuire gli zuccheri, occhio a quelli nascosti in cibi industriali, bibite, succhi ed energy drink. 
  4. Meno grassi, evitiamo i temibili trans e preferiamo gli oli vegetali.
  5. Poco alcol, niente in gravidanza e se si allatta.
viaggi

hotel in tirolo che parlano italiano (parte 2)

vi propongo la 2° parte degli hotel nel Tirolo che parlano italiano.

l’hotel Inntaler si trova in uno dei posti più belli con una vista mozzafiato sulla valle dell’Inn e sulle montagne tirolesi.

HOTEL INNTALER HOF

A-6100 Seefeld/Mösern

Möserer Dorfstrasse 2

Tel: 0043 52124747

https://www.inntalerhof.at

All’hotel Veronika è situato nel soleggiato altopiano dell’Olympiaregion di Seefeld e offre la tipica atmosfera tirolese. Rilassatevi nel centro benessere dell’hotel (piscina, sauna, fitness e massaggi), mentre i piccoli saranno accolti nel felice mondo del Kiddy-Club con giochi e avventure.

AKTIVHOTEL VERONIKA

A-6100 Seefeld

Riehlweg 161

Tel: 0043 52122105

https://www.aktivhotel-veronika.at

All’hotel Metzgerwirt vi godrete il fantastico paesaggio alpino delle Alpi di Kitzbühel, così bello da togliere il fiato.

HOTEL METZGERWIRT

A-6365 Kirchberg

Pöllmühle 7

Tel: 0043 53572325

https://www.metzgerwirt.at