viaggi

cosa vedere nella grecia continentale

La Grecia è un paese ricco di bellezza, storia e cultura, le sue isole sono conosciute in tutto il mondo, ma anche la parte continentale della penisola ellenica ha numerosi luoghi di interesse. In primis la capitale Atene, culla della civiltà greca con i suoi resti archeologici di immenso valore storico artistico, in contrasto con la dinamicità urbana, senza scordarsi delle meravigliose spiagge dell’Attica. A nord spiccano la Tracia, la Macedonia e Salonicco: la seconda città del Paese è una metropoli vivace in mezzo ad una fitta rete di paesini tipici in cui scoprire la Grecia più autentica e selvaggia. Chi vuole immergersi nella natura in totale relax può optare  per la Penisola Calcidica, che si distingue per le sue spiagge sabbiose, i bassi fondali, gli uliveti e i piatti più gustosi della cucina ellenica; qui si trova anche il Monte Athos, visitabile attraverso un permesso di pochi giorni, dove immergersi in una realtà fatta di silenzio, pace e meditazione, staccando completamente dalla frenesia della vita quotidiana. Lungo la costa ionica troviamo Patrasso, considerata la porta della Grecia: città portuale, è oggi estremamente vita e moderna, grazie anche ad una sede universitaria che richiama un grande numero di giovani: il ponte Rio Antirio rappresenta un emblema della città.