consigli di salute

prevenire la sindrome premestruale

Il 90% delle donne soffre di sindrome premestruale, ma non per questo devi rassegnarti a sopportare ogni mese i sintomi fisici ed emotivi. Prevenirli, infatti, è possibile, basta sapere quali alimenti sono indicati, e quando è bene consumarli. Prendete nota!

Tè allo zenzero

Quando inizia il dolore, un infuso di questa radice può essere efficace quanto l’ibuprofene, Metti un pezzetto di zenzero a fettine in acqua bollente, lascia in infusione 10 minuti e aggiungi succo di limone.

Salmone e uova

La vitamina D di cui sono ricchi i peschi grassi e le uova, rilassa i muscoli ed è analgesica. Basta mezzo filetto di salmone a tavola per fornire al tuo corpo il 50 % della dose giornaliera raccomandata, e con un uovo coprirai un altro 10%.

Semi di Lino

Aggiungine una manciata alla tua dieta quotidiana e tieni i disturbi sotto controllo.

 

Annunci
consigli di salute

salute e bellezza con la curcuma

spezie indiane

Curcuma: la polvere magica che ti rende più bella. È una polvere giallo-oro, leggermente piccante, che si ricava da una radice e che le donne indiane usano per sbiancare la pelle. La medicina ayuverica la prescrive come integratore. Appartiene alla stessa famiglia dello zenzero.

Segni particolari

Ricchissima di vitamina C sostanze antiossidanti, tra cui spicca la curcumina, che è la sua principale componente. ha accertate proprietà antinfiammatorie e antitumorali, epatoprotettive e antisettiche. È nota anche per la capacità di rilassare il sistema nervoso e rinforzare le difese immunitarie.

Plus salute e bellezza

È un’alleata nella prevenzione di molte malattie ma anche nella lotta con la bilancia: stimola il metabolismo e rallenta l’assorbimento degli zuccheri. Contrasta i dolori mestruali ed è un ingrediente prezioso nella preparazione di maschere schiarenti per la pelle.