ricette

pastéis de nata (pasticcini alla crema)

dolci portoghesi

Ingredienti per 8-10 persone:

3 tuorli; 50 g di zucchero; 100 ml di panna fresca; 1 rotolo di pasta sfoglia; cannella in polvere o zucchero a velo per guarnire.

Preparazione:

Cuocete i tuorli e lo zucchero a bagnomaria. Mescolate con la frusta, aggiungendo la panna un po’ per volta. Controllate la temperatura della crema con il termometro: quando arriva a 80°C, fatela raffreddare. Ritagliare 8-10 dischetti tondi di pasta sfoglia. Usate i dischetti per foderare altrettanti stampini. Versatevi sopra la crema. Cuocete in forno a 220°C per 20 minuti. Servite i pastéis de nata tiepidi, con una spolverata di cannella o zucchero a velo.

viaggi

Porto Santo

portogallo

Da Madeira ci vogliono meno di 20 minuti di volo per arrivare a Porto Santo, isola di sole, mare, spiagge dorate, dal cuore europeo e sguardo africano. La piccola dell’arcipelago Madeira, infatti, dista 900 chilometri dalle coste del Portogallo e 730 da quelle del Marocco, una posizione ottimale per beneficiare tutto l’anno del clima caldo-secco, dove anche d’inverno la temperatura diurna non scende mai sotto i 18 gradi. Porto Santo, di origine vulcanica e accarezzata dal vento che stempera le ore più calde, è la destinazione privileggiata per immergersi in scenari unici e diversificati. Gli stessi che affascinarono anche Cristoforo Colombo, che qui soggiornò prima del mitico viaggio verso il Nuovo Mondo. Oggi la sua casa trasformata in museo è visitabile a Vila Baleira, il capoluogo e unico paese. Volgendo lo sguardo al mare, si rimane impressionati dalla spiaggia lunga ben 9 chilometri del versante orientale, con sabbia fine e dune, considerata tra le più belle del Portogallo. Per un’escursione stupefacente vi sono poi gli scenari de Pedreira  do Ana Ferreira, formazione vulcanica che richiama un gigantesco organo, e Dunas, zona desertica con rocce dorate dalle forme bizzarre.