viaggi

attività da fare alle Mauritius

Quando andate in un paradiso come  Mauritius, ci sono molte attività da fare. Eccovene alcune scelte per voi:

Immersioni 

Mauritius è una meta rinomata per le immersioni, grazie alle sue ampie lagune, alla barriera corallina e il mare aperto. La barriera corallina è piena di pesci esotici dai colori vivaci, stupendi coralli ed anche rettili risalenti al periodo in cui pirati e bucanieri depredavano l’Oceano Indiano. Per i curiosi meno avventurosi,  sommergibili e passeggiate subacque sono le alternative più popolari per contemplare da vicino la vita sottomarina.

Catamarano

Che voi vogliate ammirare la bellezza di quest’isola dal mare o godervi una giornata piacevole, al riparo dal sole, è disponibile un’ampia scelta di escursioni adatte per ogni preferenza. Escursioni di un’intera giornata e noleggi privati si possono provare sulle coste nord, est, sud-est ed ovest. È possibile anche veleggiare verso una delle isole sparse attorno a Mauritius, soprattutto a nord; incontrare i delfini al argo della costa ovest oppure tracciare una rotta giornaliera verso est per godervi il meglio che la rinomata Ile Aux cerfs ha da offrirvi. per i più romantici, una crociera serale per ammirare il tramonto in lontananza.

Motoscafo

Fate un giro emozionante ad altissima velocità e gettate l’ancora su qualsiasi isoletta che spunta nella laguna, vicino Mauritius. A nord, Gabriel island, Flat island e l’inconfondibile Cain de Mire meritano certamente di essere visitate. Sulla costa sud-est, il parco marino di Blue Bay è uno dei luoghi migliori in cui poter ammirare la meravigliosa vita marina. Fair snorkeling oppure un giro delle spiagge mozzafiato a bordo della barca con il fondo di vetro. Invece per una rigenerante nuotata mattutina con i delfini o per ammirare un tramonto spettacolare dal mare, la costa ovest è il posto giusto.

 

Annunci
viaggi

top beach costa smeralda

costa smeralda

Ecco le spiagge più belle della Costa Smeralda.

Capriccioli

La spiaggia di Capriccioli, si trova nel comune di Arzachena, presenta un fondo di sabbia fine e chiara con sfumature grigiastre, alternata a massicci scogli di granito.

Pevero

La spiaggia di Pevero o Piccolo Pevero si trova nella località omonima del comune di Arzachena. L’arenile ha un fondo di sabbia fine e chiara, circondata da scogli e scogliere.

Cala Di Volpe

Nella bellissima in senatura di Cala Di Volpe, in estate piena di imbarcazioni di ogni tipo, si trova la spiaggia di Cala Volpe. Non è molto grande. La sabbia in riva al mare si tinge di rosa.

Liscia Ruja

È una rinomata Long Beach a forma di mezzaluna tutta fatta di sabbia bianca e fine che si tinge di rosa verso la battigia. È la spiaggia più grande della Costa Smeralda ed anche la più “in”. Sul mare è un continuo sfilare di panfili stratosferici dei ricchi vacanzieri che sul litorale si danno appuntamento ogni anno.

viaggi

visita Doha e le sue bellezze

qatar

la prima sensazione che si ha mettendo piede a Doha, la capitale del Qatar, è di essere dei Lillipuziani. Tutto è gigantesco e magnifico. la luce è così intensa da sembrare infinita. La skyline, il deserto, gli hotel, i luxury mall: è tutto “troppo”. Il paese è in cima alla lista dei più ricchi al mondo, e sta vivendo un boom che lo rende sempre più moderno e cosmopolita. Preparate quindi la valigia subito e dimenticatevi il cappotto e la lana. Il gelo dell’aria condizionata sarà l’unico inverno rigido che incontrerete a Doha.

Tutta natura e cultura

Con oltre 560 km di costa, lo sguardo del Qatar è da sempre rivolto verso il mare. Per generazioni la pesca, la raccolta e il commercio delle perle hanno dato da vivere a gran parte dei qatarioti. Oggi i “dhow” (le imbarcazioni arabe) in legno simboleggiano questa nobile tradizione marinara e sono particolarmente apprezzati dai turisti. D’obbligo una crociera a bordo per gustarsi il panorama, nuotare, pescare, fare snorkeling o sci d’acqua. Potete starvene comodamente in spiaggia o godervi una passeggiata di 7 km sul lungomare della baia di Doha, la cosiddetta Corniche. C’è il mare si, ma anche il deserto. Il consiglio è di godervi assolutamente un safari tra le dune. prima di farvi “sballottare” su un fuoristrada 4×4, passeggiate a dorso di un cammello o fate amicizia con un falco. C’è poi un’altra cosa che solo il paesaggio brullo e arido del deserto può rendere davvero magica, ed è l’installazione di Richard Serra a Zikrit: quattro lastre d’acciaio alte più di 14 metri che si estendono per oltre 1 km. Da togliere il fiato. Non è l’unica opera di Serra: ce n’è un’altra anche nel Museo di Arte Islamica progettato dall’architetto IM Pei, una tappa obbligata  per gli amanti del genere. Sono tanti gli scultori internazionali che scelgono di realizzare qui opere scenografiche: da Damien Hirst a Urs Fischer, fino a Sara Lucas: ad Aspire Park c’è la sua raffigurazione in bronzo di un cavallo da tiro a grandezza naturale. Fate anche un salto al Fire Station Artist in Residence, una galleria d’arte ricavata da una ex caserma dei pompieri, un hub per gli artisti locali e il villaggio Culturale Katara che ospita concerti, mostre e spettacoli.

la nuova meta del turismo chic

Rilassarsi nel lusso riscaldati dal sole. È la vacanza ideale no? qui è possibile: spiagge bianche, piscine, coccole nelle spa deluxe, hotel dagli standard elevatissimi in continua espansione, anche in vista dei mondiali del 2022. Una grande varietà culinaria, ma anche una shopping experience a dir poco eclettica: potete perdervi nei labirinti del souq tra tessuti, spezie, utensili, perfino pappagalli, cammelli e falchi, oppure visitare The Pearl-Qatar, detta anche la “Riviera Araba“, un’isola artificiale al largo della costa della West Bay punteggiata da caffè , yacht e boutique griffatissime. la shopping destination da non perdere è Al Hazm. Vi farà strabuzzare gli occhi: dentro c’è la riproduzione della Galleria Vittorio Emanuele di Milano, le insegne delle boutique sono tutte in oro zecchino, anche i dettagli delle toilette hanno 24 carati, e al Lobster restaurant si mangia la rarissima aragosta blu. per muovervi, ci sono le macchine elettriche Rolls-Royce. Solo per lusso lovers.