viaggi

Valsesia

montagna

La Valsesia, una delle valli più verdi d’Italia, si specchia nelle acque del fiume Sesia che la percorre interamente ed è chiusa verso monte dal grande massiccio del Rosa. Terra di montagne e torrenti, ospita splendidi ambienti naturali in cui si dipanano itinerari e percorsi tematici molto suggestivi, offrendo infinite attrattive e opportunità per gli appassionati sportivi e non.

Il Monte Rosa

Il massiccio del Monte Rosa costituisce un universo affascinante per gli appassionati di alpinismo, trekking e sci ed un vero paradiso per gli sciatori amanti del freeride e della neve fresca. Centro sciistico più importante della Valsesia è Alagna a m. 1192, comune insignito del marchio Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, che possiede un’eccellente dotazione di impianti di risalita e che fa parte del grande comprensorio sciistico “Monterosaski” collegato con le valli valdostane di Gressoney e Ayas. Gli sciatori meno provetti hanno la possibilità di cimentarsi sulle piste blu del Wold, a 500 metri dal centro del paese, mentre nel confinante comune di Riva Valdobba si può praticare lo sci di fondo su di un anello di circa 10 km. Delizioso il comprensorio Scopello Alpe di Mera a 1550 m, situato su di uno stupendo altopiano, che propone piste e discese adeguate a tutti i livelli di pratica sciistica. Per gli escursionisti Alagna è il punto di partenza per le vie alpinistiche sul Monte Rosa, tappa della Grande Traversata delle Alpi e per le escursioni alla Capanna Gnifetti ed alla Capanna Margherita. Il fiume Sesia è considerato tra i fiumi più limpidi, esclusivi ed impegnativi d’Europa per la pratica degli sport fluviali: canoa, kayak, rafting e hydrospeed e torrentismo.

La Civiltà del Walser, tra cerimonie e folkrore

La Valsesia è un territorio che ha conservato i suoi tratti più autentici, dove l’impareggiabile natura si fonde nell’arte e nelle tradizioni. Risalendo le pendici del Rosa si giunge sulle tracce della civiltà Walser, antica popolazione di origine germanica provenzale dell’Alto Vallese. Intorno ad Alagna gli itinerari fra le frazioni Walser sono molteplici; da segnalare Otro, e Pedemonte, dove si può ammirare l’interessantissimo Walsermuseum che custodisce gli usi e i costumi di questo popolo. Imboccando il vallone di Rimella in Val Mastallone, si entra in un altro mondo: il paese infatti è il più antico insediamento Walser in Valsesia; Interessanti la Parrocchia di San Michele il Museo Etnografico Walser e la frazione San Gottardo. Risalendo il corso del Mastellone si giunge poi a Fobello, famoso per l’artigianato del “puncetto”, a cui il paese ha dedicato una Mostra Permanente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.