viaggi

le 8 spiagge italiane più belle parte 2°

liguria

Ecco a voi la seconda parte delle spiagge più belle del nostro paese.

Varigotti – Finale Ligure (Savona)

La spiaggia di Varigotti si allunga ai piedi dell’omonimo borgo del Ponente ligure, un pittoresco agglomerato di basse casette color pastello dove non circolano le auto, il mare è azzurro, la spiaggia ampia e dorata, con lidi attrezzati e un ampio tratto libero. Quest’angolo di Liguria piace tanto ai vip. Per una fuga dalla civiltà ci si può rifugiare nella splendida Baia dei Saraceni, chiusa da alti roccioni. Oppure andare in pedalò fino alla spiaggia di Punta Crena, a solo 250 metri dal molo di Varigotti.

Baia Delle Zagare – Mattinata (Foggia)

Il bianco della scogliera, il verde della vegetazione, il turchese del mare: sono i colori della spiaggia più famosa del Gargano, incastonata fra alte falesie di roccia sul litorale che corre da Mattinata a Vieste, in un idilliaco paesaggio di ulivi, vigneti, pini di Aleppo e macchia mediterranea. Vicino alla riva, dal mare emergono 2 spettacolari faraglioni di calcare, l’Arco di Diomene e Le Forbici. L’aria è balsamica; a primavera, il profumo delle zagare si mescola al salmastro dell’Adriatico. All’interno della Baia, 2 spiagge di sabbia e ciottoli bianchi sono separate da una sporgenza rocciosa e scendono nell’acqua cristallina, che sfuma dal verde all’azzurro e al turchese.

Spiaggia di Cala Junco – Panarea (Messina)

Questo anfiteatro di basalto punteggiato di fichi d’india è il gioiello di Panarea, l’isola più piccola (solo 2 per 3 km) ma più mondana dell’arcipelago eoliano. Al centro c’è un’assolata spiaggetta di ciottoli arotondati dove l’acqua grazie al fondale sassoso, è particolarmente trasparente e va dal verde al turchese: un invito irresistibile a tuffarsi! Si arriva in barca, oppure con 40 minuti di cammino dal paese, lungo il sentiero lastricato in pietra lavica che porta a Punta Milazzese; strada facendo, sopra la spiaggia si vedono i resti di un villaggio preistorico. La cala è anche una delle tappe principali previste nelle escursioni in barca.

Spiaggia di Cala Rossa – Favignana (Trapani)

Fra le splendide calette di Favignana, l’isola delle Egadi a forma di farfalla, spicca questa cala rocciosa dove, a dispetto del nome, il mare è di un intenso turchese. L’epiteto di rossa, infatti, è legato a un’epica battaglia avvenuta nelle sue acque nel 241 A.C., che vide la vittoria del Romani sui Cartaginesi. La baia, ad anfiteatro, è chiusa fra rocce piatte di bianca calcarite, dove è agevole sdraiarsi al sole; nei suoi dintorni sono evidenti i resti delle vecchie cave di tufo isolane, con le pietre modellate a blocchi geometrici. Si raggiunge a piedi, con 10 minuti di cammino tramite un facile sentiero.

Annunci

2 pensieri riguardo “le 8 spiagge italiane più belle parte 2°”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.