viaggi

itinerari in bicicletta in Osttirol

osttirol

Chiemgau (itinerario circolare) 

media difficoltà

Punto di partenza e arrivo: Kufstein, piazza inferiore.

Durante questo itinerario giornaliero di media difficoltà i ciclisti sono chiamati a percorrere 126,5 km attraverso il paesaggio collinare delle Prealpi bavaresi. Si parte da Kufstein e, passando per Aschau im Chiemgau e Siegsdorf, si prosegue verso Ruhpolding. Con un dislivello di 1.350 metri ben distribuito, questo itinerario con numerose possibilità di ristoro è tranquillamente fattibile anche da ciclisti amatoriali mediamente preparati, che potranno apprezzare le attrattive storiche e paesaggistiche come i castelli di Kufstein e Aschau im Chiemgau o l’idilliaco paesaggio montano – lacustre tra Ruhpolding e Niederndorf. 

Lago Bannwaldsee (itinerario circolare)

media difficoltà

Punto di partenza e arrivo: Tannheim.

Pedalare senza confini attraverso prati verdeggianti, costeggiando rocche e castelli storici, laghi blu e località idilliache: in poche parole è questo l’itinerario circolare del lago Bannwaldsee. nel bel mezzo delle Alpi dell’Algovia e dell’Ammergau, questo itinerario piacevolmente paesaggistico che parte da Tannheim conduce verso WeiBenbach am Lech, attraversa il confine bavarese, costeggia il lago e riporta al punto di partenza attraverso la Engetal.

ricette

bagna cauda

Ingredienti per 5-6 persone:

6 teste d’aglio; 600 g di olio extravergine di oliva; 300 g di acciughe sotto sale; vino rosso q.b.

Preparazione:

Sbuccia le teste d’aglio, priva ogni spicchio della camicia e sminuzzalo. Dissala le acciughe, aprile a metà ed estrai la lisca, poi sciacquale sotto l’acqua corrente. Quindi rivesti un piatto con carta assorbente e disponici i filetti aperti, Asciugali e poi trasferiscili in una ciotola e lavali con il vino rosso, mescolandoli di tanto in tanto. A quel punto metti le acciughe ancora una volta su un vassoio e asciugale con carta assorbente. In un tegame versa un po’ di olio di oliva e aggiungi l’aglio, inizia la cottura a fuoco molto basso mescolando con il cucchiaio di legno e facendo attenzione che l’aglio non si abbrustolisca. Unisci le acciughe mescolando delicatamente. Copri con il resto dell’olio e porta l’intingolo a cottura a fuoco lento per mezz’oretta, evitando che la bagna frigga. Quando le acciughe saranno sciolte, la bagna cauda sarà pronta da portare a tavola, meglio se nel caratteristico “fujot”, da servire con verdure crude o cotte.