trento
viaggi

cosa fare in zona paganella molveno

trento

Dal Parco del Respiro appena inaugurato a Fai della Paganella alle acque azzurrissime del lago di Molveno, con sullo sfondo le vette delle Dolomiti di Brenta. Nella faggeta di Fai della Paganella, a soli 30 km da Trento, è appena stato inaugurato il Parco del Respiro https://www.parcodelrespiro.it  

Con 4 sentieri completamente dedicati al “forest bathing”, la disciplina diffusa in Giappone fin dagli anni ’80 che si affida al potere terapeutico e quasi taumaturgico degli alberi per migliorare il benessere psicofisico. L’esperienza è piacevolisima e alla portata di tutti: basta passeggiare nel bosco, che inizia a pochi passi dal paese, con delle pause e respirare a pieni polmoni alternando moto e pause. Da vivere anche con l’udito, abbandonandosi ai suoni della foresta, e con il tatto, toccando la corteccia degli alberi o abbracciando il tronco, per assorbire energia.

DA NON PERDERE

A 10 km c’è il lago di Molveno, incastonato fra il verde dei boschi come un’enorme e meravigliosa acquamarina di montagna, con le cime delle Dolomiti di Brenta a corona. Le sue acque, pulite e trasparenti, sono ideali per un tuffo rinfrescante. E si può anche andare in sup, in canoa, in barca a remi o a vela; per chi preferisce la comodità ci sono i pedalò, anche elettrici. https://www.visitdolomitipaganella.it/it

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.