aficida
i segreti della nonna

rimedio naturale antiafidi

aficida

Con la primavera arrivano puntualissimi afidi e altri insetti, che si nutrono della linfa delle nostre piante o ne mangiano le foglie. Le rose sono tra le più colpite. Se non volete usare insetticidi, un sistema facile ed efficace per tenere alla larga questi ospiti indesiderati consiste nel piantare uno spicchio di aglio ai piedi di ogni pianta. le radici della pianta assorbono dall’aglio una sostanza letale per gli afidi. Hanno potere aficida anche cipolla ed erba cipollina, ma sono meno potenti.

crema vegan
ricette

crema al cacao spalmabile

crema vegan

Ingredienti per 4 persone:

6 cucchiai grandi colmi di nocciole intere; 1 cucchiaio e mezzo di cacao amaro; 3 cucchiai di zucchero di canna; 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva; 6 cucchiai di latte di soia.

Preparazione:

Tostare le nocciole intere per 2-3 minuti in un padellino a fuoco medio, poi trasferitele nel mixer e frullatele fino a ridurle in polvere. Aggiungete l’olio extravergine e continuate a frullare fino a ottenere un composto quasi cremoso. Unite lo zucchero di canna, il cacao amaro e frullate ancora per appena un minuto. Poi unite il latte e continuate a mixare fino a quando non avrete ottenuto una crema omogenea. Se il composto dovesse risultare troppo duro, aggiungete ancora un filo di latte di soia; se invece risulta troppo liquido, mettete ancora 1 cucchiaio di nocciole tritate e precedentemente tostate. Conservate in frigo.

infuso a freddo
ricette

infuso dimagrante

infuso a freddo

Infuso dimagrante a base di anguria, limone e frutti di bosco.

Ingredienti:

1 fetta di anguria tagliata a cubetti; mezzo limone biologico tagliato a fettine sottili; qualche frutto di bosco, foglioline di citronella ben lavate; bacche di ginepro.

Preparazione:

Mettete tutti gli ingredienti nella brocca, aggiungete acqua oligominerale e lasciate in infusione per 6-8 ore. Sorseggiate ad intervalli regolari tra i pasti e 10 minuti prima di ogni pasto principale. Se dovete perdere peso, bevete anche ai pasti abbinato a  menù ricchi di liquidi.

 

verdure
ricette

mazzetti di fagiolini con bacon

verdure

Ingredienti per 4 persone:

800 g di fagiolini puliti; 150 g di bacon affettato leggermente spesso; 1 spicchio di aglio; 1 mazzetto di timo; 60 g di burro; sale e pepe.

Preparazione:

Lessa i fagiolini in abbondante acqua salata in ebollizione per 8-10 minuti, scolali ancora al dente (in alternativaz cuoceteli a vapore), passali rapidamente sotto un getto d’acqua fredda per fermare la cottura e allargali su un vassoio per farli raffreddare velocemente. Fai sciogliere il burro in un pentolino con il timo e l’aglio schiacciato e fallo scaldare con fiamma al minimo per circa 2 minuti, poi spegni ed elimina l’aglio. Prepara diversi mazzetti di fagiolini, avvolgili con le fettine di bacon e fermali con uno spago. Spennella i mazzetti con parte del burro al timo e falli rosolare in una padella antiaderente ben calda girandoli delicatamente per non disfarli: durante la cottura, spennellali ancora con il resto del burro aromatizzato e insaporiscili con un po’ di pepe. Prima di servirli, taglia lo spago con le forbici.

infuso di cetriolo
ricette

infuso sgonfiante al cetriolo

infuso di cetriolo

Ingredienti:

1/2 cetriolo pelato, tagliato a rondelle e spurgato per 1 ora; 1/2 patata con la buccia, tagliata a fette sottili; un rametto di rosmarino, foglioline di timo e menta.

Preparazione:

Mettete tutti gli ingredienti nella brocca, aggiungete acqua oligominerale e lasciate in infusione per 8-10 ore. Sorseggiate appena svegli al mattino, più volte durante la giornata e due ore dopo cena. Se dovete perdere peso, ai pasti preferite menù con ingredienti poveri di sale e ricchi di potassio: spinaci, avocado, mandorle, pinoli.

mare
viaggi

sport acquatici da fare nelle marche

mare

Nel Conero si concentra la quasi totalità dei circoli subacquei della regione, nei quali potrete anche solo noleggiare maschera, boccaglio e pinne. Lungo l’intera Riviera delle Palme e più a nord da Marotta a Pesaro, potrete invece sbizzarrirvi nel caso in cui la vostra passione sia la vela. Anche se il windsurf non è molto praticato, troverete comunque qualche appassionato, mentre nelle scuole di vela e nelle decine di circoli nautici che costellano le spiagge potete noleggiare optimist, laser e altre derive per tutto il tempo che volete. A Grottammare e a San Benedetto del Tronto ci sono 2 importanti yacht club, così come a Pesaro, dove potrete anche iscrivervi a un corso di 1 o + giorni. A Senigalia, ma non solo, si praticano inoltre il kitesurf, il wakeboard e lo sci d’acqua, ma chi desidera provare l’emozione della velocità sul mare troverà valide opzioni anche nell’Ascolano e nei dintorni di Gabicce Mare. L’Adriatico, è un mare molto ricco di pesce: gli appassionati di surf casting, traina o bolentino potranno dare sfogo alla loro passione. In tutti i porti della regione, pescherecci o circoli organizzano battute du pesca di tutti i generi.