ricette

vellutata di spinaci e yogurt

passato di verdure

Ingredienti per 4 persone

500 g di spinaci freschi; un porro; una patata media; un cucchiaio di olio extravergine di oliva; 150 g di yogurt greco magro; un pizzico di sale e pepe.

Preparazione

lavare accuratamente gli spinaci sotto l’acqua corrente, nel frattempo scaldare il cucchiaio d’olio in una casseruola, stufare il porro affettato a rondelle con la patata tagliata a piccoli tocchetti, lasciar insaporire, versare un litro d’acqua e cuocere a fuoco basso per 15 minuti. Aggiungere gli spinaci, aggiustare di sale e portare a ebollizione. Dopo 5 minuti passare al mixer e servire con una manciata di pepe e un cucchiaio di yogurt greco magro.

Annunci
ricette

cotechino in crosta di spinaci

Ingredienti

1 cotechino precotto; 1 confezione di pasta sfoglia rettangolare; 500 g di spinaci già puliti; 1 cipolla piccola; 1 uovo; noce moscata; 100 g di Grana Padano grattugiato; 10 g id burro; sale e pepe.

Preparazione

Cuocete il cotechino come indicato sulla confezione, scolatelo, eliminate la pelle e lasciatelo raffreddare. Nel frattempo, rosolate la cipolla tritata con 10 g di burro, poi unite gli spinaci, un pizzico di sale e 2-3 cucchiai d’acqua, coprite e fateli appassire a fiamma bassa per 3-4 minuti. Togliete il coperchio, mescolate e fate asciugare il fondo di cottura; regolate di sale, pepe e noce moscata, infine tritate grossolanamente gli spinaci. Lasciate intiepidire, poi incorporate l’albume (tenete da parte il tuorlo) e il Grana Padano. Stendete la pasta sul piano di lavoro conservando la carta di base in dotazione. Coprite la sfoglia con uno strato di spinaci e sistematevi su un lato lungo il cotechino, poi arrotolate e sigillate i lati. Trasferite il cotechino sulla placca aiutandovi con la carta da forno. Spennellate la superficie della sfoglia con il tuorlo sbattuto con 2-3 cucchiai d’acqua, quindi cuocete il cotechino in forno già caldo a 200°C per circa 20 minuti, finché sarà dorato. Lasciatelo intiepidire e servitelo tagliato a fette.

ricette

quiche agli spinaci

quiche-di-spinaci

Ingredienti:

500 g di spinaci, 1 confezione di paste sfoglia, 1 porro, 4 uova, 100 g di valtellina casera DOP, 2 dl di panna fresca, noce moscata, 30 g di burro, sale e pepe.

Preparazione:

Eliminate le radichette, la guaina esterna e la parte verde del porro, quindi tritate la parte bianca e rosolatela con il burro, 2 cucchiai d’acqua e un pizzico di sale per 2-3 minuti. Togliete il coperchio e proseguite la cottura mescolando per 5-6 minuti, finché il fondo si sarà asciugato. Regolate di sale, pepe e noce moscata, lasciate intiepidire, quindi incorporate il formaggio grattugiato con una grattugia a fori larghi. Srotolate la pasta sfoglia all’interno di uno stampo a cerniera del diametro di circa 24 cm, conservando la carta da forno in dotazione, quindi punzecchiate il fondo con una forchetta. Distribuite il composto di spinaci all’interno di guscio di pasta, poi aggiungete le uova sbattute con la  panna e un pizzico di sale e pepe, infine ripiegate la parte di pasta che fuoriesce dalla teglia verso il centro, in modo da formare il bordo. Cuocete la quiche in forno già caldo a 190°C per circa 40 minuti finché i bordi saranno dorati. Servitela tiepida.

ricette

rotolo di spinaci e salmone

rotolo-di-spinaci

Ingredienti:

500 g di spinaci già puliti, 8 uova, 100 g di parmigiano reggiano DOP grattugiato, 150 g di salmone affumicato, 250 g di formaggio spalmabile, 80 g di mascarpone, 1 ciuffo di aneto + quello per decorare, olio di oliva, sale e pepe, semi di papavero.

Preparazione:

Tuffate gli spinaci in abbondante acqua salata per 2-3 minuti, poi scolateli e frullateli insieme alle foglioline di aneto, in modo da ottenere una crema. Sbattete le uova e unitevi gli spinaci frullati, il parmigiano reggiano, sale e pepe. Con un foglio di carta da forno bagnato e strizzato, foderate una teglia rettangolare di circa 20×30 cm, spennellatela con un velo d’olio, quindi versatevi il composto e cuocetelo in forno già caldo a 170°C per circa 20-25 minuti. Lasciatelo raffreddare, poi sfornatelo su un foglio di pellicola steso sul piano di lavoro. Lavorate il formaggio spalmabile con il mascarpone e un pizzico di sale, quindi spalmate il composto sulla base e disponetevi le fette di salmone. Avvolgete il rotolo, aiutandovi con la pellicola e fissandola stretta, poi mettetelo a riposare in frigorifero per almeno 4 ore. Servitelo tagliato a fette, decorando con un filo d’olio, i semi di papavero e qualche fogliolina di aneto.

ricette

omelette di albumi con funghi e spinaci

omelette-di-albumi

Ingredienti:

1 cucchiaio di cipolla tritata, 1 cucchiaio di scalogno tritato, 1 cucchiaio d’aglio tritato, 1/2 tazza di spinaci freschi tritati 3 albumi, 1 pizzico di sale.

Preparazione:

Fate dorare la cipolla, lo scalogno e l’aglio in una padella ansia decente. Quando sono dorati, aggiungete gli spinaci e i funghi, mescolando finché gli spinaci sono appassiti. Versate gli albumi, mescolate e lasciate cuocere fino a ottenere la consistenza desiderata. Salate prima di servire.

ricette

rotolo di ricotta e spinaci

piatto vegetariano

Ingredienti:

500 g di ricotta; 500 g di spinaci; 1 scalogno; 3 uova; 150 g di Grana Padano DOP; 2 rametti di timo; 2 rametti di maggiorana; 2 rametti di rosmarino; noce moscata; olio extravergine di oliva; sale e pepe; germogli misti.

Preparazione:

Rosolate lo scalogno tritato finemente in una casseruola con 2 cucchiai d’olio e 3-4 di acqua per 4-5 minuti finché sarà morbido. Aggiungete gli spinaci sciacquati e non troppo sgocciolati, salate, coprite e fate appassire per 3-4 minuti. proseguite la cottura a fiamma media senza il coperchio finché il fondo si sarà asciugato. Lasciate raffreddare gli spinaci, poi tritateli grossolanamente. Versate in una ciotola la ricotta, unite il formaggio grattugiato, le uova, le erbe aromatiche pulite e tritate insieme, 1 pizzico di noce moscata grattugiata, sale e pepe.  Stendete un foglio di pellicola alimentare e spennellatelo con pochissimo olio. Spalmatevi il composto di ricotta formando un rettangolo di circa 22×18 cm, poi aggiungete gli spinaci, formando uno strato uniforme. Arrotolate il composto dal lato lungo, aiutandovi con la pellicola e chiudetelo a caramella. mettete il rotolo in freezer per circa 1 ora. Eliminate la pellicola, disponetelo su una teglia, irrorate con un filo d’olio e cuocete in forno già caldo a 170°C per 30 minuti. Togliete dal forno, fate raffreddare, coprite con la pellicola mettete il rotolo in frigorifero per almeno 6 ore. Servitelo a temperatura ambiente, tagliato a fette di circa 3 cm di spessore, decorando con ciuffetti di germogli.

ricette

torta salata senza uova agli spinaci con nocciole

torta vegan

Ingredienti:

150 g di farina 00; 70 g di farina integrale; 30 g di Parmigiano Reggiano DOP; 8 g di lievito di birra fresco; zucchero; 1 scalogno; 500 g di spinaci; 1 ciuffo di aneto; 100 g di granella di nocciole; olio extravergine di oliva; noce moscata; sale e pepe.

Preparazione:

Sciogliete il lievito in una ciotola con 1/2 cucchiaino di zucchero e 3-4 cucchiai di acqua tiepida. Mescolate le 2 farine con il formaggio, disponete il mix sul piano di lavoro e create un incavo al centro, poi versatevi 1/2 cucchiaino di sale, 2 cucchiai d’olio e di lievito, quindi iniziate a impastare, incorporando a filo circa 1,5 dl di acqua tiepida, e unendo altra acqua se l’impasto fosse troppo denso. Lavorate per circa 5 minuti, formate un panetto, avvolgetelo con la pellicola e fate riposare per almeno 30 minuti a temperatura ambiente. Fate appassire lo scalogno spellato e tritato con 1 cucchiaio d’olio e 2-3 di acqua in una pentola per 4-5 minuti, finché sarà morbido. Unite gli spinaci puliti, salate, coprite e lasciate cuocere a fiamma bassa per 1-2 minuti. Togliete il coperchio e proseguite la cottura a fiamma media per 5-6 minuti, mescolando di tanto in tanto, finché il fondo si sarà asciugato; regolate di sale e lasciate raffreddare. Unite 2/3 di granella tostata, le foglioline di aneto pulite e tritate e un’abbondante macinata di pepe e di noce moscata. Stendete la pasta con il matterello formando un disco di circa 28 cm di diametro. Disponetelo in uno stampo a cerniera di 22-24 cm di diametro, foderato con un foglio di carta da forno bagnato e strizzato, facendolo risalire sui bordi. Versate al centro il composto preparato, livellatelo e ripiegate i bordi verso il centro. Cuocete la torta in forno già caldo a 180°C per 25 minuti; spolverizzate la superficie con la granella rimasta e proseguite la cottura per altri 10-15 minuti. Decorate a piacere con un ciuffo di aneto.