ricette

cotechino in crosta di spinaci

Ingredienti

1 cotechino precotto; 1 confezione di pasta sfoglia rettangolare; 500 g di spinaci già puliti; 1 cipolla piccola; 1 uovo; noce moscata; 100 g di Grana Padano grattugiato; 10 g id burro; sale e pepe.

Preparazione

Cuocete il cotechino come indicato sulla confezione, scolatelo, eliminate la pelle e lasciatelo raffreddare. Nel frattempo, rosolate la cipolla tritata con 10 g di burro, poi unite gli spinaci, un pizzico di sale e 2-3 cucchiai d’acqua, coprite e fateli appassire a fiamma bassa per 3-4 minuti. Togliete il coperchio, mescolate e fate asciugare il fondo di cottura; regolate di sale, pepe e noce moscata, infine tritate grossolanamente gli spinaci. Lasciate intiepidire, poi incorporate l’albume (tenete da parte il tuorlo) e il Grana Padano. Stendete la pasta sul piano di lavoro conservando la carta di base in dotazione. Coprite la sfoglia con uno strato di spinaci e sistematevi su un lato lungo il cotechino, poi arrotolate e sigillate i lati. Trasferite il cotechino sulla placca aiutandovi con la carta da forno. Spennellate la superficie della sfoglia con il tuorlo sbattuto con 2-3 cucchiai d’acqua, quindi cuocete il cotechino in forno già caldo a 200°C per circa 20 minuti, finché sarà dorato. Lasciatelo intiepidire e servitelo tagliato a fette.

Annunci
ricette

rotolo agli asparagi e spinaci

Ingredienti:

1 confezione di pasta brisée (anche vegana va bene), 500 g di spinaci già puliti, 300 g di asparagi, 50 g di farina di mandorle, noce moscata, 1 scalogno piccolo, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Preparazione:

Rosolate lo scalogno tritato con 3 cucchiai d’olio in un’ampia padella antiaderente per 2-3 minuti con un pizzico di sale. Aggiungete gli spinaci, coprite e cuocete a fiamma media per 2-3 minuti. Mescolate e proseguite la cottura per altri 4-5 minuti, finché il fondo si sarà asciugato. Tritate gli spinaci, regolate di sale, pepe e noce moscata, poi incorporate la farina di mandorle. Eliminate la base legnosa degli asparagi e spellate i gambi con un pelapatate. Lavateli, tuffateli in una pentola con abbondante acqua bollente salata e cuoceteli per 5-6 minuti, poi sgocciolateli e passateli sotto l’acqua fredda corrente. Asciugateli con carta assorbente. Stendete la sfoglia su un piano di lavoro, conservando sotto la carta in dotazione. copritela con il composto di spinaci, disponete gli asparagi nel senso della lunghezza e arrotolate la sfoglia dal lato più lungo. Avvolgetela aiutandovi con la carta, strizzate i lati e mettete il rotolo in frigorifero per almeno mezz’ora. Riprendetelo, aprite la carta e tagliatelo a fettine di circa 3 cm di spessore, poi sistematele sulla placca foderata con carta da forno. Spennellatele con un filo d’olio e cuocetele in forno già caldo a 180°C per 15-20 minuti, finché saranno dorate.

ricette

rotolo di spinaci e salmone

rotolo-di-spinaci

Ingredienti:

500 g di spinaci già puliti, 8 uova, 100 g di parmigiano reggiano DOP grattugiato, 150 g di salmone affumicato, 250 g di formaggio spalmabile, 80 g di mascarpone, 1 ciuffo di aneto + quello per decorare, olio di oliva, sale e pepe, semi di papavero.

Preparazione:

Tuffate gli spinaci in abbondante acqua salata per 2-3 minuti, poi scolateli e frullateli insieme alle foglioline di aneto, in modo da ottenere una crema. Sbattete le uova e unitevi gli spinaci frullati, il parmigiano reggiano, sale e pepe. Con un foglio di carta da forno bagnato e strizzato, foderate una teglia rettangolare di circa 20×30 cm, spennellatela con un velo d’olio, quindi versatevi il composto e cuocetelo in forno già caldo a 170°C per circa 20-25 minuti. Lasciatelo raffreddare, poi sfornatelo su un foglio di pellicola steso sul piano di lavoro. Lavorate il formaggio spalmabile con il mascarpone e un pizzico di sale, quindi spalmate il composto sulla base e disponetevi le fette di salmone. Avvolgete il rotolo, aiutandovi con la pellicola e fissandola stretta, poi mettetelo a riposare in frigorifero per almeno 4 ore. Servitelo tagliato a fette, decorando con un filo d’olio, i semi di papavero e qualche fogliolina di aneto.

ricette

rotolo di ricotta e spinaci

piatto vegetariano

Ingredienti:

500 g di ricotta; 500 g di spinaci; 1 scalogno; 3 uova; 150 g di Grana Padano DOP; 2 rametti di timo; 2 rametti di maggiorana; 2 rametti di rosmarino; noce moscata; olio extravergine di oliva; sale e pepe; germogli misti.

Preparazione:

Rosolate lo scalogno tritato finemente in una casseruola con 2 cucchiai d’olio e 3-4 di acqua per 4-5 minuti finché sarà morbido. Aggiungete gli spinaci sciacquati e non troppo sgocciolati, salate, coprite e fate appassire per 3-4 minuti. proseguite la cottura a fiamma media senza il coperchio finché il fondo si sarà asciugato. Lasciate raffreddare gli spinaci, poi tritateli grossolanamente. Versate in una ciotola la ricotta, unite il formaggio grattugiato, le uova, le erbe aromatiche pulite e tritate insieme, 1 pizzico di noce moscata grattugiata, sale e pepe.  Stendete un foglio di pellicola alimentare e spennellatelo con pochissimo olio. Spalmatevi il composto di ricotta formando un rettangolo di circa 22×18 cm, poi aggiungete gli spinaci, formando uno strato uniforme. Arrotolate il composto dal lato lungo, aiutandovi con la pellicola e chiudetelo a caramella. mettete il rotolo in freezer per circa 1 ora. Eliminate la pellicola, disponetelo su una teglia, irrorate con un filo d’olio e cuocete in forno già caldo a 170°C per 30 minuti. Togliete dal forno, fate raffreddare, coprite con la pellicola mettete il rotolo in frigorifero per almeno 6 ore. Servitelo a temperatura ambiente, tagliato a fette di circa 3 cm di spessore, decorando con ciuffetti di germogli.

confettura di lamponi
ricette

rotolo alla confettura di lamponi

confettura di lamponi

ingredienti:

4 uova, 100 g di zucchero, 4 cucchiai di miele (5 cl), 80 g di farina, mezzo limone non trattato, 300 g di confettura extra di lamponi, lamponi freschi, 2 rametti di menta, zucchero a velo.

Preparazione:

Sgusciate le uova e separate i tuorli dagli albumi. Sbattete i tuorli con lo zucchero e il miele in una ciotola finché saranno spumosi. In un’altra ciotola montate a neve gli albumi con 3 gocce di succo di limone e incorporateli delicatamente ai tuorli, un po’ per volta, con un movimento dal basso verso l’alto. Unite gradualmente la farina setacciata e la scorza grattugiata dal limone, mescolando con cura. Versate il composto in una teglia rettangolare di circa 25×35 cm foderata con un foglio di carta da forno bagnato e strizzato e stendetelo a uno spessore di circa 1 cm, livellandolo con una spatola. Cuocete in forno già caldo a 200° c per 10-12 minuti, finché la superficie sarà leggermente dorata. Sfornate, rovesciate la base su un telo disteso sul piano di lavoro, eliminate la carta da forno e arrotolate aiutandovi von il telo; lasciate raffreddare completamente. Aprite con delicatezza il rotolo, spalmate la base con la confettura, quindi riavvolgetelo. Servite la torta spolverizzata con abbondante zucchero a velo, accompagnandola con qualche lampone fresco e decorandola con foglioline di menta.