verdura
consigli di salute

consigli per depurarsi

verdura

Vi do dei consigli importanti per depurarsi dopo le mangiate delle feste.

I cibi da preferire

A farla da padrone nei giorni di dieta, devono essere le verdure e la frutta. Per depurarsi è bene puntare sul verde: quindi via libera a insalate, zucchine, cicoria, spinaci, cavoli, carciofi, più aglio, cipolla, barbabietole, radicchio. Questi ortaggi contengono clorofilla, che ha un’azione depurativa sull’organismo, e tante fibre, le spazzine delle tossine con un ottimo potere saziante. Conditeli con olio extravergine di oliva che grazie al tocoferolo aiuta a prevenire l’invecchiamento e favorisce l’eliminazione delle scorie, e con succo di limone, che purifica il sangue. Tra i frutti, promosse le arance, il limone, le mele, le pere. Fatevi almeno una volta al giorno un centrifugato o un estratto di arance e di mele.

Un giorno leggero

Per far riposare il fegato, reni e intestino, provate a fare un giorno di digiuno settimanale: eliminerete i liquidi e le tossine in eccesso. Al posto dei cibi solidi, mangiate zuppe o passati di verdura, succhi, centrifugati di frutta e verdura, tè tisane.

Bagni con sale e zenzero

Per fare piazza pulita delle tossine, immergetevi nell’acqua. Mentre siete a mollo, mettete un po’ di musica, per favorire il relax. Il bagno con il sale inglese: procuratevi in farmacia un paio di chili di sale amaro, aggiungetelo all’acqua del bagno fino a quando vedete che non si scioglie più, immergetevi per 40 45 minuti. Ricco di magnesio, stimola la circolazione e dà una sferzata di energia. Il bagno allo zenzero: elimina le tossine attraverso la sudorazione. Sciogliete un cucchiaio di zenzero in polvere  o fresco grattugiato in una vasca di acqua calda, immergetevi per 20 minuti, sciacquatevi e lavatevi usando poco detergente, quindi risciacquatevi. Lo zenzero vi farà sudare anche fuori dalla vasca. Bevete una tisana o un tè.

Le buone abitudini

Alcune sane abitudini liberano la mente dai pensieri negativi. Camminate per 20 minuti al giorno: aumentate così la respirazione e ossigenate il corpo e il cervello. Salite le scale a piedi per allenare quotidianamente fiato e muscoli, e andate in bici. Leggete e ascoltate musica: dedicarsi alle cose che più vi piacciono allenta lo stress, fa volare la mente, allegerisce le tensioni e fa scivolare via la tristezza.

ricette

vellutata di spinaci e yogurt

passato di verdure

Ingredienti per 4 persone

500 g di spinaci freschi; un porro; una patata media; un cucchiaio di olio extravergine di oliva; 150 g di yogurt greco magro; un pizzico di sale e pepe.

Preparazione

lavare accuratamente gli spinaci sotto l’acqua corrente, nel frattempo scaldare il cucchiaio d’olio in una casseruola, stufare il porro affettato a rondelle con la patata tagliata a piccoli tocchetti, lasciar insaporire, versare un litro d’acqua e cuocere a fuoco basso per 15 minuti. Aggiungere gli spinaci, aggiustare di sale e portare a ebollizione. Dopo 5 minuti passare al mixer e servire con una manciata di pepe e un cucchiaio di yogurt greco magro.

ricette

rotolo agli asparagi e spinaci

Ingredienti:

1 confezione di pasta brisée (anche vegana va bene), 500 g di spinaci già puliti, 300 g di asparagi, 50 g di farina di mandorle, noce moscata, 1 scalogno piccolo, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Preparazione:

Rosolate lo scalogno tritato con 3 cucchiai d’olio in un’ampia padella antiaderente per 2-3 minuti con un pizzico di sale. Aggiungete gli spinaci, coprite e cuocete a fiamma media per 2-3 minuti. Mescolate e proseguite la cottura per altri 4-5 minuti, finché il fondo si sarà asciugato. Tritate gli spinaci, regolate di sale, pepe e noce moscata, poi incorporate la farina di mandorle. Eliminate la base legnosa degli asparagi e spellate i gambi con un pelapatate. Lavateli, tuffateli in una pentola con abbondante acqua bollente salata e cuoceteli per 5-6 minuti, poi sgocciolateli e passateli sotto l’acqua fredda corrente. Asciugateli con carta assorbente. Stendete la sfoglia su un piano di lavoro, conservando sotto la carta in dotazione. copritela con il composto di spinaci, disponete gli asparagi nel senso della lunghezza e arrotolate la sfoglia dal lato più lungo. Avvolgetela aiutandovi con la carta, strizzate i lati e mettete il rotolo in frigorifero per almeno mezz’ora. Riprendetelo, aprite la carta e tagliatelo a fettine di circa 3 cm di spessore, poi sistematele sulla placca foderata con carta da forno. Spennellatele con un filo d’olio e cuocetele in forno già caldo a 180°C per 15-20 minuti, finché saranno dorate.

ricette

bagna caoda

verdure

Ingredienti:

400 g di spicchi d’aglio, 300 g di acciughe sotto sale, panna fresca, 3  dl di olio extravergine di oliva, 1 cardo, 1 peperone rosso, 1 peperone giallo, 1 peperone verde, succo di limone.

Preparazione:

Pulite il cardo, eliminate i filamenti e la pellicina bianca, quindi tagliate le coste a tronchetti e mettetele a bagno in acqua salata in ebollizione e cuocetele per 30 minuti, poi sgocciolatele. Pulite i peperoni, tagliateli i falde e disponeteli sulla placca foderata con carta da forno, quindi cuoceteli in forno già caldo a 200°C per circa 30 minuti. Spellate gli specchi d’aglio, metteteli in un pentolino, copriteli con abbondante panna, portate a ebollizione e cuocete a fiamma bassa per circa 20 minuti, finché saranno morbidi. Sgocciolateli e schiacciateli con la forchetta, riducendoli in crema oppure passateli al mixer. Intanto, dissalate le acciughe sotto acqua fredda corrente. Scaldate 1 dl di olio in una casseruola, unite i filetti di acciughe e cuoceteli a fiamma molto bassa per decina di minuti, mescolando spesso finché saranno sciolti. Unite la crema d’aglio e 1 dl d’olio e proseguite la cottura a fiamma bassissima per 2-3 minuti, infine incorporate ancora circa 1 dl d’olio, fino a ottenere una salsa non troppo densa. Cuocete ancora per 1-2 minuti mescolando e senza far friggere l’olio. Servite con le verdure preparate.

ricette

Arista di maiale con crema di verdure

arista-di-maiale

Ingredienti

800 g di arista di maiale disossata, 1 cipolla dorata grande, 3 carote, 2 coste di sedano, 1 spicchio d’aglio, 1 rametto di salvia, 1 rametto di rosmarino, 1 foglia di alloro, vino bianco secco, brodo vegetale, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Peparazione

Pulite la cipolla, le carote e le coste di sedano e tagliatele a tocchetti. Legate insieme con filo da cucina il rosmarino, la salvia e l’alloro. Rosolate la carne con 4 cucchiai d’olio in una casseruola che possa andare in forno per 4-5 minuti, facendola dorare in modo uniforme. Irrorate la carne con 1,5 dl di vino, poi lasciatelo evaporare. Aggiungete lo spicchio d’aglio spellato e le verdure preparate e fatele insaporire a fiamma bassa per 2-3 minuti, mescolando di tanto in tanto. Unite il mazzetto preparato, versate 1 dl di brodo e trasferite la pentola in forno già caldo a 180°C; proseguite la cottura per circa 1 ora e 40 minuti, aggiungendo altro brodo man mano che il fondo si asciuga e girando un paio di volte l’arrosto. Togliete l’arrosto dalla casseruola, avvolgetelo con un foglio di alluminio e fatelo riposare per 10 minuti; intanto, eliminate le erbe aromatiche dal fondo di cottura, frullate le verdure e passate il composto al setaccio. Tagliate la carne a fette e servitela con la crema di verdure.

ricette

carpaccio di zucchine con menta

insalata vegana

Ingredienti per 4 persone:

due grandi zucchine, foglioline di menta, 120 g di parmigiano vegano, 6 cucchiai di pinoli, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, il succo di un limone, sale e pepe.

preparazione:

Lavate le zucchine e tagliatele sottilissime aiutandovi con un affettaverdura. Disponetele in modo armonioso su un grande piatto da portata. Distribuite le foglie di menta dopo averle lavate e asciugate. Tostate i pinoli in una padella ben calda e antiaderente fino a quando diventano di colore ambrato e spargeteli sulle zucchine. Aggiungete sale e pepe, l’olio di oliva, il succo di limone e il parmigiano vegano. Coprite il piatto con un foglio di cellophane e lasciate marinare in frigorifero almeno 3 ore. Servite freddo.

ricette

verdure invernali al rosmarino

verdure al forno

Ingredienti

1 cipolla rossa; 2 carote; 2 radici di pastinaca; 600 g di zucca; 500 g di patate; 200 g di funghi champignon; 2 spicchi d’aglio; 2 rametti di rosmarino; 2 cucchiai di olio evo; 50 g di uvetta; 80 g di mandorle; sale e pepe

Preparazione

Prepriscaldate il forno ventilato a 220°C. lavate e pelate tutte le verdure, fatta eccezione per i funghi. Tagliate le carote a metà in lunghezza e la pastinaca in 4 parti. Tagliate le patate, quindi risciacquatele e asciugatele. Affettate i funghi e tagliate le cipolle in 8 parti. Mettete le carote, le radici di pastinaca, le cipolle, le patate, gli spicchi d’aglio ed il rosmarino in una teglia rettangolare, irrorate con l’olio d’oliva, mescolate quindi cucinate coperto nel forno per 25 minuti. Affettate la zucca. Aggiungete nella teglia rettangolare la zucca, i funghi, l’uvetta e le mandorle. Salate e pepate a piacere. Mescolate quindi cucinate senza coperchio per circa 45 minuti a 200°C, amalgamando a metà cottura. Servite le verdure accompagnandole alla quinoa.

ricette

peperoni in agrodolce

verdura

Ingredienti

2 grossi peperoni rossi, 2 grossi peperoni gialli, 30 g di burro, 1 cucchiaio di olio di oliva, 1 piccola cipolla, 20 g di zucchero, 30 ml di aceto, sale

Preparazione

Lavate e asciugate i peperoni, togliete il picciolo, tagliateli a metà ed eliminate i semi e i filamenti interni, quindi tagliateli prima a falde poi a rombi o a dadi. Sbucciate la cipolla, asciugatela poi tagliatela a spicchietti. Fate sciogliere in un tegame il burro con 1 cucchiaio di olio d’oliva e fatevi rosolare gli spicchietti di cipolla per 3 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno. Raccogliete, con un cucchiaio o con una pinza da cucina, gli spicchi di cipolla e teneteli da parte poi aggiungete nel tegame i rombi di peperone. Mescolate, salate, aggiungete 2 0 3 cucchiai d’acqua, mescolate ancora, abbassate la fiamma, coprite e continuate la cottura per 15 minuti. Rimettete a questo punto gli spicchi di cipolla nel tegame, poi spolverate i peperoni con lo zucchero, alzate la fiamma e fatelo caramellare. Irrorate con l’aceto, lasciatelo evaporare e servite.

ricette

bocconcini di pollo al curry con ratatouille di verdure dell’orto

ratatouille

Ingredienti

700 g di petto di pollo, farina 00, curry in polvere, vino bianco secco, olio extravergine d’oliva, sale, 2-3 rametti di menta

Per la ratatouille

1 peperone rosso, 1 melanzana lunga, 4 pomodori ramati, 2 zucchine, 1 cipolla, 1 spicchio d’olio, zucchero, 2-3 rametti di timo, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Preparazione

Per la ratatouille, fate appassire la cipolla spellata con 1 cucchiaio d’olio, 2 di acqua e un pizzico di sale, poi rosolatela a fuoco basso per 7-8 minuti. Alzate leggermente la fiamma, aggiungete il peperone a striscioline e proseguite la cottura per 3-4 minuti; regolate di sale e spegnete. Trasferite cipolla e peperone in una ciotola. Nella stessa padella, risolte la melanzana a dadini con un filo d’olio per 5-6 minuti, poi aggiungeteli nella ciotola con i peperoni. Versate nella padella ancora un filo d’olio, cuocete le zucchine a dadini per 3-4 minuti e sgocciolateli. Rosolate a fuoco vivo nella padella lo spicchio d’aglio spellato con un filo d’olio, unite i pomodori tagliati a fettine, 172 cucchiaio di zucchero e proseguite la cottura per 1-2 minuti. Eliminate l’aglio e riunite nella padella tutte le verdure preparate con le foglioline del timo, regolate di sale e pepe e fate insaporire per alcuni istanti. Tagliate il petto di pollo a bocconcini piccoli, passateli nella farina e scuoteteli per eliminare l’eccesso. Scaldate 3 cucchiai d’olio in un altra padella, rosolate i bocconcini di pollo in modo uniforme, irrorate con 2 dl di vino, quindi spolverizzate con 1 cucchiaio di curry e un pizzico di sale, poi abbassate la fiamma e proseguite la cottura per 5-6 minuti, finché il fondo si sarà asciugato. Aggiungete la ratatouille nella padella con il pollo, cuocete per 1 minuto e infine servite decorando con foglie di menta.

ricette

cous cous con verdure e pesce

cous-cous

Ingredienti per 4 persone:

200 g di cous cous; 2 zucchine; 2 pomodori; 1 cipolla rossa; 1 peperone rosso; il succo di 2 limoni; 200 g di filetto di pesce a dadi;, 40 ml di olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Preparazione:

Mescolare cous cous e 200 ml di acqua bollente salata; fare riposare 10 minuti. Pulire la verdura. Ridurre pomodori, peperoni e cipolla a dadini. Mescolare verdura, metà olio, succo di limone e cous cous. Mettere il cous cous in una ciotola e fare riposare per 20 minuti. Cuocere il pesce alla piastra 2 minuti. Completare con olio, pesce, menta e pepe.