ricette

funghi ripieni la forno con riso al pomodoro

funghi ripieni

Ingredienti:

8 funghi champignon o portobello; 180 g di riso carnaroli; 1 cipolla dorata piccola; origano secco; 2 cucchiai di concentrato di pomodoro; brodo vegetale; 50 g di grana padano DOP grattugiato; 150 g di mozzarella; 1 rametto di menta; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

Preparazione:

Tritate la cipolla e rosolatela con 2 cucchiai d’olio per 2-3 minuti. aggiungete il riso e tostatelo mescolando per 2 minuti. Aggiungete 1 mestolo di brodo in cui avrete sciolto il concentrato, mescolate e proseguite la cottura, per circa 15-16 minuti, unendo altro brodo man mano che il fondo si asciuga. Quando il riso sarà al dente, in corporate il Grana Padano e 1 cucchiaino di origano, poi regolate di sale e pepe. Intanto, pulite i funghi, scartate i gambi e spellate i cappelli, eliminando le lamelle. Sistemate i cappelli dei funghi sulla placca, foderata con carta da forno, farciteli con il risotto e disponetevi sopra la mozzarella a fettine. Cuoceteli in forno già caldo a 200°C per circa 15-20 minuti, finché saranno dorati e serviteli con foglie di menta.

Annunci
ricette

insalata di farro con pomodori, olive e basilico

piatto estivo

Ingredienti per 6-8 persone:

450 g di farro, 200 g di pomodori tagliati pezzetti, 1 tazza di olive, 1 tazza di olio extravergine di oliva, 1 manciata di basilico tritato finemente, sale marino, pepe nero.

Preparazione:

Sciacquate il farro e mettetelo a bagno per una notte. Sgocciolatelo, versatelo in una casseruola e copritelo con 5-6 tazze d’acqua. Portate a bollore a fuoco moderato e fate cuocere per circa 30 minuti, poi scolate bene. Mettete i pomodori e le olive in un’insalatiera e conditeli con un pizzico di sale. Aggiungete il farro, l’olio, il basilico e mescolate bene. Condite con il sale e pepe nero. Guarnire con qualche foglia di basilico.

ricette

cavolfiore intero al forno

piatto vegano

Ingredienti:

1 cavolfiore di circa 800 g, 40 g di prezzemolo, 1/2 spicchio d’aglio, 1 limone non trattato, zucchero di canna, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Preparazione:

Eliminate le foglie e la base del torsolo del cavolfiore, poi sciacquatelo. Disponetelo sulla placca foderata con un foglio di carta da fono, spennellatelo con un velo d’olio, spolverizzatelo con zucchero e sale, quindi versate sul fondo un dl di acqua e cuocetelo in forno già caldo a 160°C per circa 1 ora finché sarà dorato. Per il salmoriglio, grattugiate la scorza del limone a filetti. Versate in un vasetto con il tappo a vite 6 cucchiai d’olio, 1 cucchiaio di acqua ben calda, il succo di 1/2 limone, sale, pepe e il prezzemolo tritato finemente con l’aglio; chiudete e scuotete con energia per emulsionare bene. Sfornate il cavolfiore, lasciatelo riposare per 2-3 minuti, poi trasferitelo su un piatto da portata, irroratelo con il salmoriglio, spolverizzate con la scorza di limone e servite.

ricette

zuppa di ortica

zuppa per cani

Ecco una zuppa molto buona da far mangiare anche al vostro cagnolino.

La zuppa di ortica, preparata facendo cuocere in acqua le foglie dell’ortica, è un ottimo alimento rivitalizzante anche per i cani. Li fortifica e rende più lucido il folto pelo. Una volta preparata, versate 1 o 2 cucchiai di zuppa di ortica nella ciotola di fido e mescolatela alla pappa abituale.

ricette

rotolo agli asparagi e spinaci

Ingredienti:

1 confezione di pasta brisée (anche vegana va bene), 500 g di spinaci già puliti, 300 g di asparagi, 50 g di farina di mandorle, noce moscata, 1 scalogno piccolo, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Preparazione:

Rosolate lo scalogno tritato con 3 cucchiai d’olio in un’ampia padella antiaderente per 2-3 minuti con un pizzico di sale. Aggiungete gli spinaci, coprite e cuocete a fiamma media per 2-3 minuti. Mescolate e proseguite la cottura per altri 4-5 minuti, finché il fondo si sarà asciugato. Tritate gli spinaci, regolate di sale, pepe e noce moscata, poi incorporate la farina di mandorle. Eliminate la base legnosa degli asparagi e spellate i gambi con un pelapatate. Lavateli, tuffateli in una pentola con abbondante acqua bollente salata e cuoceteli per 5-6 minuti, poi sgocciolateli e passateli sotto l’acqua fredda corrente. Asciugateli con carta assorbente. Stendete la sfoglia su un piano di lavoro, conservando sotto la carta in dotazione. copritela con il composto di spinaci, disponete gli asparagi nel senso della lunghezza e arrotolate la sfoglia dal lato più lungo. Avvolgetela aiutandovi con la carta, strizzate i lati e mettete il rotolo in frigorifero per almeno mezz’ora. Riprendetelo, aprite la carta e tagliatelo a fettine di circa 3 cm di spessore, poi sistematele sulla placca foderata con carta da forno. Spennellatele con un filo d’olio e cuocetele in forno già caldo a 180°C per 15-20 minuti, finché saranno dorate.

ricette

burger di fagioli e carciofi

burger vegano

Ingredienti:

500 g di fagioli già cotti, 2 carciofi, 1 cipollotto, 1 pomodoro, pangrattato, 1 mazzetto di prezzemolo, olio extravergine di oliva, sale e pepe, 4 panini, foglie di lattughino.

Private i carciofi del gambo, delle foglie esterne più dure e delle punte, quindi tagliateli a metà, nel senso della lunghezza, ed eliminate il fieno interno. Fate appassire il cipollotto pulito e tritato in 3 cucchiai d’olio per 2-3 minuti, unite i carciofi tagliati a fettine sottili, coprite e cuocete circa 10 minuti a fuoco basso, bagnando con un po’ d’acqua calda, se necessario. Insaporite con il prezzemolo tritato, salate, pepate e fate intiepidire. Intanto frullate i fagioli nel mixer, unendo un po’ d’acqua fino a ottenere un composto denso. Versateli in una ciotola, unite i carciofi tritati grossolanamente, poi regolate di sale e pepe. Con le mani inumidite, formate 4 hamburger, poi passateli nel pangrattato. Disponeteli in una teglia foderata con carta da forno bagnata e strizzata, irrorateli con un po’ d’olio e cuoceteli in forno già caldo a 180°C per circa 30 minuti, girandoli a metà cottura, finché saranno dorati. Tagliate a metà i panini, scaldateli sotto il grill per 2-3 minuti, quindi farciteli con gli hamburger, le fettine di pomodoro insalata e cipolla.

ricette

tofu croccante al pepe bianco e nero

piatto vegano

Ingredienti:

320 g di tofu naturale, amido di mais, pepe bianco, pepe nero, olio extravergine di oliva, sale.

Preparazione:

tagliate il tofu a dadini, passateli in una ciotola con l’amido di mais in modo da ricoprirli completamente, poi trasferiteli in un colino e scuotete bene per eliminare l’eccesso. Scaldate un filo d’olio in una padella antiaderente, aggiungete i dadini di tofu e fateli rosolare a fiamma bassa per 4-5 minuti finché saranno dorati in modo uniforme. Scolateli su carta assorbente da cucina e spolverizzateli con un pizzico di sale e un’abbondante macinata di pepe nero e bianco.

ricette

sedanini di lenticchie rosse con cuori di carciofi e patate

pasta di lenticchie

Ingredienti:

250 g di sedanini di lenticchie rosse, 200 g di carciofi, 200 g di patate, 100 cc di olio evo, aglio e sale quanto basta.

preparazione:

Pulire e tagliare a cubetti le patate e lessarle. Pulire e tagliare i carciofi. Far dorare in una padella l’aglio con l’olio extravergine di oliva e aggiungere le patate. Nel frattempo lessare i sedanini in abbondante acqua salata. Scolare la pasta e farla saltare in padella con le patate. Aggiungere i cuori di carciofi e fate cuocere per circa 5 minuti. Servire caldo.

ricette

fusilli di piselli verdi con crema di peperoni gialli

fusilli-di-piselli

Ingredienti:

250 g di fusilli di piselli verdi, 300 g di peperoni gialli, 100 cc di olio evo, 100 g di pomodori, sale.

preparazione:

Pulire e lavare i peperoni. Pulire la cipolla. per la crema di peperoni gialli, rosolare la cipolla in una pentola con l’olio di oliva e aggiungere i peperoni gialli tagliati. A cottura ultimata, frullare il composto per ottenere una crema. Lessare in abbondante acqua salata i fusilli. Scolare la pasta al dente e unirla alla crema di peperoni. Salare tutto e servire caldo.

ricette

carpaccio di zucchine con menta

insalata vegana

Ingredienti per 4 persone:

due grandi zucchine, foglioline di menta, 120 g di parmigiano vegano, 6 cucchiai di pinoli, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, il succo di un limone, sale e pepe.

preparazione:

Lavate le zucchine e tagliatele sottilissime aiutandovi con un affettaverdura. Disponetele in modo armonioso su un grande piatto da portata. Distribuite le foglie di menta dopo averle lavate e asciugate. Tostate i pinoli in una padella ben calda e antiaderente fino a quando diventano di colore ambrato e spargeteli sulle zucchine. Aggiungete sale e pepe, l’olio di oliva, il succo di limone e il parmigiano vegano. Coprite il piatto con un foglio di cellophane e lasciate marinare in frigorifero almeno 3 ore. Servite freddo.