ricette

fagioli all’uccelletto con salsiccia

secondo piatto

Ingredienti:

250 g di fagioli cannellini; 1 pomodoro da sugo; 500g di polpa di pomodoro; 400 g di salsicce fresche; 2 spicchi d’aglio; 1 cipolla rossa; 2 rametti di salvia; 1,5 dl di vino rosso; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

Preparazione:

se usate i fagioli secchi, mettete a bagno i fagioli in una grande ciotola con abbondante acqua fredda per almeno una notte. Scolateli e sciacquateli, poi versateli in una casseruola, copriteli con abbondante acqua fredda, unite il pomodoro, 1 rametto di salvia e 1 spicchio d’aglio spellato e cuocete a fiamma bassa per circa 1 ora e 30 minuti a partire dall’ebollizione, schiumando di tanto in tanto la superficie. Salate solo a fine cottura, spegnete e sgocciolate i fagioli, tenendo da parte un mestolo d’acqua di cottura. Fate appassire intanto la cipolla tritata  e lo spicchio d’aglio rimasto in una casseruola, meglio se di coccio, con 4 cucchiai di olio extravergine di oliva. Bucherellate le salsicce con uno stecchino, aggiungetele e rosolatele a fuoco vivo per 3-4 minuti finché saranno dorate, poi sfumatele con il vino e lasciate evaporare. Aggiungete nella pentola i fagioli, la salvia rimasta, la polpa di pomodoro e un pizzico di sale. Coprite e proseguite la cottura per circa 20 minuti a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto e unendo poca acqua di cottura dei fagioli se il fondo si asciuga troppo; infine regolate di sale. Serviteli ben caldi, irrorando con abbondante olio extravergine di oliva e una macinata di pepe.

Annunci
ricette

cannellini alla toscana

zuppa di fagioli

Ingredienti:

350 g di fagioli cannellini già lessati, 1 cipolla, 1 cucchiaio raso di semi di cumino, zucchero, aceto di vino bianco, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Preparazione:

Pulite la cipolla, tagliatela a fettine sottili e rosolatela in una padella con 2 cucchiai di olio di oliva per 2-3 minuti. Aggiungete 2 cucchiai di aceto 1 cucchiaio di zucchero, sale, pepe e i semi di cumino, mescolate e proseguite la cottura a fiamma bassa per 5-6 minuti, unendo poca acqua se il fondo si asciuga troppo. Nel frattempo, scaldate in una casseruola cannellini con 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva e 1-2 di acqua di cottura, mescolando per 2-3 minuti, poi incorporate le cipolle. Versate i fagioli in una ciotola, regolate di sale e pepe, irrorate con un filo d’Olio Extra Vergine di Oliva e serviteli come contorno oppure come piatto unico accompagnato a piacere da fette di pane abbrustolite.

ricette

crema di fagioli rossi con mozzarella di bufala, pancetta e olio alla menta

mozzarella di bufala

Ingredienti

350 g di fagioli rossi secchi, 1 carota, 1 cipolla, 1 costa di sedano, 1 spicchio d’aglio, 1 foglia di alloro, 80 g di pancetta tesa in una sola fetta, mozzarella di bufala, 1 ciuffo di menta, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Preparazione

Mettete a bagno i fagioli per 12 ore in acqua fredda. Scolateli, sciacquateli e disponeteli in una pentola con sedano, carota e cipolla puliti, l’aglio e l’alloro. Coprite con abbondante acqua fredda e cuocete per circa 2 ore. Intanto, scaldate in un pentolino un dl di olio fino a circa 55°C, immergete 2-3 rametti di menta e lasciate in infusione per circa 1 ora. Tagliate a fette la mozzarella e disponetele su fogli di carta assorbente a perdere acqua per 20 minuti. Rosolate in un padellino la pancetta ridotta a filetti per 6-7 minuti finché sarà croccante, quindi scolatela su carta assorbente. Prelevate i fagioli cotti e frullateli con il mixer a immersione unendo, poco per volta, brodo di cottura filtrato, fino a ottenere una crema densa; regolate di sale e pepe. Suddividete la crema nei piatti, unite la pancetta e la mozzarella sbriciolata, irrorate con un filo di olio alla menta e decorate con foglioline di menta.

ricette

Zuppa di cozze e cannellini

cozze e fagioli

Ingredienti:

1 kg di cozze; vino bianco; 1 spicchio d’aglio; 500g di fagioli cannellini già cotti; 1 cipolla dorata; 1 carota; 1 costa di sedano; 1 peperoncino fresco; timo; rosmarino; 1 dl si passata di pomodoro; olio extravergine di oliva; sale e pepe; 3 fette di pane senza glutine.

Preparazione:

Strofinate le cozze con una paglietta nuova sotto l’acqua corrente per eliminare le incrostazioni e strappate il bisso (i filamenti che fuoriescono dalle conchiglie). In un’ampia padella rosolate lo spicchio d’aglio spennellato con un filo d’olio, alzate la fiamma e unite le cozze, irrorate con il vino, mettete il coperchio e cuocete per 3 – 4 minuti, in modo che i molluschi si aprano. Spegnete, sgocciolate le cozze, eliminate quelle rimaste chiuse, sgusciate le altre, conservandone qualcuna per decorare. Filtrare il liquido di cottura. In un’altra padella fate appassire la cipolla, il sedano, la carota e il peperoncino puliti e tritati con 2 cucchiai d’olio e 2 di acqua, mescolando spesso per 5 – 6 minuti. Versate la passata e fate insaporire per un paio di minuti. Aggiungete il liquido delle cozze e i fagioli, quindi proseguite la cottura a fiamma bassa per 7 – 8 minuti, finché il fondo sarà leggermente addensato; regolate di sale e unite le cozze sgusciate. Tagliate il pane a dadini, rosolateli in padella con poco olio finché saranno dorati, poi trasferiteli in una ciotola e spolverizzateli con timo e rosmarino tritati, sale e pepe. Servite la zuppa con i crostini, decorando con le cozze in guscio.

ricette

Grigliata di gamberi e calamari con cannellini e melanzane

Ingredienti:

4 calamari non troppo grandi già puliti; 8 gamberi; 200 g di fagioli cannellini già cotti; 1 spicchio d’aglio; 2 rametti di timo; 1 melanzana grande; 1 cipollotto; 1 cucchiaio di pinoli tostati; brodo vegetale; 2 rametti di menta; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

Preparazione:

Rosolate lo spicchio d’aglio spellato con 2 cucchiai d’olio e 1 rametto di timo finché sarà dorato, poi eliminatelo; aggiungete i cannellini, fateli insaporire mescolando e proseguite la cottura per 7-8 minuti, unendo man mano poco brodo caldo, in modo che i fagioli risultino molto morbidi. Frullateli con 2 cucchiai d’olio, sale e pepe, unendo altro brodo, se necessario. Pulite il cipollotto, tritatelo e fatelo appassire in una padella con 2 cucchiai d’olio e 2 di brodo per 5-6 minuti fino a renderlo morbido, versando, se necessario, altro brodo. Aggiungete la melanzana tagliata a fettine, fatela insaporire e cuocete per una decina di minuti a fiamma bassa, incorporando eventualmente altro brodo. Regolate di sale e pepe, poi unite le foglie di menta tritate. Intanto, tostate i pinoli in un padellino antiaderente e aggiungeteli alle melanzane. Sciacquate i calamari sotto l’acqua corrente e asciugate li con la carta da cucina. Tagliate le sacche a metà e poi in quarti, quindi praticatevi tanti tagliati superficiali formando un reticolato. Sgusciate i gamberi, incideteli sul dorso e eliminate il filetto nero, aiutandovi con uno stecchino. Sciacquateli e metteteli ad asciugare sulla carta assorbente da cucina. Scaldate bene la piastra, spolverizzatela con un pizzico di sale, poi cuocete i calamari circa 3 minuti per lato, finché saranno leggermente dorati; cuocete i gamberi 1 minuto per parte. Suddivideteli nei piatti, aggiungete le melanzane e la crema di cannellini a ciuffetti.