ricette

risotto al barbera d’alba

primo piatto

Ingredienti:

320 g di riso carnaroli; 1 cipolla dorata piccola; 3 dl di barbera d’alba; 60 g di burro; brodo di carne; 30 g di castelmagno; sale e pepe.

Preparazione:

Spellate la cipolla e tritatela finemente, poi fatela stufare con 40 g di burro a fuoco molto basso per 5-6 minuti, mescolando di tanto in tanto, finché sarà morbida e irrorando con un mestolino di brodo caldo. Aggiungete il riso nella casseruola e tostatelo per un paio di minuti mescolando spesso. Irrorate con 2 dl di vino caldo e lasciatelo evaporare a fuoco vivace, poi ripetete l’operazione con il vino rimasto, finché sarà tutto assorbito. Aggiungete subito 2 mestoli di brodo bollente, mescolate e proseguite la cottura a fiamma bassa per 16-18 minuti, aggiungendo 1 mestolo di brodo bollente mescolando ogni volta che il precedente sarà evaporato. Quando il risotto sarà al dente, spegnete e regolate di sale e pepe. Incorporate il burro rimasto a fiocchetti e il castelmagno a dadini; coprite e lasciate riposare per 1-2 minuti, quindi servite.

ricette

tagliolini con scampi e tartufo

natale

Ingredienti per 4 persone:

Per la pasta

400 g di semola di grano duro, 4 uova medie, 1 cucchiaio d’olio d’oliva, 1 pizzico di sale.

Per la salsa

800 g di scampi, 4 pomodori pelati, 1 piccolo tartufo, 1 spicchio d’aglio, una fettina di cipolla, prezzemolo, peperoncino piccante, vino per sfumare.

Preparazione

Disponete la semola a fontana e ponete al centro gli altri ingredienti. Impastate. Fate riposare la pasta. Quando è pronta stendetela e tagliatela con la chitarra. Pulite gli scampi. Dopo averne messi da parte 8, separate la polpa dai gusci. Fate appassire in una padella l’aglio, la cipolla e il peperoncino tritati. Aggiungete i gusci degli scampi. Schiacciateli per far uscire i succhi. Salate, sfumate con il vino e aggiungete i pelati a striscioline. Dopo pochi minuti eliminate i gusci. Aggiungete al sugo gli 8 scampi interi, poi unite la polpa di quelli sgusciati. Spegnete la fiamma dopo 2 minuti. Aggiungete una grattugiata di tartufo. Cuocete la pasta e conditela col sugo di scampi. Completate con prezzemolo e scaglie di tartufo.

ricette

Fregola alle verdure

piatto freddo

Ingredienti:

320 g di fregola sarda, 1 cipollotto, 1 spicchio d’aglio, 1 carota, 1 cuore di sedano, 2 zucchine, 4 pomodori maturi, 1 dl di vermentino di sardegna, 1 ciuffo di basilico, 1 mazzetto di fiori di zucca, olio di oliva, sale e peperoncino.

Preparazione:

Pulite il cipollotto, la carota, il sedano e lo spicchio d’aglio, tritateli e fateli appassire a fiamma bassa in una padella ampia con 4-5 cucchiai di olio di oliva, 2  di acqua e un pizzico di sale per 2-3 minuti. Aggiungete le zucchine tagliate a rondelle e peperoncino a piacere, quindi proseguite la cottura per 4-5 minuti, mescolando di tanto in tanto. Irrorate con il vino e lasciate evaporare. Nel frattempo, lessate la fregola in abbondante acqua bollente salata per circa 20-25 minuti. Tenete da parte un mescolo di acqua di cottura e scolatela, quindi aggiungetela nella padella con le verdure e i pomodori puliti e tagliati a pezzettini, infine proseguite la cottura per 4-5 minuti, mescolando e unendo man mano poca acqua di cottura. Regolate di sale, suddividete la fregola nei piatti e aggiungete le foglie di basilico e i fiori di zucca puliti e spezzettati con le mani. Servite irrorando con un filo d’olio di oliva.

ricette

polpettine al curry

Ingredienti:

400 g di macinato di pollo, 50 g di prosciutto cotto, 1 grossa, 200 g a crudo di patata lessa, 1 uovo, 2 cucchiai di pan grattato, 100 g di farina bianca 00, 1 cipolla dorata, olio di oliva quanto basta, 350 ml di latte intero, 1 cucchiaio di curry, sale quanto basta.

Preparazione:

Tritate il prosciutto cotto e unitelo al macinato di pollo. Lessate una patata, sbucciatela, schiacciatela con lo schiacciapatate e aggiungetela al composto di carne. Unite l’uovo, eventualmente aggiungete del pangrattato quel tanto che vi servirà per rassodare il composto senza renderlo troppo asciutto. Salate. Formate delle polpettine non troppo grandi poi passatele nella farina bianca. Eliminate l’eccesso di farina e mettete da parte. In una padella abbastanza grande fate soffriggere della cipolla tritata, una volta appassita aggiungete il latte e quando è tiepido stemperateci il curry. Unite ora le polpettine. Fatele cuocere coperte a fuoco moderato. Dopo 3 minuti circa, giratele e fatele cuocere dall’altro lato. Cuocete per altri 15 minuti circa. Attendere che il latte si addensi leggermente. Sarà pronto quando si sarà creata una cremina densa. Regolate di sale.

ricette

cannellini alla toscana

zuppa di fagioli

Ingredienti:

350 g di fagioli cannellini già lessati, 1 cipolla, 1 cucchiaio raso di semi di cumino, zucchero, aceto di vino bianco, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Preparazione:

Pulite la cipolla, tagliatela a fettine sottili e rosolatela in una padella con 2 cucchiai di olio di oliva per 2-3 minuti. Aggiungete 2 cucchiai di aceto 1 cucchiaio di zucchero, sale, pepe e i semi di cumino, mescolate e proseguite la cottura a fiamma bassa per 5-6 minuti, unendo poca acqua se il fondo si asciuga troppo. Nel frattempo, scaldate in una casseruola cannellini con 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva e 1-2 di acqua di cottura, mescolando per 2-3 minuti, poi incorporate le cipolle. Versate i fagioli in una ciotola, regolate di sale e pepe, irrorate con un filo d’Olio Extra Vergine di Oliva e serviteli come contorno oppure come piatto unico accompagnato a piacere da fette di pane abbrustolite.

ricette

capesante alla piastra con crema di piselli

piatto di pesce

Ingredienti:

12 capesante sgusciate, 400 g di piselli, 4 patate novelle piccole, 2 cucchiai di olio di oliva, 30 g di songino, menta secca, curry, sale, pepe.

Preparazione:

Cuocere le patate con la buccia per 15 minuti. Nel frattempo, in una padella antiaderente scaldare un cucchiaio di olio e saltare per 10 minuti i piselli con sale, pepe, curry e menta. Tenerne da parte qualcuno, frullare gli altri aggiungendo dell’acqua in modo da ottenere una vellutata densa: lasciarla al caldo. Sbucciare le patate e tagliarle a fette di circa 5-6 mm. Scaldare una piastra e scottare due minuti per parte le capesante. Comporre i piatti mettendo prima la crema, sopra le capesante, poi le patate, il songino e i piselli interi (se volete). Aggiungere un filo d’olio e servire.

ricette

cous cous con piselli, gamberi e pomodorini

piatto etnico

Ingredienti:

240 g di cous cous, 200 g di piselli sgusciati (anche surgelati), 12 code di gamberi, 200 g di pomodori datterini, zucchero, olio extravergine di oliva, sale e pepe, qualche fogliolina di coriandolo.

Preparazione:

Tagliate a metà i pomodorini, nel senso della lunghezza, disponeteli su una teglia foderata con carta da forno bagnata e strizzata, con la parte tagliata rivolta all’insù, spolverizzateli con abbondante zucchero e un pizzico di sale e cuoceteli in forno già caldo a 100°C per 1 ora, poi la sciateli raffreddare in forno. Intanto, tuffate i piselli in una pentola con abbondante acqua bollente salata e cuoceteli per 5-6 minuti, poi sgocciolateli col mestolo forato e passateli sotto acqua fredda corrente. Pulite i gamberi, eliminate il guscio e il filetto nero, poi sciacquateli e asciugateli. Cuocete il cous cous secondo le istruzioni della confezione, poi coprite e lasciate crescere e intiepidire nella ciotola, quindi sgranatelo e incorporate i piselli, regolando di sale, pepe e olio. Suddividete il cous cous nei piatti, aggiungete i pomodorini, poi scaldate un filo d’olio in un padellino, rosolate i gamberi per circa 1 minuto, sistemateli al centro dei piatti e servite con foglioline di coriandolo.

ricette

risotto al caprino e fiori

risotto ai fiori

Ingredienti:

300 g di riso carnaroli, 30 g di burro, 1 scalogno piccolo, 200 g di formaggio caprino fresco, 40 g di Grana Padano, 1 l di brodo vegetale, 1 ciuffo di aneto, 2 rametti di maggiorana, 2 rametti di timo, sale e pepe, fiori eduli.

Preparazione:

Portate al limite dell’ebollizione il brodo, immergete le erbe aromatiche e lasciate riposare per 10 minuti, poi eliminatele. Mettete a bagno i fiori in una ciotola di acqua molto fredda, quindi trasferiteli a testa in giù su un foglio di carta assorbente da cucina. Fate rosolare lo scalogno tritato in una casseruola con il burro e un pizzico di sale per 2-3 minuti. Unite il riso e tostatelo per 1-2 minuti, mescolando a fiamma media. Irrorate con 2 mestoli di brodo bollente e mescolate, poi proseguite la cottura a fuoco medio-basso per 16-18 minuti, aggiungendo altro brodo e mescolando ogni volta che il precedente sarà evaporato, quindi regolate di sale e pepe. Spegnete il fuoco quando il riso sarà ancora leggermente al dente. Aggiungete il caprino a pezzetti, il parmigiano e metà dei fiori tagliuzzati, poi mescolate delicatamente e amalgamare. Coprite fate riposare per 1 minuto, quindi servite il risotto decorando con i fiori rimasti.

ricette

moscardini in guazzetto

Ingredienti per 4 persone:

800 g di piccoli moscardini già puliti, 2 spicchi d’aglio, 300 g di pomodori maturi, 1 peperoncino fresco, 1 bicchiere di vino bianco, 2 ciuffi di prezzemolo, brodo vegetale o brodo delicato di pesce, 1 limone non trattato, olio extavergine di oliva, sale.

preparazione:

Lavate i moscardini sotto acqua fredda corrente e asciugateli. Schiacciate, spellate e tritate gli spicchi d’aglio. Scottate i pomodori per qualche istante in acqua bollente, passateli sotto acqua fredda corrente, spellateli, eliminate i semi e tagliateli a pezzetti. Incidete il peperoncino nel senso della lunghezza, eliminate i semi e tritatelo. Sfogliate e tritate il prezzemolo. Scaldate 2-3 cucchiai di olio di oliva nella padella e rosolate i moscardini a fuoco vivace per 2-3 minuti. Unite l’aglio tritato, irrorate dopo qualche minuto con il vino bianco e lasciatelo completamente evaporare. Abbassate la fiamma e aggiungete i pomodori preparati a pezzetti e il peperoncino tritato. Cuocete i moscardini con il coperchio per almeno 45 minuti finché saranno teneri. unite qualche cucchiaio di brodo bollente, se il sugo dovesse asciugarsi troppo. Togliete il coperchio, regolate di sale e proseguite la cottura per altri 15 minuti circa, in modo che i moscardini risultino teneri e il sugo ben ristretto. Spegnete, spolverizzate con il prezzemolo tritato e servite con il limone tagliato a spicchietti.

ricette

fusilli di piselli verdi con crema di peperoni gialli

fusilli-di-piselli

Ingredienti:

250 g di fusilli di piselli verdi, 300 g di peperoni gialli, 100 cc di olio evo, 100 g di pomodori, sale.

preparazione:

Pulire e lavare i peperoni. Pulire la cipolla. per la crema di peperoni gialli, rosolare la cipolla in una pentola con l’olio di oliva e aggiungere i peperoni gialli tagliati. A cottura ultimata, frullare il composto per ottenere una crema. Lessare in abbondante acqua salata i fusilli. Scolare la pasta al dente e unirla alla crema di peperoni. Salare tutto e servire caldo.