integratore alimentare
beauty

come avere una pelle sempre bella

integratore alimentare
Blank Box

Veracek di Named Natural Medicine è un integratore alimentare pensato per favorire la bellezza e la salute della pelle. A base di ingredienti selezionati come il collagene idrolizzato Verisol, la vitamina C, la vitamina E, la vitamina K, lo zinco e il rame, aiuta la cute a proteggersi dallo stress, ad abbronzarsi in fretta e a restare più giovane, stimolando i sui naturali processi di riparazione.

Annunci
beauty

bioscalin benessere sole per pelle e capelli

integratore alimentare

Bioscalin benessere sole di giuliani è un integratore alimentare in compresse pensato per proteggere dall’interno pelle e capelli dai danni provocati dall’esposizione alla luce solare, in modo particolare in estate. la sua formula, ricca di sostanze antiossidanti, fornisce alla pelle e alla chioma il giusto apporto di vitamine, minerali e nutrienti necessari per prevenire e contrastare i danni causati dal sole.

viaggi

Bormio terme

valtellina

Se i trovate tra i monti dell’Alta Valtellina, se amate sciare, camminare, andare in mountain bike, ma non potete fare a meno dell’acqua, dovete assolutamente mettere in programma una gita a Bormio Terme. Lo stabilimento sorge in paese, a pochi passi dal centro storico, è un luogo simbolo per i Lombardi e facilissimo da raggiungere. La peculiarità di questo stabilimento termale è di unire le classiche cure termali (fanghi, inalazioni, fisioterapia, riabilitazione) ad un’area sport e benessere superattrezzata. Nella piscina da 25 metri e nella vasca per bambini si possono seguire corsi di nuoto di ogni tipo: per mamme in attesa, bebè, futuri campioni, adulti desiderosi di perfezionarsi. Si può fare acquafitness, hidrobike, ma anche una più dolce antagym. Nel thermarium, non mancano biosauna e sauna panoramica, bagno turco, piscina termale e docce emozionali. Nella spa, si possono invece scegliere trattamenti viso e corpo estetici o semplicemente rilassanti, massaggi terapeutici oppure antistress. Come resistere a un’offerta così ampia? Per chi invece ha bisogno di recuperare le energie perse o ha voglia di coccolarsi un po’ potrà scegliere tra un massaggio tuina, che rimette in equilibrio le enrgie Yin e Yang, un primordiale stene massage, con pietre laviche basaltiche calded e fredde, o un profumato massaggio sensoriale, morbido come una carezza.

3 motivi per scegliere Bormio

  1. Bormio, a 1.225 m s.l.m, è immersa in un’ampia conca verde, dominata dalla mole del Monte Reit. La sorgente Cinglaccia sgorga dalla roccia in prossimità del fiume Adda.
  2. Il paese ha un bel centro storico. Il Museo Civico ne racconta la storia, l’arte e le tradizioni. Da visitare anche il Museo Mineralogico e, in estate, il Giardino Botanico Alpino “Alta Rezia”.
  3. D’Inverno, la ski area di Bormio offre piste che scendono da oltre quota 3.000, con arrivi in paese.
ricette

polpettine al curry

Ingredienti:

400 g di macinato di pollo, 50 g di prosciutto cotto, 1 grossa, 200 g a crudo di patata lessa, 1 uovo, 2 cucchiai di pan grattato, 100 g di farina bianca 00, 1 cipolla dorata, olio di oliva quanto basta, 350 ml di latte intero, 1 cucchiaio di curry, sale quanto basta.

Preparazione:

Tritate il prosciutto cotto e unitelo al macinato di pollo. Lessate una patata, sbucciatela, schiacciatela con lo schiacciapatate e aggiungetela al composto di carne. Unite l’uovo, eventualmente aggiungete del pangrattato quel tanto che vi servirà per rassodare il composto senza renderlo troppo asciutto. Salate. Formate delle polpettine non troppo grandi poi passatele nella farina bianca. Eliminate l’eccesso di farina e mettete da parte. In una padella abbastanza grande fate soffriggere della cipolla tritata, una volta appassita aggiungete il latte e quando è tiepido stemperateci il curry. Unite ora le polpettine. Fatele cuocere coperte a fuoco moderato. Dopo 3 minuti circa, giratele e fatele cuocere dall’altro lato. Cuocete per altri 15 minuti circa. Attendere che il latte si addensi leggermente. Sarà pronto quando si sarà creata una cremina densa. Regolate di sale.

consigli di salute

come ridurre l’acido urico

alluce valgo

Quando si soffre di un alto livello di acido urico nel sangue, vuol dire che c’è anche un mal funzionamento dei reni. Se non si riduce l’acido urico nel sangue possono formarsi calcoli renali o un’insufficienza renale. Non vi preoccupate, perché qua sotto vi elencherò i rimedi per riportare i livelli nella normalità.

Aceto di mele

L’aceto di mele aiuta a eliminare l’eccesso di acido urico dal corpo e aiuta a restaurare l’alcalinità e l’equilibrio dell’organismo.

Procedimento: Mescolate 1 cucchiaio di aceto con un bicchiere d’acqua e bevete 3 volte al giorno;

Succo di limone

Il succo di limone ha un effetto alcalino sul corpo, quindi è capace di neutralizzare l’acido urico e la vitamina c ne aumenta l’effetto.

Procedimento: unite il succo di un limone ad un bicchiere d’acqua e bevete la mattina a digiuno;

Frutti di bosco

le ciliegie, le more e ogni frutto di questa famiglia contengono sostanze che riducono l’acido urico in maniera molto veloce.

Procedimento: mangiate mezza tazza di ciliegie ogni giorno per un paio di settimane 1/4 di bicchiere di succo di ciliegia al giorno e una tazza di fragole o more al giorno;

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio, non solo aiuta ad abbassare i livelli di acido urico, ma è anche un grande aiuto per eliminare i calcoli renali.

Procedimento: mescolate un bicchiere d’acqua con mezzo cucchiaio di bicarbonato e bevete 4 bicchieri al giorno per 2 settimane;

Acqua

Bere molta acqua aiuta di molto il filtraggio dell’acido urico e stimola i reni a eliminare l’eccesso tramite l’urina.

Dieta povera di purine

Le purine sono composti nitrogenati che formano acido urico quando si scompongono. Gli alimenti ricchi di purine sono le proteine animali. Quelli da evitare sono: carne, viscere, pesce, pollame, legumi, lievito, funghi, asparagi, fave e birra. 

Alimenti ricchi di fibre e carboidrati amidacei

gli alimenti ricchi di fibre aiutano a diminuire il livello di acido urico facilitazione l’assorbimento e l’eliminazione dal corpo, invece i carboidrati amidacei contengono piccole quantità di purine. Alcuni alimenti ricchi di fibre sono: fragole, mele, pere, arance e cereali integrali. Tra i carboidrati amidacei ci sono: riso, pasta integrale, tapioca, quinoa, patate, avena e banane.

Inoltre bisogna limitare o addirittura evitare il consumo di alcool; eliminare alimenti ricchi di fruttosio o edulcoranti artificiali; fare essercizio fisico optare per alimenti naturali, poco elaborati. I migliori sono frutta e verdura.

 

consigli di salute

perdi chili camminando

snellire

perdere i chili di troppo, è necessario fare attività fisica. Camminando, si può dimagrire in modo semplice e divertente.

Per perdere chili, bisogna fare dieta e fitness. Innanzitutto, bisogna sbarazzarsi della massa grassa, e per farlo bisogna togiiere i grassi “cattivi”, zucchero e sodio. per il fitness invece basta camminare, i requisiti fondamentali sono: costanza, divertimento e motivazione. Come farlo? cammina ogni giorno per 30/40 minuti e a passo sostenuto, l’andatura è importantissima, meglio ancora se ci si allena al mattino, camminare in modo spedito e senza soste ogni mattina stimola il metabolismo e aiuta a combattere la cellulite. L’ideale è: svegliarsi, bere un bicchiere d’acqua tiepida e limone e poi lanciarsi in un a balla e sana camminata, rigorosamente a digiuno. Soltanto dopo, si dovrà fare colazione con la dovuta idratazione (acqua a temperatura ambiente bevuta a piccoli sorsi). Cambiando spesso percorso, si dimagrisce più in fretta. Qualche rampa di scale, una discesa improvvisa, ostacoli. Tutto ciò è fattibile in un parco così come seguendo un percorso urbano con diversi ostacoli. Se lo fai in compagnia sei ancora più motivato e per variare nel weekend potete fare trekking sfruttando sfruttando i percorsi naturali. Lo si può fare lungo il mare, in montagna o tra le vigne ed è molto appagante dal punto di vista emozionale/sensoriale.