ricette

torta cioccolato e arancia

torta-al-cioccolato

Ingredienti:

130 g di farina 00, 75 g di cacao amaro, 200 g di zucchero, 1 cucchiaino di lievito, 1 cucchiaino di bicarbonato, 1 dl di latte, 1 uovo, 6 cl di olio di semi (6-7 cucchiai), sale.

Per la crema:

1 dl di succo di arancia, 2 tuorli, 100 g di zucchero, 30 g di farina di riso, 1 arancia non trattata, 1 dl di panna.

Per la ganache:

100 g di cioccolato fondente al 70%, 1 dl di panna.

Per decorare:

scorrette di arancia candite.

Preparazione:

Setacciate la farina con il cacao amaro, il lievito e il bicarbonato, poi aggiungete lo zucchero e 2 pizzichi di sale. A parte, sbattete l’uovo con l’olio, il latte e 1 dl di acqua calda, poi versate a filo il composto ottenuto nel primo preparato. Mescolate e trasferite l’impasto in uno stampo da Plumcake, foderato con carta da forno bagnata e strizzata, quindi cuocete in forno già caldo a 180°C per circa 30 minuti. Per la crema, montate i tuorli con lo zucchero in un pentolino, unite la scorza grattugiata ed il succo dell’arancia, quindi aggiungete la farina di riso e cuocete la crema a fiamma bassa finché si addenserà. Trasferitela in una ciotola, copritela con la pellicola a contatto e lasciatela raffreddare completamente. Montate la panna ben fredda e incorporatela delicatamente alla crema. Dividete la torta a metà, spalmate la crema sulla superficie della base poi riposizionare la parte superiore. Fate fondere il cioccolato a bagnomaria con la panna e ricoprite la superficie della torta. Servite decorando con le scorzette candite.

Annunci
ricette

pasticcini di frolla soffice al cioccolato

dolci

Ingredienti

260 g di farina 00; 160 g di burro; 100 g di zucchero a velo; 1 uovo; 1/2 limone non trattato; 1 baccello di vaniglia; 150 g di cioccolato fondente; sale.

Preparazione:

Disponete il burro tagliato a pezzetti in una ciotola e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente. Lavoratelo con un cucchiaio di legno finché diventerà morbido, aggiungete lo zucchero a velo e un pizzico di sale e montatelo con la frusta elettrica fino a ottenere una crema soffice. Unite la polpa interna con i semini del baccello di vaniglia e la scorza del limone grattugiata, incorporate prima l’uovo e infine la farina setacciata, mescolando delicatamente. Trasferite il composto in una tasca da pasticcere con bocchetta a stella di circa 3 cm di diametro e fatelo scendere, formando tanti biscottini di circa 6 cm di lunghezza, su una placca foderata con un foglio di carta da forno, tenendoli ben distanti fra loro. Cuocete i biscotti in forno già caldo 170°C per 10-15 minuti, finché saranno dorati, poi lasciateli raffreddare. Fate fondere a bagnomaria il cioccolato, tuffate le punte dei biscotti nel cioccolato fuso, poi metteteli ad asciugare su un foglio di carta da forno.

ricette

tartufini di gelato ricoperti di cioccolato fondente

palline-di-gelato-ricoperte-di-cioccolato

Ingredienti

1 confezione di gelato alla fragola e al limone, 300 g di cioccolato fondente al 70% cacao.

Preparazione

Togliete dal freezer la vaschetta di gelato e fatela riposare per una decina di minuti. Con l’apposito porzionatore da gelato ricavate 16 palline, quindi disponetele su un vassoio foderato con un foglio di carta da forno e rimettetele nel congelatore per 1 ora. Fate fondere il cioccolato a bagnomaria o nel forno a microonde, poi versatelo in una ciotola e lasciatelo intiepidire. Estraete le palline dal freezer, infilzate con uno stecchino lungo, una per volta, e immergetele nel cioccolato fuso a temperatura ambiente. Disponetele sul vassoio con la carta da forno e trasferitele nuovamente in freezer.

consigli di salute

contrasta l’insonnia con lo cioccolato fondente

cioccolato-fondente

Un quadratino di cioccolato fondente può favorire il riposo notturno. È questo il suggerimento che si può trarre da uno studio condotto dalle università britanniche di Edimburgo e Cambridge, pubblicato di recente sulla rivista “Nature”. Questo cibo, del resto, è ricco di magnesio, un minerale essenziale che gioca un ruolo chiave nel funzionamento del nostro orologio biologico e nella relazione dei ritmi naturali di sonno-veglia.

eventi

Campionato di pasticceria a Massa Carrara

campionato di pasticceria

A Massa Carrara ci sarà dal 28/2/2016 al 2/3/2016 il campionato di pasticceria in cui trenta tra i più bravi pasticceri italiani si sfidano per ottenere il titolo di campione d’Italia. E c’è anche un trofeo per il migliore cake designer. Preparatevi a vivere tre giorni all’insegna della dolcezza e dell’adrenalina.

Per maggiori informazioni: http://www.federazionepasticceri.it

ricette

Torta caprese con crema pasticciera alla melagrana

torta con crema pasticciera e melagrana

Ingredienti:

250 g di cioccolato al 70%; 200 g di farina di mandorle; 200 g di zucchero; 200 g di burro; 5 uova; succo di limone; sale; zucchero a velo.

Per la crema:

3 tuorli; 2,5 dl di latte fresco; 80 g di zucchero; 20 g si farina; 20 g di amido di mais; 1/2 limone non trattato; 1 melagrana; sale.

Preparazione:

Tostate la farina di mandorle in un’ampia padella antiaderente, mescolando per 3-4 minuti finché sarà leggermente dorata. Fate fondere a bagnomaria il cioccolato con il burro. Montate in una ciotola i tuorli con lo zucchero e 1 pizzico di sale fino a ottenere un composto spumoso. Aggiungete il cioccolato fuso e le mandorle, amalgamando bene. Montate gli albumi a neve con 2-3 gocce di succo di limone e incorporateli delicatamente poco per volta, mescolando dal basso verso l’alto. Versate il composto in uno stampo a cerniera di 22-24 cm di diametro, foderato con carta da forno bagnata e strizzata oppure imburrato e spolverizzato di cacao, e cuocete in forno già caldo a 180°C per circa 50 minuti, poi lasciate raffreddare completamente. Per la crema, portate a ebollizione il latte con la scorza di limone prelevata con il pelapatate. Nel frattempo, montate il un altro pentolino i tuorli con lo zucchero e 1 pizzico di sale, finché saranno spumosi. Incorporate la farina setacciata con l’amido di mais, poi diluite con il latte caldo, privato della scorza, e portate a ebollizione a fiamma bassa, mescolando in continuazione per 7-8 minuti, finché la crema si addenserà; lasciate raffreddare, quindi incorporate i chicchi di melagrana. Tagliate a metà la torta in senso orizzontale, farcitela con la crema e servitela spolverizzata con zucchero a velo.

ricette

Bûche de Noël

dolce francese

Ingredienti:

Per la base di biscuit:

40 g di farina 00; 40 g di amido di mais; 140 g di zucchero a velo; 3 uova; 1 baccello di vaniglia; 8 g di lievito per dolci; succo di limone; liquore all’arancia tipo Cointreau o Grand Marnier.

Per la ganache al cioccolato:

300 g di cioccolato fondente al 70%; 2,5 dl di panna fresca; 50 g di zucchero a velo.

Per decorare:

mini meringhe; 1 rametto di ribes.

Sgusciate le uova e separate i tuorli dagli albumi. Incidete il baccello di vaniglia nel senso della lunghezza, prelevate i semini e metteteli nella ciotola con i tuorli. Unite 2 cucchiai di acqua fredda, mescolate con la frusta, poi unite lo zucchero a velo e montate i tuorli fino a ottenere un composto spumoso. Incorporate a pioggia le farine setacciate insieme con il lievito e poi montate gli albumi a neve con 3-4 gocce di succo di limone, quindi aggiungeteli al composto preparato, poco per volta, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. Foderate una teglia a bordi bassi di 34×24 cm con un foglio di carta da forno bagnato e strizzato e stendetevi l’impasto con una spatola, livellando la superficie in modo uniforme; cuocete in forno già caldo a 180°C per circa 10 minuti. Estraete la teglia dal forno e capovolgete la pasta biscotto su un telo appena inumidito, arrotolatelo dal lato corto, facendo attenzione a non romperlo, e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente. Intanto, spezzettate il cioccolato in una ciotola, unite la panna e lo zucchero a velo e fondetelo a bagnomaria. mescolate, lasciate intiepidire la crema e trasferitela in frigorifero a raffreddare. Srotolate delicatamente la pasta, spennellatela con poco liquore, spalmatela con metà della crema di cioccolato, lasciando libero tutt’intorno un bordo di circa 1/2 cm, poi arrotolate di nuovo la pasta, formando un tronchetto. Avvolgetelo con la pellicola e trasferitelo in frigo con la crema rimasta, disposta in una tasca da pasticciere, per almeno 3 ore. Prima di servire, eliminate la pellicola, disponete il rotolo su un piatto, quindi decoratelo con la ganache rimasta, le mini meringhe, il rametto di ribes e, a piacere, una spolverizzata di zucchero a velo.

Senza categoria

nuova gelateria per Pupo

gelateria gelato al cioccolato

In provincia di Arezzo, specificamente a Ponticino, domenica scorsa il cantante italiano Pupo (Enzo Ghinazzi) ha inaugurato la sua prima gelateria che si chiama “Gelato al cioccolato“. Alla grande festa per la nuova gelateria, ha partecipato Cristiano Malgioglio, che è l’autore del testo di questa canzone per Pupo, sua mamma e le due figlie, Ilaria e Clara che gestiranno l’attività.

Noi non possiamo che augurargli Buona Fortuna per questa nuova esperienza imprenditoriale!!!