ricette

crema al cacao vegana

vegan food

Ingredienti:

6 cucchiai grandi colmi di nocciole intere, 1 cucchiaio e mezzo di cacao amaro, 3 cucchiai di zucchero di canna, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, 6 cucchiai di latte di soia alla vaniglia.

Preparazione:

Tostate le nocciole intere per 2-3 minuti in un padellino a fuoco medio, poi trasferitele nel mixer e frullate fino a ridurle in polvere. Aggiungete l’olio extravergine di oliva e continuate a frullare fino a ottenere un composto quasi cremoso. Unite lo zucchero di canna, il cacao amaro e frullate ancora per appena un minuto. poi unite il latte e continuate a mixare fino a quando non avrete ottenuto una crema omogenea. Se il composto dovesse risultare troppo duro, aggiungete ancora un filo di latte di soia; se invece risulta troppo liquido, mettete ancora 1 cucchiaio di nocciole tritate e precedentemente tostate. Conservate in frigorifero.

Annunci
ricette

fondo nero con frutta esotica

dolce esotico

Per la frolla al cioccolato:

270 g di farina 00, 30 g di cacao in polvere, 150 g di burro, 150 g di zucchero semolato, 1 uovo grande, 1 g di vaniglia in polvere, 6 g di lievito in polvere, 1 pizzico di sale.

Per la ganache:

2,20 dl di panna fresca, 300 g di cioccolato fondente al 60% di cacao.

Per decorare:

mango, 1 papaya, frutti della passione, alchechengi, zenzero candito, pepe rosa, gelatina di albicocca per nappare.

Ingredienti:

Lavorate a mano, aiutandovi eventualmente con una spatola, il burro tagliato a pezzetti insieme allo zucchero, quindi aggiungete l’uovo, il sale e un pizzico di vaniglia e impastate bene, fino a ottenere un composto omogeneo. Unite il lievito, la farina e il cacao setacciati insieme e lavorate bene fino a formare un impasto omogeneo. Formate una palla, avvolgetela con la pellicola e mettetela a riposare in frigorifero per circa 2 ore. Stendete con il matterello una frolla di circa 2 mm di spessore e foderate 8 stampini imburrati da 6 cm di diametro. Cuoceteli in forno già caldo a 170°C per circa 15 minuti. Intanto, portate al limite dell’ebollizione la panna in un pentolino, versatevi il cioccolato tritato o in pastiglie, amalgamate con la frusta finché la ganache sarà completamente emulsionata. Quando le tortine saranno raffreddate, copritele sulla superficie con uno strato di ganache sin quasi al bordo. Una volta pronto il fondo nero adagiatevi la frutta esotica tagliata a pezzi grossolanamente e lo zenzero candito a listarelle. Scaldate la gelatina e spennellate la frutta, quindi spolverizzate con il pepe rosa sbriciolato.

ricette

ravioli al cacao con carote allo zenzero

Ingredienti per 4 persone:

400 g di farina 00, 4 uova, 50 g di cacao amaro, 6 carote, 100 gli zenzero fresco, 1 noce di burro, olio evo, sale, pepe rosa, germogli di shiso o altri.

Preparazione:

Impastate la farina e il cacao setacciato con le uova intere fino a formare una palla liscia e compatta. Copritela con la pellicola e mettetela in frigo per 30 minuti. Sbucciate le carote e lo zenzero, tagliateli a julienne e poi a dadini. Saltateli in padella con l’olio, fate raffreddare. Stendete la pasta con i mattarello allo spessore di 3 mm circa, ricavatene degli ovali, farciteli con carote e zenzero e richiudete i ravioli, premendo bene i bordi. lessateli in abbondante acqua bollente e salata. Scolateli, ripassateli delicatamente al burro. Disponetene 4 per piatto e guarnite con carote e germogli.

ricette

crostata al cioccolato

torta al cioccolato

Ingredienti:

160 g di farina 00, 40 g di farina di mandorle, 30 g di cacao amaro, 50 g di zucchero, 100 g di burro, 1 uovo, 1/2 baccello di vaniglia, sale, legumi secchi.

Per il caramello:

300 g di zucchero, 1 dl di acqua, 1,2 dl di panna fresca, 70 g di burro, succo di limone, 1 cucchiaino di sale.

Per la ganache:

100 g di cioccolato fondente, 100 g di panna fresca.

Preparazione:

Mettete il burro freddo a pezzetti nel mixer insieme alla farina setacciata con il cacao e la farina di mandorle e frullate velocemente a più riprese, in modo da ottenere un composto sbriciolato. Aggiungete lo zucchero e incorporate l’uovo, l’interno del baccello di vaniglia e un pizzico di sale, poi frullate velocemente fino a ottenere un impasto amalgamato. Estraete la pasta dal mixer, formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e mettetelo in frigorifero per 30 minuti. Stendete la frolla con il matterello e trasferitela in uno stampo da crostata o a cerniera da 22 cm di diametro leggermente unto, pareggiando il bordo. Bucherellate il fondo con una forchetta, coprite con un foglio di carta da forno, aggiungete due manciate di legumi secchi, poi cuocete in forno già caldo a 180°C per 15 minuti. Eliminate carta e legumi, poi cuocete ancora per 5 minuti. sfornate e lasciate raffreddare. Versate in un padellino lo zucchero con 1 dl di acqua e qualche goccia di succo di limone, poi cuocete a fiamma bassa fino a ottenere un caramello ambrato. Toglietelo dal fuoco, versatelo in una ciotola con la panna scaldata, mescolando velocemente e incorporando poi il burro freddo a pezzetti e il sale. Lasciate in tiepidi il composto, mettetelo in frigorifero per 30 minuti, quindi versatelo all’interno del guscio di pasta. Per la ganache, sciogliete a bagnomaria o nel microonde il cioccolato con la panna, mescolate, fate intiepidire e versate la crema nella crostata sopra il caramello. Livellate la superficie, spolverizzatela con cacao amaro, poi lasciate riposare la torta per almeno 3 ore prima di servire.

ricette

pasticcini di frolla soffice al cioccolato

dolci

Ingredienti

260 g di farina 00; 160 g di burro; 100 g di zucchero a velo; 1 uovo; 1/2 limone non trattato; 1 baccello di vaniglia; 150 g di cioccolato fondente; sale.

Preparazione:

Disponete il burro tagliato a pezzetti in una ciotola e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente. Lavoratelo con un cucchiaio di legno finché diventerà morbido, aggiungete lo zucchero a velo e un pizzico di sale e montatelo con la frusta elettrica fino a ottenere una crema soffice. Unite la polpa interna con i semini del baccello di vaniglia e la scorza del limone grattugiata, incorporate prima l’uovo e infine la farina setacciata, mescolando delicatamente. Trasferite il composto in una tasca da pasticcere con bocchetta a stella di circa 3 cm di diametro e fatelo scendere, formando tanti biscottini di circa 6 cm di lunghezza, su una placca foderata con un foglio di carta da forno, tenendoli ben distanti fra loro. Cuocete i biscotti in forno già caldo 170°C per 10-15 minuti, finché saranno dorati, poi lasciateli raffreddare. Fate fondere a bagnomaria il cioccolato, tuffate le punte dei biscotti nel cioccolato fuso, poi metteteli ad asciugare su un foglio di carta da forno.

ricette

tartufini di gelato ricoperti di cioccolato fondente

palline-di-gelato-ricoperte-di-cioccolato

Ingredienti

1 confezione di gelato alla fragola e al limone, 300 g di cioccolato fondente al 70% cacao.

Preparazione

Togliete dal freezer la vaschetta di gelato e fatela riposare per una decina di minuti. Con l’apposito porzionatore da gelato ricavate 16 palline, quindi disponetele su un vassoio foderato con un foglio di carta da forno e rimettetele nel congelatore per 1 ora. Fate fondere il cioccolato a bagnomaria o nel forno a microonde, poi versatelo in una ciotola e lasciatelo intiepidire. Estraete le palline dal freezer, infilzate con uno stecchino lungo, una per volta, e immergetele nel cioccolato fuso a temperatura ambiente. Disponetele sul vassoio con la carta da forno e trasferitele nuovamente in freezer.

consigli di salute

contrasta l’insonnia con lo cioccolato fondente

cioccolato-fondente

Un quadratino di cioccolato fondente può favorire il riposo notturno. È questo il suggerimento che si può trarre da uno studio condotto dalle università britanniche di Edimburgo e Cambridge, pubblicato di recente sulla rivista “Nature”. Questo cibo, del resto, è ricco di magnesio, un minerale essenziale che gioca un ruolo chiave nel funzionamento del nostro orologio biologico e nella relazione dei ritmi naturali di sonno-veglia.

ricette

cioccolatini fondenti con cuore di marmellata

marmellata

Ingredienti:

500 g di cioccolato fondente; 100 g di marmellata.

Riducete il cioccolato a scagliate e fondetene 2/3 a bagnomaria. Aggiungete gradualmente al composto il cioccolato a scaglie rimasto mescolando in continuazione. Versate un po’ di cioccolato all’interno di 15 piccoli pirottini e fateli roteare per distribuirlo in modo uniforme, poi capovolgeteli su una gratella per sgocciolare l’eccesso e lasciateli raffreddare. Farcite i pirottini preparati con la marmellata e coprite con altro cioccolato, la superficie dei cioccolatini, in modo da chiuderli, lasciateli raffreddare completamente.

ricette

Crema di zabaione

cacao e uvetta

Ingredienti:

4 tuorli freschissimi; 40 g di zucchero; 1 dl di marsala 2 cucchiaini di succo di limone; 2 dl di panna; 20 g di zucchero a velo; 2 cucchiai di uvetta; cacao amaro in polvere.

Preparazione:

Versate i tuorli e lo zucchero in un pentolino, possibilmente a fondo arrotondato, in acciaio inox o in rame. Montateli a lungo con la frusta elettrica fino a ottenere una crema chiara e spumosa. Trasferite il recipiente a bagnomaria su fiamma molto bassa, continuando a montare il composto e versando gradualmente il marsala e il succo di limone. Appena sarà gonfio, vellutato e filante, toglietelo dal fuoco e lasciatelo intiepidire. Montate la panna ben fredda con lo zucchero a velo e incorporatela allo zabaione, con movimenti delicati dal basso verso l’alto. Suddividete la crema nelle coppette e servite spolverizzando con cacao e uvetta.

ricette

crêpes con gelato e frutti di bosco

Per le crêpes:

50 g di farina 00; 1 uovo grande; 1 dl di latte fresco; 1 cucchiaio di zucchero; 1/2 limone non trattato; 20 g di burro; sale.

Per farcire:

gelato fior di latte e cacao; 4 grappolini di ribes.

preparazione:

in una ciotola disponete la farina setacciata e versate a filo il latte freddo, mescolando con la frusta. Incorporate l’uovo, quindi unite 1 cucchiaio raso di zucchero, 15 g di burro fuso freddo, la scorza del limone grattugiata e 1 pizzico di sale, fino a ottenere un composto omogeneo. Coprite con una pellicola e fate riposare in frigorifero per 30 minuti. Scaldate una padella antiaderente o una crêpière di circa 18 cm di diametro e spennellatela con pochissimo burro. Mescolate la pastella e versatene un mescolino nella padella ben calda, facendola roteare velocemente, in modo che il fondo si ricopra con un velo sottile e uniforme. Cuocete per 1 minuto scarso, finché i bordi si arricceranno, girate le crêpes e cuocetela dall’altro lato. Proseguite fino a esaurire l’impasto, impilando man mano le crêpes una sull’altra. Disponete le crêpes sui piatti, piegatele a metà, aggiungete una pallina di gelato al fior di latte e una di gelato al cacao, piegate ancora a metà e servite decorando con 1 gappolino di ribes pulito.