consigli di salute

prepara il corpo alle feste 2

disintossicarsi

Cosa fare quando mancano 2 settimane:

Prendi probiotici

Prendili ogni giorno! L’alcol è ricchissimo di zuccheri, i quali alterano l’equilibrio della flora intestinale, uccidendo i batteri buoni e facendo proliferare quelli nocivi. Assumendo i probiotici, nutrirai i batteri buoni e rafforzerai il tuo sistema immunitario.

Manca 1 settimana

Si ai superpoteri naturali

Molte erbe e spezie, come cardo mariano, curcuma e carciofo, hanno principi attivi che aiutano l’attività epatica.

Datti una strigliata

La spazzolatura a secco è una tecnica per stimolare la circolazione linfatica: si favorisce l’eliminazione di scorie e tossine. passa il corpo dal basso in direzione delle principali stazioni linfonoidali l’inguine, le ascelle e la base del collo.

ricette

salmone marinato alla scandinava

pesce

Ingredienti per 6 persone:

Per il salmone:

2 filetti di salmone (con la pelle) da 500 g; 150 g di sale grosso; 150 g di zucchero semolato; 75 g di aneto tritato.

Per la salsa:

80 g di senape; 30 g di zucchero semolato; 50 g di olio extravergine di oliva; 20 g di aneto tritato.

Preparazione:

In una ciotola unite zucchero, sale e aneto. Foderate una casseruola con pellicole alimentare, spargete uno strato di sale e zucchero, deponete il primo filetto con la pelle sulla pellicola. Cospargete il filetto con buona parte del composto, adagiate il secondo filetto sul primo, con la pelle verso l’alto. Cospargete la pelle del secondo filetto con zucchero, sale e aneto avanzati e chiudete con la pellicola. Mettete in frigo, posando sul salmone qualcosa di pesante. Dopo 24 ore togliete il liquido formatosi, richiudete la pellicola e rimettete in frigo. Dopo 48 ore aprite, pulite il salmone del resto della marinatura, e fatelo a fette sottili. Servitelo con la salsa ottenuta mescolando i 4 ingredienti.

ricette

fondo nero con frutta esotica

dolce esotico

Per la frolla al cioccolato:

270 g di farina 00, 30 g di cacao in polvere, 150 g di burro, 150 g di zucchero semolato, 1 uovo grande, 1 g di vaniglia in polvere, 6 g di lievito in polvere, 1 pizzico di sale.

Per la ganache:

2,20 dl di panna fresca, 300 g di cioccolato fondente al 60% di cacao.

Per decorare:

mango, 1 papaya, frutti della passione, alchechengi, zenzero candito, pepe rosa, gelatina di albicocca per nappare.

Ingredienti:

Lavorate a mano, aiutandovi eventualmente con una spatola, il burro tagliato a pezzetti insieme allo zucchero, quindi aggiungete l’uovo, il sale e un pizzico di vaniglia e impastate bene, fino a ottenere un composto omogeneo. Unite il lievito, la farina e il cacao setacciati insieme e lavorate bene fino a formare un impasto omogeneo. Formate una palla, avvolgetela con la pellicola e mettetela a riposare in frigorifero per circa 2 ore. Stendete con il matterello una frolla di circa 2 mm di spessore e foderate 8 stampini imburrati da 6 cm di diametro. Cuoceteli in forno già caldo a 170°C per circa 15 minuti. Intanto, portate al limite dell’ebollizione la panna in un pentolino, versatevi il cioccolato tritato o in pastiglie, amalgamate con la frusta finché la ganache sarà completamente emulsionata. Quando le tortine saranno raffreddate, copritele sulla superficie con uno strato di ganache sin quasi al bordo. Una volta pronto il fondo nero adagiatevi la frutta esotica tagliata a pezzi grossolanamente e lo zenzero candito a listarelle. Scaldate la gelatina e spennellate la frutta, quindi spolverizzate con il pepe rosa sbriciolato.

ricette

frittimi di polenta alle erbe

crocchette di polenta

Ingredienti

125 g di farina di mais per polenta a cottura rapida, 2 rametti di timo, 2 rametti di salvia, 2 rametti di rosmarino, 1 cucchiaio di origano secco, olio di semi, sale e pepe.

Preparazione

Preparate la polenta secondo le istruzioni della confezione, a fine cottura incorporatevi le erbe aromatiche tritate finemente, quindi regolate di sale e pepe. Stendete la polenta in una teglia foderata con un foglio di carta da forno bagnati e strizzato a uno spessore di circa 1,5 cm, poi trasferite la teglia nel freezer per 20 minuti. Tagliate la polenta a striscioline di circa 5×2 cm e friggetele in abbondante olio ben caldo finché saranno dorate. Sgocciolatele su carta assorbente da cucina, spolverizzate con un pizzico di sale e servitele calde.

ricette

Madeleines al parmigiano con salvia e pepe nero

madeleins

Ingredienti

100 g di farina 00, 2 uova, 6 cucchiai di latte, 100 g di Parmigiano Reggiano DOP grattugiato, 2 rametti di salvia, 5 g di lievito istantaneo per torte salate, sale e pepe, burro per lo stampo.

preparazione

Sbattete le uova con il latte, la farina e un paio di pizzichi di sale. Incorporate il Parmigiano, le foglie di salvia tritate, abbondante pepe macinato e il lievito setacciato. Coprite e lasciate riposare in frigorifero per un paio d’ore. Versate il composto negli incavi di uno stampo per madeleines, leggermente unti, e cuocete in forno già caldo a 200°C per circa 3-4 minuti. Abbassate la fiamma e proseguite la cottura ancora per una decina di minuti. Lasciate intiepidire, poi sfornate.

ricette

biscotti arcobaleno

dolce di carnevale

Ingredienti:

125 g di farina; 65 g di burro; 60 g di zucchero semolato; 60 g di zucchero di canna; 1 tuorlo; 5 g di bicarbonato per dolci; estratto naturale di vaniglia; lenti di cioccolato colorate; sale.

preparazione:

Montate il burro ammorbidito in una ciotola o nella planetaria con i 2 zuccheri e 1 pizzico di sale, amalgamate il tuorlo e 1 cucchiaio di estratto di vaniglia, poi aggiungete la farina setacciata con il bicarbonato. Formate un panetto con il composto, avvolgetelo nella pellicola e mettetelo a riposare in frigorifero per almeno 1 ora. Formare circa 20 palline con l’impasto, schiacciatele leggermente e disponetele sulla placca foderata con un foglio di carta da forno, tenendole distanziate tra loro. Cuocete in forno già caldo a 180°C per circa 10 minuti; aprite il forno, disponete su ciascun biscotto 3 lenti di cioccolato, rimettete in forno e proseguite la cottura ancora per un paio di minuti, finché i biscotti saranno dorati. Sfornate e lasciate raffreddare completamente i biscotti, poi staccateli e disponeteli su un piatto.

consigli di salute

Depuriamo l’organismo con la lattuga

insalata verde

Nel periodo successivo alle feste, in cui si è ecceduto a tavola, preparate questo efficacissimo decotto con foglie di lattuga. Lavate bene le foglie di lattuga con acqua fredda, ponetele in una casseruola, versatevi sopra dell’acqua, portare a bollore per 15-20 minuti. Lasciare raffreddare il decotto, filtratelo e bevetelo tiepido: ha un’azione digestiva, disintossicante e depurativa.

ricette

cioccolatini fondenti con cuore di marmellata

marmellata

Ingredienti:

500 g di cioccolato fondente; 100 g di marmellata.

Riducete il cioccolato a scagliate e fondetene 2/3 a bagnomaria. Aggiungete gradualmente al composto il cioccolato a scaglie rimasto mescolando in continuazione. Versate un po’ di cioccolato all’interno di 15 piccoli pirottini e fateli roteare per distribuirlo in modo uniforme, poi capovolgeteli su una gratella per sgocciolare l’eccesso e lasciateli raffreddare. Farcite i pirottini preparati con la marmellata e coprite con altro cioccolato, la superficie dei cioccolatini, in modo da chiuderli, lasciateli raffreddare completamente.

ricette

Soufflé glacé al croccante di mandorle co frutti rossi

Ingredienti:

200 g di croccante di mandorle; 2,5 dl di panna fresca; 100 g di zucchero; 2 tuorli; 3 albumi; liquore all’amaretto; succo di limone; sale.

Per decorare:

8 lamponi; 3-4 rametti di ribes; scaglie di mandorle tostate; foglioline di menta.

Preparazione:

Spezzettate il croccante e polverizzatelo con il mixer. Mettete in una ciotola i tuorli con lo zucchero e 1 pizzico di sale e montateli con la frusta elettrica finché saranno chiari e spumosi, poi incorporate la polvere di croccante e 2-3 cucchiai di liquore. Montate la panna ben fredda e unitela al composto preparato, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. Montate a neve ferma gli albumi a temperatura ambiente con 3-4 gocce di succo di limone e incorporateli alla preparazione, con un movimento delicato per smontarli, fino a ottenere una crema omogenea. Foderate l’esterno di 6-8 tazze o bicchieri con strisce di carta da forno, in modo da superare il bordo di 3-4 cm e fissate la carta ai bicchieri con un giro di spago da cucina. Suddividetevi il composto e mettete in freezer per almeno 12 ore. Per servire, eliminate il bordo di carta delle tazze, staccandolo con molta attenzione per non rovinare i dolci, decorate con lamponi, grappoli di ribes, scaglie di mandorle e qualche fogliolina di menta. Portate subito in tavola.

ricette

alberi di natale in salsa rossa alla menta

salsa rossa alla menta

Ingredienti:

300 g di farina 00; 500 g di spinaci freschi; 300 g di patate pasta gialla; 2 scalogni; 1 dl di vino bianco secco; 40 g di pecorino romano DOP grattugiato; 300 g di polpa di pomodoro a pezzettoni; 1 ciuffo di foglie di mentuccia; zucchero; 1 spicchio d’aglio; 30 g di pinoli; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

Preparazione:

Lessate gli spinaci ben lavati in abbondante acqua bollente salata per 3-4 minuti. Sgocciolateli e raffreddateli sotto l’acqua corrente, strizzateli e passateli al mixer fino a ottenere una crema. Impastate la farina con la crema di spinaci e le uova; se l’impasto dovesse risultare troppo secco aggiungete un po’ d’acqua tiepida. Formate un panetto, avvolgetelo con la pellicola e lasciate riposare per 1 ora. Intanto, rosolate lo spicchio d’aglio con 2 cucchiai d’olio in una casseruola, unite la polpa di pomodoro, 1 pizzico di zucchero e di sale, coprite e proseguite la cottura per circa 20 minuti, finché la salsa si sarà addensata, poi eliminate l’aglio e profumate con le foglie di mentuccia tritate. Cuocete le patate in abbondante acqua per 40 minuti dall’ebollizione, sbucciatele e schiacciatele, versandole in una ciotola. Rosolate gli scalogni tritati in una padella con 2 cucchiai d’olio e 2 di acqua per 2-3 minuti, sfumate con il vino e proseguite la cottura finché il fondo si asciugherà. Fate intiepidire, unitelo alle patate e aggiungetevi il pecorino, infine regolate di sale e pepe. Dividete la pasta in 2 parti e stendete con il matterello o l’apposita macchina a uno spessore di circa 3mm. Distribuite su una sfoglia il ripieno e i cucchiai, tenendo una distanza di circa 4 cm l’uno dall’altro. Coprite con l’altra sfoglia e ricavate i ravioli con uno tampino a forma di albero di natale di circa 8 cm di lunghezza. Lessateli per circa 5 minuti in acqua bollente salata, quindi sgocciolateli. Disponete nei piatti il sugo di pomodoro, aggiungete i ravioli, spolverizzate con i pinoli tritati e servite.