ricette

parmigiana bianca di zucchine e patate

piatto di verdure

Ingredienti:

300 g di zucchine; 300 g di patate; 100 g di prosciutto cotto; 80 g di Parmigiano Reggiano DOP grattugiato; 3 uova; 1 ciuffo di basilico; 1 ciuffo di erba cipollina; olio extravergine di oliva; sale grosso e pepe

Preparazione:

Cuocete le patate, a partire da acqua fredda, per circa 35-40 minuti dall’ebollizione; sgocciolatele, sbucciatele e schiacciatele grossolanamente con la forchetta; incorporate le uova, il basilico tritato, l’erba cipollina tagliuzzata con le forbici, sale e pepe. Lavate le zucchine, spuntatele e affettatele molto sottili con il pelapatate o la mandolina, nel senso della lunghezza. Spennellate con un velo d’olio una teglia o pirofila e sistemate sul fondo un strato di zucchine e uno di crema di patate. Aggiungete uno strato di prosciutto, spolverizzate con un po’ di formaggio e ripetete gli strati fino a esaurire gli ingredienti, terminando con il purè e spolverizzando con il formaggio rimasto. Irrorate la superficie con qualche goccia d’olio e cuocete la parmigiana in forno già caldo a 180°C per circa 40 minuti, finché sarà dorata e croccante. Sfornate, lasciate intiepidire e servite.

ricette

Sfornati di riso venere con finocchi e arance

finocchi e arance

Ingredienti:

250 g di riso venere;  2 finocchi; 2 arance; 1 ciuffo di aneto; olio extravergine di oliva; sale e pepe; germogli per decorare.

preparazione:

Sciacquate il riso, tuffatelo in una pentola con abbondante acqua salata e cuocetelo al dente secondo le istruzioni della confezione, scolatelo e stendetelo a raffreddare su carta assorbente da cucina. Grattugiate la scorza delle arance e pelatele al vivo: dopo aver eliminato le calotte alle estremità, mantenete il frutto in posizione verticale e tagliate la scorza in profondità con un coltellino, arrivando alla polpa viva. Infilate la lama fra la polpa e la pellicina di ogni spicchio e, spingendolo verso l’alto, staccatelo dalla membrana che lo riveste. Pulite i finocchi, affettateli finemente e disponeteli in una ciotola con gli spicchi d’arancia, 1 pizzico di sale, pepe, l’aneto tritato e un filo d’olio; mescolate, poi dividete in 2 parti. Tagliate a pezzetti piccoli metà dell’insalata preparata e mescolatela con il riso e la scorza grattugiata in una ciotola; regolate di sale. Disponete su un piatto un anello di metallo inumidito di circa 10 cm di diametro, versate all’interno 1/4 del composto di riso e compatitatelo con il dorso del cucchiaio, poi sfilate delicatamente il cerchio. Ripetete per gli altri 3 sfornati e serviteli con l’insalata rimasta, decorando con i germogli e qualche fogliolina di aneto.

ricette

rotolo di ricotta e spinaci

piatto vegetariano

Ingredienti:

500 g di ricotta; 500 g di spinaci; 1 scalogno; 3 uova; 150 g di Grana Padano DOP; 2 rametti di timo; 2 rametti di maggiorana; 2 rametti di rosmarino; noce moscata; olio extravergine di oliva; sale e pepe; germogli misti.

Preparazione:

Rosolate lo scalogno tritato finemente in una casseruola con 2 cucchiai d’olio e 3-4 di acqua per 4-5 minuti finché sarà morbido. Aggiungete gli spinaci sciacquati e non troppo sgocciolati, salate, coprite e fate appassire per 3-4 minuti. proseguite la cottura a fiamma media senza il coperchio finché il fondo si sarà asciugato. Lasciate raffreddare gli spinaci, poi tritateli grossolanamente. Versate in una ciotola la ricotta, unite il formaggio grattugiato, le uova, le erbe aromatiche pulite e tritate insieme, 1 pizzico di noce moscata grattugiata, sale e pepe.  Stendete un foglio di pellicola alimentare e spennellatelo con pochissimo olio. Spalmatevi il composto di ricotta formando un rettangolo di circa 22×18 cm, poi aggiungete gli spinaci, formando uno strato uniforme. Arrotolate il composto dal lato lungo, aiutandovi con la pellicola e chiudetelo a caramella. mettete il rotolo in freezer per circa 1 ora. Eliminate la pellicola, disponetelo su una teglia, irrorate con un filo d’olio e cuocete in forno già caldo a 170°C per 30 minuti. Togliete dal forno, fate raffreddare, coprite con la pellicola mettete il rotolo in frigorifero per almeno 6 ore. Servitelo a temperatura ambiente, tagliato a fette di circa 3 cm di spessore, decorando con ciuffetti di germogli.

ricette

Involtini di verza e quinoa alle verdure

involtini di verdure

Ingredienti:

120 g di quinoa; 4 foglie di verza grani e non sciupate; 1 zucchina; 1 cipolla; 1 carota; 1 spicchio d’aglio; curcuma; 1 ciuffo di prezzemolo; 8 pomodorini; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

Preparazione:

Lessate le foglie di verza in abbondante acqua salata per 5 minuti, sgocciolatele e passatele sotto l’acqua corrente, mettetele ad asciugare su carta assorbente. Dividetele a metà eliminando la costa dura centrale e ricavando 2 strisce. Pulite la carota, la zucchina e la cipolla e tritatele finemente con lo spicchio d’aglio. Fate appassire tutto a fiamma bassa in un’ampia padella con 1 cucchiaio di olio e 3 di acqua, 1 pizzico di sale e 1 cucchiaio di curcuma, per circa 20 minuti, mescolando spesso. Sciacquate bene la quinoa, mettetela in una casseruola, coprite con abbondante acqua, portate a ebollizione, salate e cuocete a fiamma bassa per circa 18 minuti. Scolatela, incorporatela alle verdure, regolate di sale e pepe e fate insaporire mescolando per alcuni istanti; incorporate il prezzemolo tritato e lasciate intiepidire. Stendete le 8 mezze foglie di verza e pareggiatele formando delle strisce, disponete una parte di composto da un lato e arrotolate, poi fissate con gli stecchini. Sistemate gli involtini in una pirofila foderata con un foglio di carta da forno bagnato e strizzato, irrorate con poche gocce d’olio e cuoceteli in forno già caldo a 190°C per circa 20 minuti. Intanto, pulite i pomodorini e tagliateli a spicchietti, conditeli con 1 pizzico di sale e un filo d’olio, poi serviteli con gli involtini privati degli stecchini.

ricette

spezzatino di seitan con patate e carote

patate e carote

Ingredienti:

350 g di seitan; 4 patate; 3 carote; 1 cipolla dorata; 2 dl di passata di pomodoro; vino bianco secco; 1 peperoncino piccante fresco; 2 rametti di rosmarino; brodo vegetale; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

Preparazione:

Fate appassire a fiamma bassa per 2 – 3 minuti la cipolla tritata con 2 cucchiai di olio, il rosmarino e 1 pizzico di sale, mescolando; aggiungete il seitan tagliato a pezzetti e rosolate a fiamma media per 2 – 3 minuti finché sarà leggermente dorato. irrorate con il vino bianco e lasciatelo e vaporare. Nel frattempo, sbucciate le patate e tagliatele a dadini, pulite le carote e riducetele a rondelle. Unite le verdure nella pentola, versate la passata con 2 mestoli di brodo. Salate e pepate, coprite e proseguite la cottura a fiamma bassa per circa 20 minuti, aggiungendo man mano poco brodo e mescolando di tanto in tanto. Regolate di sale e pepe e servite.

ricette

Farifrittata di zucchine

farifrittata-di-zucchine

Ingredienti:

100 g di farina di ceci; 1 zucchina grande; mezza cipolla; mezzo cucchiaio di curcuma; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

Preparazione:

In una ciotola setacciate la farina di ceci con la curcuma e stemperatele in 2 dl di acqua, con l’aiuto di una frusta; unite 1 cucchiaio d’olio e 1 pizzico di sale, coprite e lasciate riposare la pastella per 6 ore, mescolando di tanto in tanto. Affettate la cipolla e fatela appassire per 5-6 minuti in una padella con un cucchiaio d’olio, 1 dl di acqua, sale e pepe, unendo, al bisogno, altra acqua. Aggiungete le zucchine tagliate a rondelle e cuocetele a fiamma media per 7-8 minuti, mescolando in modo che risultino tenere. Con un mestolo forato schiumate la pastella e versatela nella padella con le zucchine, coprite e cuocete per circa 5-6 minuti a fuoco moderato finché si sarà formata una crosta dorata. Girate la farifrittata, cuocetela anche dall’altro lato, quindi servite.

ricette

Cous Cous di verdure al Curry

Ingredienti:

280 g di cous cous precotto; 1 peperone rosso (80 g); 1 carota (100 g); 200 g di zucchine; una melanzana piccola (100 g); 6 funghi champignon; mezza cipolla rossa (40 g); 1 ciuffo ci coriandolo o di prezzemolo; aglio; brodo vegetale; 1 cucchiaio di curry in polvere (15 g); 150 g di yogurt greco allo 0% di grassi; 1 cucchiaio di paprika dolce; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

 

Preparazione:

In una casseruola lasciate appassire a fiamma bassa la cipolla trita con 1/2 spicchio d’aglio e 3 cucchiai di brodo vegetale per 2-3 minuti, unendo man mano altro brodo, finché sarà morbida. Aggiungete il peperone pulito e ridotto a dadini, la carota a fettine sottili, la malanzana a tocchetti e il curry, irrorate con un mestolo di brodo e cuocete per 4-5 minuti. Pulite e tagliate le zucchine a pezzetti, unitele nella casseruola con 2-3 mestoli di brodo e cuocete ancora per 3-4 minuti. Intanto, pulite i funghi, tagliateli a fettine nel senso della lunghezza, versateli nella pentola, salate, pepate e cuocete a fiamma vivace per 2-3 minuti facendo addensare leggermente il sugo. In corporale metà del coriandolo (o prezzemolo tritato) e lasciate intiepidire. nel frattempo, preparate il Cous Cous secondo le istruzioni della confezione, utilizzando poco olio extravergine di oliva e lasciandolo crescere in una ciotola coperta. incorporate allo yogurt un cucchiaio di paprika, sale e pepe e conservate in frigorifero. Sgranate bene il Cous Cous con una forchetta, aggiungete la salsa di verdure, il coriandolo (o prezzemolo) tritato rimasto, 1 cucchiaio d’olio, poi regolate di sale e pepe. Servite il Cous Cous con salsa di yogurt.