ricette

insalata di spinaci con avocado grigliato e sbrinz

piatto freddo

Ingredienti

400 g di sbrinz DOP; 2 cucchiai di semi di girasole; 200 g di pomodorini di diversi colori; 2 avocado; 1 lime; 3 cucchiai di aceto; 4 cucchiai d’olio; sale; pepe; 1 cucchiaino di fiocchi di peperoncino; 200 g di spinaci novelli.

Preparazione

Riscaldate la griglia. Far rosolare i semi di girasole in una padella senza olio, muovendoli continuamente. Tagliare a metà i pomodorini. Togliete i semi dagli avocado e tagliarli in fette lasciando la buccia. Spremere il lime. Dividere lo sbrinz DOP in piccoli pezzetti. mescolare l’aceto, l’olio, il sale e il pepe fino a ottenere un condimento. Grigliare gli avocado per circa 3 minuti, girandoli una volta. Toglierli quindi dalla griglia, spargendovi sopra il succo di lime e i fiocchi di peperoncino. Versare sugli spinaci e i pomodorini il condimento preparato in precedenza. Aggiungere le fette grigliate di avocado, lo sbrinz DOP in pezzi, i semi di girasole e servire immediatamente. Il piatto può essere accompagnato con pane e semi di girasole.

ricette

pico de gallo

piatto etnico

Ingredienti:

250 g di pomodori perini, 150 g di peperoni verdi tipo friggitelli, 2 cipollotti, 1 ciuffo di coriandolo, 1 ciuffo di prezzemolo, 1 lime, sale e peperoncino

Preparazione:

Lavate i pomodori, divideteli a metà ed eliminate i semi, poi tagliateli a cubetti. Pulite i peperoni, scartate il picciolo, i semi e le nervature e spezzettateli finemente. eliminate le radichette, la guaina esterna e la parte verde del cipollotto, infine tritatelo. Riunite le verdure preparate in una ciotola, aggiungete le foglie del coriandolo e del prezzemolo tritate, un pizzico di sale e di peperoncino, poi irrorate con il succo del lime. Mescolate, coprite con la pellicola e lasciate riposare il condimento per almeno mezz’ora prima di utilizzarlo.

ricette

panizza

piatto ligure

Ingredienti per 6 persone:

mezzo chilo di farina di ceci, olio extravergine di oliva, sale.

Preparazione:

Versate in una pentola mezzo litro d’acqua e stemperatevi la farina di ceci aiutandovi con le mani e facendo attenzione a non lasciare grumi. Aggiungete lentamente, mescolando, altri due litri e mezzo d’acqua e lasciate riposare per almeno due ore, eliminando poi la schiuma che si sarà formata in superficie. Ponete la pentola sul fuoco, salate e cuocete per 40 minuti rimestando continuamente che per fare una polenta. Versate il composto in vassoi rettangolari, che avrete prima bagnato, e lasciate raffreddare completamente: in questo modo la panizza si solidificherà e sarà pronta per ulteriori preparazioni. Tagliate la polentina di ceci a fette o a bastoncini e friggeteli in olio caldissimo fino a doratura. Sono da gustare caldissimi. Si possono consumare anche in insalata: dopo averli ridotti a dadini, conditeli con olio extravergine di oliva, aceto, sale, aglio e prezzemolo tritati. Fritta o in insalata, la panizza è una specialità della Liguria, ma si trova anche in alcune aree del Piemonte meridionale: in Valle Tanaro e in Valle Bormida, tra le province di Cuneo e Alessandria.

ricette

carpaccio di zucchine con menta

insalata vegana

Ingredienti per 4 persone:

due grandi zucchine, foglioline di menta, 120 g di parmigiano vegano, 6 cucchiai di pinoli, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, il succo di un limone, sale e pepe.

preparazione:

Lavate le zucchine e tagliatele sottilissime aiutandovi con un affettaverdura. Disponetele in modo armonioso su un grande piatto da portata. Distribuite le foglie di menta dopo averle lavate e asciugate. Tostate i pinoli in una padella ben calda e antiaderente fino a quando diventano di colore ambrato e spargeteli sulle zucchine. Aggiungete sale e pepe, l’olio di oliva, il succo di limone e il parmigiano vegano. Coprite il piatto con un foglio di cellophane e lasciate marinare in frigorifero almeno 3 ore. Servite freddo.

ricette

calamari al vapore

insalata di pesce

Ingredienti per 4 persone:

1 kg di calamari piccoli, 500 g di rucola, 500 g di pomodorini, olio extravergine di oliva, sale in fiocchi (tipo Maldon)

Preparazione:

Pulite accuratamente i calamari poi cuoceteli al vapore per 4 minuti. Verificate al tatto se sono abbastanza morbidi dipende dallo spessore se sembrano ancora duri prolungate di un minuto. Scolate bene. Lavate e strizzate la rucola, stendetela su un piatto da portata grande. Lasciate raffreddare cinque minuti i calamari, poi distribuiteli ancora tiepidi sull’insalata. Aggiungete i pomodorini puliti e tagliati a spicchi, condite con molto olio d’oliva e sale in fiocchi.

ricette

insalata di chèvre con uva, fichi, pere e citronette

piatto freddo

Ingredienti

200 g di formaggio fresco di capra, 4 fichi, 2 pere, 1 grappolo di uva bianca, 40 g di granella di nocciole tostate,  ciuffo di menta, succo di limone, olio extravergine di oliva, sale e pepe

Preparazione

Lavate e asciugate la frutta. tagliate la pera in 8 spicchi e dividete a metà gli acini d’uva, eliminando i semi. Riducete a spicchietti i fichi e suddivideteli in 4 piatti, poi unite l’uva e le pere. Infine, aggiungete il formaggio di capra sbriciolato. Versate in un barattolo con il tappo a vite 4 cucchiai d’olio e due di succo di limone, qualche foglia di menta spezzettata, sale e pepe, chiudete e scuotete con energia. Irrorate i piatti con la citronnette e servite spolverizzando con la granella di nocciole e decorando con le foglie di menta rimaste.

ricette

salade niçoise

insalata francese

Ingredienti

pomodori, uova sode, scalogno fresco, olive nere, foglioline di basilico, filetti di alici e/o tonno

Preparazione

Il segreto è l’aggiunta di uno spicchio d’aglio che gli dia solo il profumo e il condimento a base di un pizzico di sale, pepe e un buon olio di oliva. E poi, a scelta, della verdura di stagione: cetriolo, cipolla rossa, peperone rosso, radicchio, carciofi crudi, fagiolini verdi, un cuore di sedano… ma solo alcune di queste, non tutte insieme!

ricette

insalata di alghe wakame e cetrioli

insalata di alghe

Ingredienti per 3/4 persone:

2 cucchiai di alghe essiccate, 2 o 3 cetrioli, 1/4 di cucchiaino di sale (o a piacere), 3 cucchiai di aceto di riso, 1 cucchiaio di zucchero, 1/4 di cucchiaino di salsa di soia (o a piacere), 1/2 cucchiaino di olio di sesamo, 1 cucchiaino di semi di sesamo.

Preparazione:

Idratare le alghe wakame essiccate in acqua per 10 minuti. Scolare l’acqua e spremere le alghe wakame. Affettare i cetrioli a fette molto sottili. Salare e mescolare. Lasciare riposare per 5 minuti. Strizzare l’acqua dai cetrioli. In una piccola ciotola, mescolare aceto di riso, zucchero, salsa di soia e olio di sesamo insieme, fino a quando lo zucchero si scioglie. Aggiungere una miscela di aceto e semi di sesamo ai cetrioli preparati, unite le alghe wakame e mescolare bene il tutto.

ricette

insalata di cetrioli con salsa alla menta

salsa di menta

Ingredienti:

4 cetrioli, 1 vasetto di yogurt intero/scremato, 1 spicchio d’aglio, 1 cucchiaio di paprica, 3 rametti di menta, sale.

Preparazione:

Pelate i cetrioli con il pelapatate o con un coltellino ben affilato, in modo da togliere soltanto lo strato superficiale della buccia. Tagliate i cetrioli a tocchetti, metteli in una ciotola, cospargeteli di sale e copriteli con un piatto su cui mettere un peso. Lasciateli spurgare a temperatura ambiente per 20 minuti circa, poi strizzateli con le mani in modo che fuoriesca parte del loro liquido. Tamponate i cetrioli con carta da cucina e metteteli in un’insalatiera. Unite l’aglio tagliato a fette sottilissime. Mescolate in una ciotola lo yogurt con la paprica e le foglie di 2 rametti di menta tritate. Versate la salsa sull’insalata di cetrioli mescolate poi fatela insaporire in frigorifero per almeno 1 ora prima di servire. All’ultimo, guardate con qualche fogliolina di menta.

ricette

insalata con gamberi cetriolo e finocchi

piatto estivo

Ingredienti:

400 g di code di mazzancolle, 2 cetrioli, 2 finocchi, 2 lime, 50 g di crescione, 2 rametti di prezzemolo, 1 rametto di finocchietto selvatico, 1/2 bicchiere di vino bianco, 1 cucchiaio di salsa di soia, 1 peperoncino piccante rosso, 1 cucchiaino di miele d’acacia, olio extravergine d’oliva, pepe, sale.

Preparazione:

Eliminate carapace e filo intestinale delle mazzancolle, sciacquatele e cuocetele per un minuto in 3 dl di acqua in ebollizione mescolata con il vino e una presa di sale. Scolatele. Lavate i cetrioli, eliminate le estremità e riduceteli a nastro con un pelapatate. Mondate i finocchi e tagliateli a lamelle sottilissime con una mandolina. Mondate il crescione, il prezzemolo e il finocchietto e spezzettatene le foglie. Emulsionate il succo di un lime con 4 cucchiai di olio, una presa di sale, la salsa di soia, il miele e poco pepe. Mondate il peperoncino, tagliatelo e fettine sottilissime ed eliminate i semi. Suddividete gli ingredienti nei piatti e servite con il lime rimasto tagliato a fette e la salsa di condimento a parte.