ricette

zuppa di lenticchie con pancetta

Ingredienti:

lenticchie q.b.; 100 g di pancetta a pezzi; 100 g di verdure per soffritto; 1 spicchio d’aglio; 1 mazzetto aromatico con timo, salvia e rosmarino; 2 dl di brodo vegetale; olio extravergine di oliva.

Preparazione:

Rosolate lo spicchio d’aglio spellato e tritato in 2 cucchiai d’olio per un paio di minuti. Aggiungete le verdure per soffritto, il mazzetto aromatico legato con spago da cucina e 3 cucchiai di brodo bollente, poi proseguite la cottura a fiamma bassa per 3-4 minuti, unendo altro brodo se necessario. Sciacquate le lenticchie fatele insaporire con 1,6 dl di brodo bollente e proseguite la cottura a fiamma bassa con il coperchio per 15 minuti. Infine eliminate il mazzetto aromatico. Intanto rosolate la pancetta in un padellino antiaderente molto caldo finché sarà dorata, poi sgocciolatela su carta assorbente da cucina. Suddividete la zuppa ben calda nei piatti, irroratela con un filo d’olio, aggiungete la pancetta croccante e decorate con ciuffetti di erbe aromatiche.

ricette

fiori di zucca ripieni

Ingredienti per 6 persone:

50 – 60 fiori di zucca, 2 tazze di riso a grani lunghi, 1 tazza di cipolla tritata finemente, 1/4 di tazza di menta tritata finemente, 3/4 di tazza di olio extravergine di oliva + q.b. per ungere la pentola, 2 cucchiai di basilico fresco tritato finemente, 1 tazza e 1/4 di pomodori grattugiati, 1/2 tazza di pinoli, 3/4 di un cucchiaio di sale, 1/2  cucchiaino di pepe, un pizzico di cannella.

Preparazione:

Mettere i fiori in una grande bacinella con acqua fredda per pulirli e rimuovere eventuali steli verdi. Scolarli e asciugarli. In una ciotola, mescolare il riso, la cipolla, il prezzemolo, la menta, il basilico, il pomodoro, i pinoli, il pepe, l’olio extravergine di oliva, il sale e la cannella. Riempire ogni fiore con 1 cucchiaino di ripieno, lasciando un po’ di spazio in modo che il riso possa crescere. Piegare le estremità dei petali verso l’interno. Versare l’olio d’oliva sul fondo di una casseruola ampia, disporre i fiori in modo circolare e, dopo aver coperto tutta la pentola, proseguire con un secondo strato. Quando sono terminati, appoggiarvi sopra un grande piatto e versatevi sopra dell’acqua, fino a metà dei fiori del piano superiore. Mettere la casseruola sul fornello a fuoco medio e cuocere per 20-25 minuti.

 

ricette

tiella barese

piatto pugliese

Ingredienti:

1 kg di cozze, 1 cipolla, 400 g di pomodori perini, 400 g di patate, 300 g di riso parboiled, 1 ciuffo di rezzemolo, 1 spicchio d’aglio, olio extravergine di oliva, 40 g di pecorino stagionato grattugiato, sale e pepe.

Preparazione:

Sciacquate il riso sotto acqua fredda e fatelo sgocciolare. Tritate finemente prezzemolo e aglio spellato, trasferite il trito in una ciotola, unite il riso, insaporite con sale pepe e mescolate. Pulite bene le cozze sotto acqua corrente, poi fate scorrere e scivolare leggermente la valva superiore su quella inferiore, spingendola con il pollice. Infilate la lama di un coltellino fra le 2 valve, fatela ruotare fino ad aprirle ed eliminate una delle valve. Compite l’operazione sopra una ciotola in modo da raccogliere l’acqua dei molluschi. Misuratela e aggiungete acqua fredda fino a ottenere 8 dl di liquido, poi regolate di sale. Sbucciate le patate, tagliatele a fettine sottili e scottatele per 2 minuti in acqua bollente salata. Tagliate i pomodori a rondelle e affettate finemente la cipolla. Ungete una teglia o una pirofila, fate uno strato con metà cipolla, un altro con metà patate e il terzo con metà pomodori. Trasferitevi metà del riso, livellate e spolverizzate con metà pecorino. Disponetevi sopra le cozze, coprite con il riso e con il pecorino rimasti, poi fate uno strato di cipolla, uno di pomodori e uno di patate. Irrorate con 4-5 cucchiai d’olio e con gli 8 dl di liquido preparato caldo, pepate e  mettete il coperchio oppure coprite con un doppio foglio di alluminio, sigillandolo bene. Trasferite la teglia in forno già caldo a 180°C e cuocete per 25-30 minuti, finché il riso avrà assorbito tutto il liquido. Eliminate il foglio di alluminio e cuocete ancora per 15 minuti. Estraete la teglia dal forno, lasciate intiepidire per 10-15 minuti e servite.

ricette

zuppa di ortiche al lardo

Ingredienti per 4 persone:

100 g di ortiche, 2 patate, 8 fette di lardo, 1 cipolla rossa, 4 fette di pane, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, timo fresco, sale, pepe.

Preparazione:

Mettetevi i guanti da cucina e separate le foglie delle ortiche dai gambi e sciacquatele in acqua tiepida. Pelate le patate e tagliatele a dadi. Affettate la cipolla. Fate dorare per 4 minuti. Unite le foglie di ortica e le patate. Coprite e cuocete per 40 minuti, il fuoco al massimo. Grigliate il lardo rimasto, tostate il pane. Servite la zuppa calda con il lardo, i crostini e cospargete di foglie di timo.

ricette

gatto farcito con verdure miste

Ingredienti per 6 persone:

1,5 kg di patate pasta gialla, 4 uova + burro, 200 ml di latte, 150 g di grana padano grattugiato, 1 ciuffo di prezzemolo, 1 spicchio d’aglio, 2 grosse melanzane, 300 g di scamorza, 4 pomodori maturi, pangrattato + nove moscata, 2 cucchiai di semi di sesamo, olio di oliva, sale e pepe.

preparazione:

lessate le patate con la buccia, partendo da acqua fredda salata, per 35-40 minuti dal bollore. Scolatele, sbucciatele ancora calde e passatele allo schiacciapatate, raccogliendo il purè in una ciotola. fatelo intiepidire, aggiungete 100 g di burro a pezzetti e mescolate finché si sarà sciolto; quindi unite le uova, uno alla volta, il latte, il grana padano, una grattata di noce moscata, un pizzico di sale e una manciata di pepe. Tagliate le melanzane a fette spesse. Sistematele sulla placca foderata con carta da forno bagnata, strizzata e unta con olio. Spennellate con olio e salatele. Coprite con un altro foglio di carta da forno e sigillate lungo i bordi con una pinzatrice. Infornatele a 200°C per circa mezz’ora, finché saranno molto tenere. Scopritele e conditele con un trito di aglio e prezzemolo. Tagliate i pomodori a filettino, disponeteli sulla placca foderata con carta da forno, salateli, spolverizzateli di zucchero e cuoceteli per 1 ora a 150°C. Imburrate uno stampo a cerniera di 20 cm di diametro e spolverizzatelo di pangrattato; versate metà del composto, farcite con le melanzane, i pomodori e la scamorza grattugiata e terminate con il composto rimasto. Livellate la superficie, spolverizzatela con pangrattato mescolato ai semi di sesamo e qualche fiocchetto di burro e infornate a 190°C per 35-40 minuti, finché la superficie sarà diventata dorata e croccante. Sfornate e servite.

ricette

patate in umido con le uova

patate con uova

Ingredienti per 4 persone:

600 g di patate piccole, 1 cucchiaio di triplo concentrato di pomodoro, 1 piccolo porro, 2,5 dl di brodo vegetale, 4 uova, 2 rametti di timo, olio di oliva, sale.

Preparazione:

Pelate le patate, lavatele, asciugatele e tagliatele in 6 spicchi e trasferite in una casseruola con acqua fredda. Lessatele per 5 minuti dall’inizio del bollore e scolatele. Pulite nel frattempo il porro e tagliatelo a rondelle. Stufatele dolcemente in una casseruola con 4 cucchiai di olio, unite gli spicchi di patata lessati e il concentrato sciolto nel brodo; mescolate, regolate di sale, unite la metà delle foglioline di timo tritate e proseguite la cottura a pentola parziale coperta per 15 minuti. Suddividete le patate con il loro sugo in 4 tegami piccoli. Create al centro di ogni tegamino una fossetta con le patate, rompetevi dentro  1 uovo, salate e proseguite la cottura per altri 5-6 minuti fino a quando l’albume sarà cotto. Cospargete con le foglioline di timo rimaste e servite.

ricette

insalata con gamberi cetriolo e finocchi

piatto estivo

Ingredienti:

400 g di code di mazzancolle, 2 cetrioli, 2 finocchi, 2 lime, 50 g di crescione, 2 rametti di prezzemolo, 1 rametto di finocchietto selvatico, 1/2 bicchiere di vino bianco, 1 cucchiaio di salsa di soia, 1 peperoncino piccante rosso, 1 cucchiaino di miele d’acacia, olio extravergine d’oliva, pepe, sale.

Preparazione:

Eliminate carapace e filo intestinale delle mazzancolle, sciacquatele e cuocetele per un minuto in 3 dl di acqua in ebollizione mescolata con il vino e una presa di sale. Scolatele. Lavate i cetrioli, eliminate le estremità e riduceteli a nastro con un pelapatate. Mondate i finocchi e tagliateli a lamelle sottilissime con una mandolina. Mondate il crescione, il prezzemolo e il finocchietto e spezzettatene le foglie. Emulsionate il succo di un lime con 4 cucchiai di olio, una presa di sale, la salsa di soia, il miele e poco pepe. Mondate il peperoncino, tagliatelo e fettine sottilissime ed eliminate i semi. Suddividete gli ingredienti nei piatti e servite con il lime rimasto tagliato a fette e la salsa di condimento a parte.