ricette

crudité di gamberi con purea di mango e mandorle

pesce crudo

Ingredienti:

16 gamberi freschi, 1/2 mango maturo, 1/4 di limone, 1 sedano, 1 carota, 1 cipolla, 1l di acqua, 100 g di mandorle tostate e tritate, 1 pizzico di sale, 1 cucchiaino di aceto, olio di oliva.

Preparazione:

Creare una polpa frullando il mango aggiungendo il limone spremuto e il cucchiaino di aceto. Pulire bene i gamberi, eliminando il carapace, le zampe e l’intestino. Impiattare adagiando i gamberi sulla purea di mango e spolverare con le mandorle tostate e tritate. Preparare una sorta di bisque (brodo di crostacei) soffriggendo sedano, carota e cipolla e, una volta dorati, unendovi le teste e il carapace dei gamberi e il litro d’acqua. far ridurre fino a un terzo, frullare il tutto e filtrare. prima di servire il pesce, guarnire con un pizzico di sale, un goccio di olio e la bisque.

Annunci
ricette

code di gamberi in salsa rosa allo spumante

gamberi

Ingredienti:

24 code di gamberi freschissimi, 20 g di burro, 1 uovo, ketchup, 1 limone non trattato, 1 ciuffo di erba cipollina, spumante secco, 2 dl di olio di semi di mais, sale e pepe.

Preparazione:

Versate l’olio nel bicchiere graduato del mixer a immersione. Unite l’uovo, 2 cucchiai di succo di limone, 4 di spumante, 2 di ketchup e 172 cucchiaino di sale. Immergete il frullatore e, tenendolo fermo sul fondo, frullate, incorporando tutto l’olio, poi muovetelo su e giù, finché la maionese si sarà ben amalgamata. Fatela riposare in frigorifero per almeno 3 ore. Pulite i gamberi, incideteli sul dorso per eliminare il filetto nero, sciacquateli e asciugateli con carta assorbente da cucina. Fate fondere il burro in una padella e rosolate i gamberi per alcuni istanti, salate e pepate, quindi sfumate con 5-6 cucchiai di spumante e fate evaporare. Suddividete la salsa rosa in 4 ciotoline. Disponetele nei piatti, aggiungete i gamberi e servite

ricette

insalata con gamberi cetriolo e finocchi

piatto estivo

Ingredienti:

400 g di code di mazzancolle, 2 cetrioli, 2 finocchi, 2 lime, 50 g di crescione, 2 rametti di prezzemolo, 1 rametto di finocchietto selvatico, 1/2 bicchiere di vino bianco, 1 cucchiaio di salsa di soia, 1 peperoncino piccante rosso, 1 cucchiaino di miele d’acacia, olio extravergine d’oliva, pepe, sale.

Preparazione:

Eliminate carapace e filo intestinale delle mazzancolle, sciacquatele e cuocetele per un minuto in 3 dl di acqua in ebollizione mescolata con il vino e una presa di sale. Scolatele. Lavate i cetrioli, eliminate le estremità e riduceteli a nastro con un pelapatate. Mondate i finocchi e tagliateli a lamelle sottilissime con una mandolina. Mondate il crescione, il prezzemolo e il finocchietto e spezzettatene le foglie. Emulsionate il succo di un lime con 4 cucchiai di olio, una presa di sale, la salsa di soia, il miele e poco pepe. Mondate il peperoncino, tagliatelo e fettine sottilissime ed eliminate i semi. Suddividete gli ingredienti nei piatti e servite con il lime rimasto tagliato a fette e la salsa di condimento a parte.

ricette

zoodler di zucchine al sugo di gamberi

fettuccine

Ingredienti per 4 persone:

6 zucchine medie; 200 g di code di gamberi; 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva; 3-4 cucchiai di brodo vegetale; 5 g di curry; sale.

Preparazione:

tagliare a spirale le zucchine dopo averle lavate e spuntate. Sciogliere il curry nel brodo vegetale. Pulire i gamberi. Scaldare l’olio in una padella antiaderente, unire le code di gambero e lasciar cuocere per qualche minuto con il brodo al curry. Aggiungere gli zoodler e saltare per qualche minuto. Salare e servire ben caldi.

ricette

gnocchi con sugo di gamberi e punte di asparagi

piatto di pesce

Per gli gnocchi:

1 kg di patate farinose; 200 g di farina; 1 uovo; sale;

Per il sugo:

200 g di code di gamberetti già sgusciati; 200 g di punte di asparagi già lessate; succo di pompelmo rosa; liquore all’arancia; 1 spicchio d’aglio; olio extravergine di oliva; sale e pepe; semi di sesamo nero; foglie di finocchietto.

preparazione:

Lessate le patate, sbucciatele ancora calde e passatele subito allo schiacciapatate, versandole sul piano di lavoro. Fate intiepidire, unite 200 g di farina, 1 pizzico di sale e l’uovo, poi impastate velocemente e fate riposare per 5 minuti. Dividete l’impasto in 7-8 pezzi; fateli rotolare sul piano di lavoro infarinato fino  ottenere tanti filoncini di 1,5 cm di spessore e tagliateli a tocchetti di 2-2,5 cm di lunghezza. Passate gli gnocchi su una forchetta e disponeteli su vassoi foderati di carta da forno spolverizzata con farina. Rosolate in una padella lo spicchio d’aglio con 3 cucchiai d’olio finché sarà dorato, poi eliminatelo. Aggiungete i gamberi, fateli insaporire per alcuni istanti e irrorateli con 3 cucchiai di succo di pompelmo e 3 di liquore, unite le punte di asparagi e fate assorbire il fondo di cottura a fiamma vivace. Regolate di sale e pepe. Intanto, portate a ebollizione abbondante acqua in una casseruola, salatela e immergete gli gnocchi. Quando risaliranno in superficie, sgocciolateli con un mestolo forato e disponeteli nei piatti. Suddividete il sugo di gamberi e asparagi, irrorando con il fondo di cottura, completate con i semi di sesamo e le foglie di finocchietto, poi servite.

ricette

Gamberi in salsa di pompelmo rosa

pompelmo

Ingredienti:

20 gamberi; 1 cipolla piccola; 1 carota; 1 costa di sedano; 1 pompelmo rosa; 1 bicchierino di cognac o brandy; 50 g di burro; zucchero; sale e pepe in grani; 1 piccolo pompelmo giallo non trattato; foglioline di misticanza; fiori eduli.

Preparazione:

Sgusciate i gamberi, mettete teste e carapaci in una casseruola, unite la cipolla spellata, la carota, la costa di sedano, il cognac, 3-4 grani di pepe e 1 pizzico di sale, quindi coprite a filo con acqua. Portate a ebollizione e cuocete a fiamma bassa per circa 40 minuti; filtrate, schiacciando bene i gusci. Incidete il dorso dei gamberi, eliminate il filetto nero, sciacquateli, asciugateli e conservateli al fresco. Sbucciate il pompelmo rosa e ricavate 4 fette grandi, poi spremete i presto dell’agrume. Unite 3-4 cucchiai di succo di pompelmo rosa al brodo di crostacei, riportate a ebollizione e fate ridurre di circa la metà. Fondete 30 g di burro in un’ampia padella, unite le fette di agrumi, 1 cucchiaino di zucchero e 1 pizzico di sale e fate saltare a fiamma vivace per 3-4 minuti finché il fondo si addenserà, aggiungete la salsa agli agrumi e lasciate insaporire. Scaldate il burro rimasto in una paella e fate saltare i gamberi a fuoco vivo per alcuni istanti con un pizzico di sale e pepe, irrorate con 2-3 cucchiai del succo di pompelmo giallo e lasciate addensare. Suddividete i gamberi nei piatti e serviteli con le fette di pompelmo e la loro salsa, decorando con scorrette di pompelmo giallo, foglie di misticanza e corolle di fiori.

ricette

Mazzancolle con fagiolini e fiori di zucca

Ingredienti:

16 mazzancolle; 400 g di fagiolini; 10 fiori di zucca; 1 dl di vino bianco; 1 limone non trattato; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

Preparazione:

pulite i fagiolini, eliminando l’eventuale filetto. Scottateli per 4 – 5 minuti in abbondante acqua salata; sgocciolateli e passateli sotto un getto di acqua fredda, poi stendeteli ad asciugare su carta assorbente da cucina. Pulite i fiori di zucca, eliminando il pistillo e riducendoli a fettine. Sciacquate le mazzancolle e sgusciatele. Incidetele sul dorso, eliminate il filetto nero, lavatele e asciugatele. Sistemate il cestello per la cottura al vapore in una casseruola; disponete la scorza del limone prelevata con un pelapatate, versate il vino e aggiungete una quantità d’acqua sufficiente a sfiorare il fondo. Mettete i gamberi nel cestello, chiudete con il coperchio, portate a bollore e cuocete per 1 – 2 minuti. Estraete il cestello dalla pentola e lasciate intiepidire i gamberi. In un barattolo con il tappo a vite versate 2 cucchiai di succo di limone e 2 di olio, sale e pepe, chiudete e scuotete con energia. Suddividete nei piatti i fagiolini e i fiori di zucca, aggiungete i gamberi, irrorate con la citronette e servite.

ricette

Grigliata di gamberi e calamari con cannellini e melanzane

Ingredienti:

4 calamari non troppo grandi già puliti; 8 gamberi; 200 g di fagioli cannellini già cotti; 1 spicchio d’aglio; 2 rametti di timo; 1 melanzana grande; 1 cipollotto; 1 cucchiaio di pinoli tostati; brodo vegetale; 2 rametti di menta; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

Preparazione:

Rosolate lo spicchio d’aglio spellato con 2 cucchiai d’olio e 1 rametto di timo finché sarà dorato, poi eliminatelo; aggiungete i cannellini, fateli insaporire mescolando e proseguite la cottura per 7-8 minuti, unendo man mano poco brodo caldo, in modo che i fagioli risultino molto morbidi. Frullateli con 2 cucchiai d’olio, sale e pepe, unendo altro brodo, se necessario. Pulite il cipollotto, tritatelo e fatelo appassire in una padella con 2 cucchiai d’olio e 2 di brodo per 5-6 minuti fino a renderlo morbido, versando, se necessario, altro brodo. Aggiungete la melanzana tagliata a fettine, fatela insaporire e cuocete per una decina di minuti a fiamma bassa, incorporando eventualmente altro brodo. Regolate di sale e pepe, poi unite le foglie di menta tritate. Intanto, tostate i pinoli in un padellino antiaderente e aggiungeteli alle melanzane. Sciacquate i calamari sotto l’acqua corrente e asciugate li con la carta da cucina. Tagliate le sacche a metà e poi in quarti, quindi praticatevi tanti tagliati superficiali formando un reticolato. Sgusciate i gamberi, incideteli sul dorso e eliminate il filetto nero, aiutandovi con uno stecchino. Sciacquateli e metteteli ad asciugare sulla carta assorbente da cucina. Scaldate bene la piastra, spolverizzatela con un pizzico di sale, poi cuocete i calamari circa 3 minuti per lato, finché saranno leggermente dorati; cuocete i gamberi 1 minuto per parte. Suddivideteli nei piatti, aggiungete le melanzane e la crema di cannellini a ciuffetti.