ricette

frites (patatine fritte alla belga)

antipasto

Ingredienti:

1 kg di patate, olio di semi di arachidi, sale

preparazione:

Sbucciate le patate e tagliatele a fettine o a bastoncini non troppo sottili. Immergetele in acqua fredda per eliminare l’amido in eccesso, poi sgocciolatele e asciugatele bene con carta assorbente da cucina. Scaldate abbondante olio (almeno 1,5 l) in una padella ampia a bordi alti, meglio se di ferro e possibilmente con il cestello. Verificate la temperatura, immergendo un bastoncino di patata: se l’olio sfrigola leggermente tutt’intorno, sarà pronto. Tuffatene poche patate alla volta, in modo che siano totalmente immerse, così assorbiranno meno olio ed friggetele a temperatura non troppo elevata per circa 5 minuti. Quando saranno appena dorate,  sgocciolatele con il mestolo forato oppure sollevate il cestello, e alzate il fuoco. Rimettete le patate nell’olio e cuocetele a fiamma viva per 3-4 minuti, finché saranno dorate: la doppia frittura serve per far diventare le patate più croccanti. Friggete allo stesso modo tutte le patate, sgocciolandole man mano su fogli di carta assorbente sovrapposti. Salatele e servitele subito ben calde.

Annunci
ricette

patate rosse con agli, rosmarino e sale

patate-al-forno

Ingredienti:

700 g di patate rosse piccole, 3 rametti di rosmarino, 2 spicchi d’aglio in camicia, pangrattato, ghiaccio, olio extravergine di oliva, sale.

Preparazione:

Lavate molto bene le patate, tagliatele a fettine sottilissime o a mezza luna, poi mettetele in una ciotola con acqua e ghiaccio per 10 minuti. Scolatele e fatele asciugare su carta assorbente da cucina. Trasferite in una teglia leggermente unta d’olio, disponendole a strati sovrapposti e tenendole leggermente scostate. Spolverizzate con in pangrattato, un’abbondante macinata di pepe  e il sale. Disponete nella teglia gli spicchi d’aglio non spellati e i rametti di rosmarino, irrorate con un filo d’olio e cuocete le patate in forno già caldo a 190°C per circa 35 minuti finché saranno dorate e croccanti.

ricette

tortino di patate con cuore di mozzarella di bufala

torta-di-patate

Ingredienti:

800 g di patate, 3 uova, 2 dl di latte, 300 g di mozzarella di bufala campana DOP, 80 g di Grana Padano DOP grattugiato, pangrattato, noce moscata, olio extravergine di oliva, sale e pepe

Preparazione:

Affettate la mozzarella e fatela asciugare su carta assorbente da cucina. Sbrucciate le patate, tagliatele a dadini e cuocetele per circa 10 minuti in abbondante acqua bollente salata, quindi scolatele e conditele con sale, pepe, noce moscata grattugiata, 40 g di Grana Padano e un filo d’olio, mescolando delicatamente. Versate metà delle patate in uno stampo a cerniera foderato con carta da forno bagnata e strizzata, formate uno strato con le fette di mozzarella poi completate con le patate rimaste. Sbattete le uova con il latte, sale e pepe, poi versate il composto nella teglia, spolverizzate con il Grana Padano rimasto e abbondante pangrattato, quindi cuocete in forno già caldo a 180°C per 40-45 minuti, finché la superficie sarà dorata. Lasciate intiepidire e servite la torta.

ricette

torta di patate e cipolle

torta salata

Ingredienti:

1 confezione di pasta sfoglia, 700 g di patate rosse, 500 g di cipolle dorate, 30 g di burro, 3 uova, 1,5 dl di latte, noce moscata, 100 g di Grana Padano DOP grattugiato, sale e pepe.

Preparazione:

Tagliate le cipolle fettine sottili e fatele stufare a fiamma bassa con il burro, un pizzico di sale e 3-4 cucchiai d’acqua per 5-6 minuti, mescolando e unendo un po’ d’acqua quando il fondo si asciuga, finché saranno morbide. Infine, regolate di sale e pepe. Sbucciate le patate, tagliatele a fettine sottili e tuffatele in abbondante acqua bollente salata per 7-8 minuti, poi sgocciolatele e mette ad asciugare su carta assorbente da cucina.  Disponete la sfoglia in uno stampo a cerniera del diametro di circa 24 cm, conservando la base d carta in dotazione. Bucherellate il fondo con una forchetta, condite con uno strato di patate, quindi aggiungete un po’ di cipolle, spolverizzate con il Grana Padano e proseguite con gli strati fino a esaurire gli ingredienti. Sbattete le uova con il latte, sale, pepe e noce moscata grattugiata, quindi versatele nel guscio di pasta. Cuocete la torta in forno già caldo a 180°C per circa 45 minuti, finché la superficie sarà dorata, poi servitela tiepida.

ricette

sfornati di patate con pancetta affumicata

patate

Ingredienti:

100 g di cubetti di pancetta affumicata, 500 g di patate rosse, 1 porro piccolo, 1,5 dl di latte, 50 g di burro, 100 g di Parmigiano Reggiano DOP grattugiato, farina 00, noce moscata grattugiata, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

preparazione:

Cuocete le patate a partire da acqua fredda per 40 minuti dall’ebollizione. Sbucciatele e passatele ancora calde allo schiacciapatate, poi incorporate il burro. Nel frattempo, rosolate la pancetta in un padellino senza grassi per 4-5 minuti, finché sarà leggermente croccante, quindi scolatela su carta assorbente da cucina. Eliminate le radichette, la parte verde e la membrana esterna del porro, poi tritatelo finemente e fatelo appassire in una padella con 2 cucchiai d’olio e 2 di acqua per 7-8 minuti finché sarà tenero. Unitelo nella ciotola con le patate, quindi incorporate il latte caldo, versandolo a filo, e 70 g di Parmigiano Reggiano. Regolate di sale, pepe e noce moscata. Formate uno strato di purè sul fondo di 4 ciotoline da forno leggermente unte e infarinate, aggiungete un po’ di pancetta affumicata, poi completate con altro purè e spolverizzate con il Parmigiano Reggiano rimasto. Cuocete gli sfornatini in forno già caldo a 200°C per circa 15 minuti finché saranno dorati. Fateli riposare per 5 minuti, poi sfornateli e serviteli.

ricette

crocchi di patate

crocchette-di-patate

Ingredienti per 4 persone

1 kg di patate a pasta bianca, 100 g di parmigiano reggiano grattugiato, 100 g di mozzarella, 100 g di burro, 3 uova, 80 g di prosciutto cotto a dadini, pangrattato, olio extravergine di oliva, prezzemolo tritato, sale e pepe.

Preparazione

Lessare le patate, sbucciarle, raffreddarle e passarle allo schiacciapatate o con una forchetta. Aggiungere due uova intere, parmigiano, prosciutto, burro e prezzemolo: impastare fino a creare un composto omogeneo. Creare con le mani le crocchè, inserendovi qualche pezzetto di mozzarella. Passarle prima nel bianco d’uovo leggermente montato, poi nel pangrattato. Friggerle poi in una padella capiente con abbondante olio. Farle asciugare su carta assorbente e servire ancora ben calde.

ricette

gratin di patate

gratin-di-patate

Ingredienti per 6 persone:

3 spicchi d’aglio, 2 scalogni, 30 g di burro, 500 ml di panna, 1,5 kg di patate, 80 gli fontina grattugiata, 50 g di parmigiano, 10 g di timo, sale e pepe.

Preparazione:

Portare il forno a 250°C. Ungete una pirofila larga e poco profonda con il burro. In un pentolino unire la panna, l’aglio sbucciato, lo scalogno, il timo: far cuocere a fuoco basso per 20 minuti. Passare nel frullatore per ottenere una crema. Tagliare le patate a fette molto sottili e poi disporle nella pirofila, sovrapponendole solo in parte. Cospargerle con la crema, coprire con un foglio di alluminio, infornare per 60 minuti, poi lasciarle raffreddare. Togliere l’alluminio, coprire la superficie con il parmigiano e fontina tritati finemente, infornare di nuovo con il grill acceso, per circa 10 minuti, controllando che la gratinata raggiunga il colore desiderato.

ricette

gnocchi di ricotta e spinaci

gnocchi-ricotta-e-spinaci

Ingredienti per 4 persone:

450 g di spinaci freschi, 300 g di ricotta, 40 g di Parmigiano Reggiano grattugiato, 1 cucchiaio di scorza di limone grattugiato fine, 190 g di farina, 2 uova, 20 g di basilico, sale e pepe nero, olio extravergine di oliva.

Preparazione:

sbollentate gli spinaci e strizzateli con cura per eliminare l’acqua in eccesso. Raccoglieteli in una ciotola con la ricotta, il formaggio, la scorza di limone, la farina e le uova. Mescolate bene fino a ottenere un impasto morbido. Stendetelo su un piano di lavoro infarinato e dividetelo in due parti. Arrotolate ognuna delle due in modo da formare un salsicciotto lungo circa 40 cm, tagliatelo poi a pezzetti di circa 3 cm e disponeteli su un vassoio coperto da un foglio di carta da forno. Cuocete gli gnocchi in una casseruola capiente con acqua bollente salata per 5 minuti o finché sono pronti (di solito quando vengono a galla). Suddividete gli gnocchi nei piatti, salate, pepate e cospargete con il basilico. Condite con olio e parmigiano.

ricette

insalata pagesa

piatto di formentera

Ingredienti:

1 kg di biscuit (pane); 2 patate; 3 pomodori grandi; 1/2 peperone verde; 1 peperone rosso; 1/2 cipolla; 100 g di peix sec (pesce secco); olio extravergine di oliva; sale.

preparazione:

Bollire le patate con la pelle. Pelatele e spezzettatele con una forchetta. Tostate il peperone rosso. Pelatelo e tagliatelo a strisce. Spezzettate finemente la cipolla, il pomodoro ed il peperone verde. Tagliate il pesce a strisce sottili. Conservate tutti gli ingredienti in un recipiente. Avvolgete il biscuit (pane) nella carta assorbente ed inumiditelo passandolo sotto l’acqua del rubinetto. Mescolate gli ingredienti e condite a piacere con olio e sale.

ricette

Polpo arrosto con crema di patate tartufata e pomodorini canditi

crema di patate tartufata

Ingredienti:

1 polpo di circa 1 kg già pulito; 1 cipolla dorata; 1 costa di sedano; 1 carota; 1 spicchio d’aglio; 2 rametti di timo; 2 patate di pasta gialla; latte fresco; 2 rametti di pomodorini ciliegia; olio aromatizzato al tartufo; olio extravergine di oliva; sale e pepe in grani; zucchero.

Preparazione:

Se possibile, mettete il polpo in freezer per una notte: risulterà molto più morbido. Portate a ebollizione abbondante acqua in una pentola con la costa di sedano, la cipolla, la carota e lo spicchio d’aglio spellati, 2 rametti di timo e 3-4 grani di pepe. Immergete i tentacoli del polpo per 2-3 volte nell’acqua bollente, tenendolo per la testa con un forchettone, poi tuffatelo e cuocetelo per circa 50 minuti; lasciatelo raffreddare nell’acqua di cottura, sgocciolatelo e tagliatelo a pezzi grossi. Per i pomodorini canditi, dividete i rametti a metà in modo da ottenerne 4 con 3-4 frutti ciascuno. Sciacquateli e disponeteli sulla placca foderata con un foglio di carta da forno. Spolverizzateli con 1 pizzico di sale e 1 di zucchero, quindi cuoceteli su una placca foderata con carta da forno a 120°C per almeno 2 ore, finché saranno appassiti, poi lasciateli raffreddare in forno. Lessate le patate a partire da acqua fredda per circa 40 minuti dall’ebollizione. Sbucciatele ancora calde e passatele allo schiacciapatate, versandole in una casseruola. Incorporate 2 cucchiai di olio al tartufo, poi aggiungete 1,5-2 dl di latte freddo a filo, mescolando a fiamma bassa, fino a ottenere una consistenza fluida, infine regolate di sale. In una padella fate colorire lo spicchio d’aglio spellato, poi eliminatelo. Aggiungete i pezzi di polpo e rosolateli in modo uniforme, salate e pepate. Versate 2 cucchiai di crema di patate sul piatto, disponete i pezzi di polpo, decorate con un rametto di pomodorini canditi e servite.