ricette

involtini aromatici con cipollotti e menta

antipasto

Ingredienti per 4 persone:

400 g di fettine di vitello, 200 g di primo sale, 120 g di pangrattato, 1 spicchio d’aglio, 30 g di pinoli, menta, 1 rametto di finocchietto, 8 cipollotti sottili, vino bianco secco, olio extravergine di oliva, sale.

Preparazione:

Batti le fette di vitello e taglia ciascuna in 2-3 strisce, per lungo. Rosola in una padella con 2 cucchiai di olio l’aglio tritato, la metà dei pinoli, il pangrattato e un pizzico di sale, mescolando a fiamma bassa; lascia raffreddare e frulla il composto con un ciuffo di menta, il finocchietto e il formaggio. Distribuisci il composto sulle strisce di carne arrotolate a involtino. Rosolali con 2 cucchiai di olio, sfumali con mezzo bicchiere di vino, unisci i cipollotti tagliati a tronchetti e i pinoli rimasti. Cuoci coperto per 20 minuti, unendo poca acqua se occorre; regola di sale e profuma con altra menta fresca.

Annunci
ricette

agretti con uovo di quaglia

Ingredienti:

1 mazzo di agretti (barba di frate), 8 uova di quaglia, 1 limone non trattato, aceto di vino bianco, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Preparazione:

Pulite gli agretti: eliminate le radichette alla base, metteteli  a bagno per 5 minuti, poi sciacquateli bene. Immergeteli in una pentola con abbondante acqua bollente salata e cuoceteli per 3-4 minuti. Sgocciolateli e passateli sotto acqua fredda corrente, quindi metteteli ad asciugare su carta assorbente da cucina. trasferite gli agretti in una ciotola e conditeli con succo di limone, sale, pepe e un filo d’olio. Intanto, cuocete le uova di quaglia alla coque, immergendole per 2 minuti in acqua bollente acidulata con 2 cucchiai di aceto, quindi raffreddatele sotto un getto d’acqua e sgusciatele. Formate 4 nidi nei piatti con gli agretti, aiutandovi con un forchettone. Sistemate al centro di ciascuno 2 uova di quaglia, quindi completate con un’abbondante macinata di pepe e la scorza del limone grattugiata a filetti e servite subito.

ricette

spaghetti con fagiolini e pomodorini canditi

primo piatto

Ingredienti:

300 g di spaghetti, 200 g di fagiolini, 200 g di pomodori datterini, 1 cipollotto piccolo, zucchero, 2 rametti di maggiorana, olio extravergine di oliva, sale e pepe, ghiaccio.

Preparazione:

Tagliate a metà i pomodorini, nel senso della lunghezza, disponeteli su una teglia foderata di carta da forno, bagnata e strizzata, con la parte tagliata rivolta all’insù, spolverizzateli con abbondante zucchero e un pizzico di sale e cuoceteli in forno già caldo a 120°C per 1 ora, poi lasciateli raffreddare in forno. Cuocete i fagiolini in abbondante acqua salata per 5-6 minuti, sgocciolateli con il mestolo forato (conservate l’acqua) e raffreddateli subito in acqua e ghiaccio. Rosolate a fiamma media il cipollotto pulito e tritato in una padella con 4 cucchiai d’olio, 3 di acqua e un pizzico di sale per 3-4 minuti, unite i fagiolini tagliati a pezzi e la maggiorana e fateli insaporire per un paio di minuti. Intanto, cuocete gli spaghetti al dente nell’acqua dei fagiolini. Versate 3 cucchiai di acqua di cottura degli spaghetti nel sugo, scolate gli spaghetti e trasferiteli nella padella, unite i pomodorini e fate insaporire mescolando a fiamma viva per 1 minuto. Regolate di sale e pepe e servite con foglie di maggiorana.

ricette

torta di patate e cipolle

torta salata

Ingredienti:

1 confezione di pasta sfoglia, 700 g di patate rosse, 500 g di cipolle dorate, 30 g di burro, 3 uova, 1,5 dl di latte, noce moscata, 100 g di Grana Padano DOP grattugiato, sale e pepe.

Preparazione:

Tagliate le cipolle fettine sottili e fatele stufare a fiamma bassa con il burro, un pizzico di sale e 3-4 cucchiai d’acqua per 5-6 minuti, mescolando e unendo un po’ d’acqua quando il fondo si asciuga, finché saranno morbide. Infine, regolate di sale e pepe. Sbucciate le patate, tagliatele a fettine sottili e tuffatele in abbondante acqua bollente salata per 7-8 minuti, poi sgocciolatele e mette ad asciugare su carta assorbente da cucina.  Disponete la sfoglia in uno stampo a cerniera del diametro di circa 24 cm, conservando la base d carta in dotazione. Bucherellate il fondo con una forchetta, condite con uno strato di patate, quindi aggiungete un po’ di cipolle, spolverizzate con il Grana Padano e proseguite con gli strati fino a esaurire gli ingredienti. Sbattete le uova con il latte, sale, pepe e noce moscata grattugiata, quindi versatele nel guscio di pasta. Cuocete la torta in forno già caldo a 180°C per circa 45 minuti, finché la superficie sarà dorata, poi servitela tiepida.