ricette

involtini aromatici con cipollotti e menta

antipasto

Ingredienti per 4 persone:

400 g di fettine di vitello, 200 g di primo sale, 120 g di pangrattato, 1 spicchio d’aglio, 30 g di pinoli, menta, 1 rametto di finocchietto, 8 cipollotti sottili, vino bianco secco, olio extravergine di oliva, sale.

Preparazione:

Batti le fette di vitello e taglia ciascuna in 2-3 strisce, per lungo. Rosola in una padella con 2 cucchiai di olio l’aglio tritato, la metà dei pinoli, il pangrattato e un pizzico di sale, mescolando a fiamma bassa; lascia raffreddare e frulla il composto con un ciuffo di menta, il finocchietto e il formaggio. Distribuisci il composto sulle strisce di carne arrotolate a involtino. Rosolali con 2 cucchiai di olio, sfumali con mezzo bicchiere di vino, unisci i cipollotti tagliati a tronchetti e i pinoli rimasti. Cuoci coperto per 20 minuti, unendo poca acqua se occorre; regola di sale e profuma con altra menta fresca.

Annunci
ricette

involtini di speck con belga e radicchio con le noci

secondo piatto

Ingredienti:

2 cespi di invidia belga; 2 cespi di radicchio; 200 g di speck a fettine sottili; 100 g di pangrattato; 1 scalogno; 100 g di gherigli noci; 100 g di parmigiano reggiano grattugiato; 1 ciuffo di prezzemolo; olio extravergine di oliva; sale.

Preparazione:

Eliminate le foglie più esterne e la parte inferiore dei cespi di invidia e di radicchio, poi tagliateli a spicchi, metteteli in una teglia foderata con la carta da forno, salate, condite con un filo d’olio e cuocete il forno già caldo per 10 minuti. Intanto, tritate lo scalogno e rosolatelo in un pentolino con un filo d’olio per 3-4 minuti, unite le noci tritate grossolanamente e il pangrattato, quindi fate dorare. Lasciate raffreddare poi incorporate il Parmigiano Reggiano e il prezzemolo tritato. Togliete le verdure dal forno e fatele intiepidire, quindi passatele nella panatura preparata, avvolgetele con fettine di speck e disponetele di nuovo sulla teglia.

ricette

involtini di arrosto di tacchino con verdure

Ingredienti:

12 fette sottili di arrosto di tacchino, 2 carote, 2 zucchine, 2 coste di sedano bianco, 60 g di mandorle a filetti, 200 g di robiola, 1 ciuffo si erba cipollina, aceto di vino bianco, ghiaccio, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Preparazione:

Lavorate in una ciotola la robiola con un pizzico di sale, pepe e un cucchiaio di olio, versate il composto in una tasca da pasticciere usa e getta e mettete in frigorifero. Stendete le mandorle sulla placca foderata con carta da forno, spolverizzatele con un pizzico di sale e cuocetele in forno già caldo a 180°C per 6-7 minuti, mescolando a metà cottura. Tagliate il sedano a striscioline e trasferitele in una ciotola con acqua e ghiaccio. Con l’apposito temperino per verdure ricavate gli spaghetti di carote e zucchine, poi tuffateli per 1-2 minuti in una pentola con acqua bollente salata, acidulata con 2-3 cucchiai di aceto. Scolateli e passateli in acqua e ghiaccio, poi mettete tutto in una ciotola con il sedano e condite con sale, pepe e un filo d’olio. Tuffate in acqua bollente per 1 minuto anche 12 steli di erba cipollina. Stendete le fette di tacchino sul piano di lavoro, suddividetevi le verdure, aggiungete qualche ciuffo di robiola, poi avvolgete e legate con gli steli di erba cipollina. Servite gli involtini spolverizzando con le mandorle tostate e formando sui piatti qualche piccolo ciuffetto di robiola.

ricette

involtini di verza al gorgonzola

Ingredienti per 4 persone:

8 foglie di verza, 2 patate, 150 g di gorgonzola,4 piccole pere, 1,5 dl di latte, 150 g di mascarpone, burro, sale e pepe.

preparazione:

Lavate le patate, mettetele in acqua fredda e lessatele per circa 40 minuti dall’ebollizione. Scolatele, sbucciatele e passatele allo schiacciapatate. Unite il mascarpone e metà gorgonzola: poi mescolate, fino a ottenere una crema omogenea. Lavate le pere, ricavate da ciascuna le 2 fette centrali, in senso verticale e tenetele da parte; sbucciate le parti rimaste e tagliatele a dadini. Cuoceteli in un padellino antiaderente con 20 g di burro, per 5-6 minuti. Fateli raffreddare e incorporateli al composto preparato. Regolate di sale. Cuocete le foglie della verza in acqua bollente salata, per circa 5-6 minuti. Sgocciolatele e tuffatele in acqua e ghiaccio per raffreddarle. Asciugatele, togliete le coste centrali dure, disponete al centro di ciascuno 1 cucchiaio di composto do patate e avvolgetela formando degli involtini; disponeteli in una teglia imburrata e cuoceteli in forno a 200°C per 20 minuti. Sciogliete il gorgonzola rimasto con il latte. A parte fate fondere 30 g di burro, unite le 8 fette di pera e fatele saltare 1 minuto per lato. Suddividete gli involtini nei piatti, mettete in ciascuno 2 fettine di pera, irrorate con la salsa al gorgonzola preparata e spolverizzate con il pepe.

ricette

involtini di verza con salsiccia e provola

involtini-di-verza

Ingredienti

1 verza piccola, 250 g di salsiccia, 200 g di provola, 1/2 spicchio d’aglio, 1 rametto di timo, 2 fette di pan carrè, latte, burro, 2 uova, noce moscata, Grana Padano DOP grattugiato, sale e pepe.

Preparazione:

Eliminate le foglie esterne della verza, staccatene 12 dal cespo, lavatele e tuffatele, poche per volta, in una pentola con abbondante acqua bollente salata per 2-3 minuti. Sgocciolatele, passatele sotto acqua fredda e asciugatele con carta assorbente da cucina, poi eliminate le costole più dure. Eliminate la crosta dalle fette di pan carré e mettetele a bagno con il latte in una ciotola. Rosolate la salsiccia sbriciolata in un padellino per 4-5 minuti finché sarà croccante. Sgocciolatela, mettetela in una ciotola, fate intiepidire, poi unite la provola sminuzzata, il pan carré strizzato e sbriciolato, le uova e l’aglio tritato con le foglioline del timo. Regolate di sale, pepe e noce moscata, poi mescolate fino a ottenere un composto omogeneo. Dividete il composto in 12 polpettine. Trasferite ciascuna polpetta su una foglia di verza e arrotolate, fissando con stecchini. Disponete man mano gli involtini sulla placca foderato con un foglio di carta da forno bagnata e strizzata. Distribuite qualche fiocchetto di burro, spolverizzate con il Grana Padano e cuocete in forno già caldo a 180°C per 20-25 minuti finché gli involtini saranno dorati.

ricette

Involtini di tacchino ai carciofi

carne

Ingredienti:

4 fette di fesa di tacchino; 4 fette di prosciutto cotto; 1 spicchio d’aglio; 4 carciofi; brodo vegetale; 40 g di caciotta semistagionata; 1 rametto di finocchietto.

Preparazione:

Eliminate i gambi, le foglie esterne più dure e le punte dei carciofi, poi tagliateli a metà, togliete in fieno e affettateli finemente; riducete i gambi a dadini. Fate appassire lo spicchio d’aglio spellato con le foglie di finocchietto tritate in una padella ampia con 2-3 cucchiai di brodo per 2-3 minuti, unendo altro brodo se necessario; unite i carciofi e cuoceteli per 7-8 minuti a fiamma bassa, sempre aggiungendo poco brodo per volta. Stendete le fette di carne fra 2 fogli di carta da forno e appiattitele con un batticarne; stendetele sul piano di lavoro, copritele con il prosciutto, aggiungete le fettine di carciofo e il formaggio a scagliette; avvolgete e fissate con stecchini. Disponete gli involtini nella padella con i gambi dei carciofi preparati e cuoceteli per circa 20 minuti con il coperchio, girandoli di tanto in tanto e unendo ancora poco brodo. Serviteli caldi.

ricette

Involtini alla pizzaiola

involtini di vitello

Ingredienti:

8 fettine di fesa di vitello (circa 500 g); 8 fettine di pancetta arrotolata (circa 80 g); 8 fettine di provola ( circa 80 g); 4 pomodori ramati; 1 spicchio d’aglio; 1 cucchiaio di origano secco; vino bianco secco; farina 00; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

Preparazione:

Scottate i pomodori in acqua bollente, sgocciolateli e raffreddateli sotto l’acqua fredda, poi spellateli, tagliateli a metà, eliminate i semi e tritateli con il passaverdura. In un pentolino versate 2 cucchiai d’olio e rosolate lo spicchio d’aglio schiacciato e spellato. Quando sarà dorato eliminatelo, aggiungete i pomodori passati e l’origano, quindi proseguite la cottura per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Regolate di sale e pepe. Sistemate le fettine di carne tra 2 fogli di carta da forno e assottigliatele con il batticarne. Stendete una fettina di vitello sul piano di lavoro, disponetevi al centro 1 fetta di pancetta e 1 di formaggio, poi avvolgete per metà la carne, ripiegate i lati all’interno e continuate ad arrotolare, in modo da ottenere un involtino compatto. Fissate con uno stecchino e proseguite fino a esaurire gli ingredienti. Versate un po’ di farina in un piatto e passatevi gli involtini, poi scuoteteli bene per eliminarne l’eccesso. Scaldate 2 cucchiai d’olio in una padella ampia e rosolatevi gli involtini per 4-5 minuti, girandoli su ogni lato. Sfumerei con 1,5 dl di vino, lasciate evaporare, infine aggiungete il sugo preparato, coprite e cuocete ancora 10-15 minuti a fiamma bassa. Aggiustate di sale e pepe, eliminate gli stecchini e servite.

Senza categoria

Involtini di sogliola con crema di fagiolini

involtini di sogliola

Ingredienti:

600 g di filetti di sogliola; 300 g di fagiolini; aglio; 1 ciuffo di prezzemolo; 1 limone non trattato; olio extravergine di oliva; sale e pepe; germogli di porro per decorare.

Preparazione:

Pulite i fagiolini, eliminando gli eventuali filetti. Portate a ebollizione abbondante acqua in una pentola, salatela, immergete i fagiolini, fate riprendere il bollore e cuocete per circa 7-8 minuti. Scolate i fagiolini mettendo da parte 1 mestolo di acqua di cottura e passateli subito sotto acqua fredda corrente. Condite metà dei fagiolini con succo di limone, sale e pepe. Frullate quelli rimasti con 2-3 cucchiai di acqua di cottura, 1 di olio, sale, pepe e 1 pezzetto d’aglio, fino a ottenere una crema densa. Tagliate a striscioline i filetti di sogliola, stendeteli su un tagliere, spolverizzateli con un pizzico di sale, pepe e scorza di limone grattugiata, poi arrotolate le strisce insieme, in modo da formare 8 rotolini e fissateli con uno stecchino. Disponete il cestello per la cottura a vapore in una casseruola e riempitela con acqua fino a sfiorarne il fondo, mettendo nell’acqua 2-3 gambi di prezzemolo e la scorza di limone rimasta. portate a ebollizione, disponete nel cestello i rotolini e cuocete con il coperchio per 6-7 minuti. Suddividete nei piatti i rotolini di sogliola, la crema e i fagiolini interi. Decorate con i germogli di pollo e irrorate con qualche goccia di olio extravergine.