ricette

agnello in salmì

agnello in salmì

Ingredienti:

agnello; olio extravergine di oliva; aglio; rosmarino; alloro; finocchio selvatico; timo; sale; vino bianco; limone.

Preparazione:

Mettete l’agnello spezzettato in piccole parti in pentola con l’acqua, limone e vino bianco, coprire e far bollire per 10 minuti circa, scolare l’acqua di cottura. Aggiungere olio e sale e continuare la cottura per il periodo sufficiente. Aggiungere tutti gli odori tritati finemente e far rosolare pian piano aggiungendo poco alla volta vino bianco e acqua. Dopo circa 1 ora e 1/2 quando l’agnello sarà ben rosolato e avrà acquisito un bel colore marroncino, togliere dal fuoco e servire.

Annunci
ricette

fregola con zucca e porri

Ingredienti:

250 g di fregola sarda; 400 g di polpa di zucca; 1 porro; 2 rametti di rosmarino; brodo vegetale; 1 rametto di salvia; 1 rametto di finocchietto; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

Preparazione:

Eliminate le radichette, la guaina esterna e la parte verde del porro, poi affettatelo. Fatelo appassire a fiamma bassa con un rametto di salvia, 3 cucchiai d’olio e 3 di brodo caldo per 3-4 minuti, mescolando di tanto in tanto. Aggiungete la zucca tagliata a dadini e 1 mestolo di brodo, poi proseguite la cottura per 5 minuti. Alzate il fuoco e aggiungete la fregola, fate insaporire, quindi irrorate con 2 mestoli di brodo bollente. Proseguite la cottura per il tempo indicato sulla confezione della fregola, unendo 1 mestolo di brodo e mescolando quando il precedente sarà evaporato. Spegnete, regolate di sale, unite 2 cucchiai d’olio e spolverizzate con il rosmarino tritato e un’abbondante macinata di pepe. Mescolate, coprite e lasciate insaporire per 1 minuto, poi servite decorando con salvia e finocchietto.

ricette

tranci di salmone con melanzane agrodolci

Ingredienti per 4 persone

600 g 4 tranci di salmone; 500 g melanzane; aceto di mele; zucchero; olio extravergine di oliva; sale; pepe.

Per il salmone

Scaldate bene una padella unta con un filo d’olio, adagiatevi il salmone dalla parte della pelle e cuocetelo a fuoco vivo per 8 minuti; salate i tranci, voltateli e proseguite la cottura dalla parte della polpa per altri 30 secondi.

Per le melanzane

Mondate le melanzane, tagliatele a metà e poi a mezze rondelle di 1/2 cm di spessore. Cuocetele in una padella con un filo di olio, a fuoco vivo, per 2 minuti; salatele, voltatele e continuate a cuocerle per altri 3-4 minuti. Tostate in un pentolino un cucchiaio abbondante di zucchero; quando comincia a caramellarsi, aggiungete 2 cucchiai di acqua e 2 di aceto, mescolate, salate leggermente e fate addensare la salsa sul fuoco per 2-3 minuti. Condite le melanzane con la salsa agrodolce e i tranci di salmone con una macinata di pepe.

ricette

cous cous con verdure e uvetta

piatto etnico

Ingredienti:

280 g di cous cous precotto, 1 peperone rosso, 1 cipollotto, 1 melanzana lunga, 2 carote, 2 zucchine, 60 g di uvetta, 60 g di piselli, 60 g di ceci già lessati, spezie per cous cous (facoltative), olio extravergine di oliva, sale e pepe, 1 ciuffo di prezzemolo.

Preparazione:

Versate 4,8 dl d’acqua in una casseruola, unite 2 cucchiai d’olio, 1 cucchiaio di spezie e 1/2 cucchiaino di sale grosso, quindi portate a ebollizione. Aggiungete il cous cous, l’uvetta i piselli e i ceci sgocciolati, mescolate e cuocete per 1-2 minuti mescolando. Spegnete, mettete il coperchio e lasciate gonfiare. Pulite e lavate le carote, la melanzana, il peperone e le zucchine; asciugate le verdure e tagliatele a pezzetti. Rosolate il cipollotto tritato in 2 cucchiai d’olio, aggiungete il peperone e cuocete a fiamma viva mescolando per 3-4 minuti, poi trasferitelo in un piatto e ripetete separatamente l’operazione con melanzana, zucchine e carote, infine mescolate tutte le verdure e regolate di sale. Sgranate il cous cous lavorando con 2 forchette e trasferitelo in una ciotola ampia, aggiungete le verdure preparate, regolate di sale, pepe e un filo d’olio, mescolate bene poi fate riposare ancora per 1 ora. Suddividete il cous cous nei piatti e servite decorando con foglie di prezzemolo.

ricette

involtini di arrosto di tacchino con verdure

Ingredienti:

12 fette sottili di arrosto di tacchino, 2 carote, 2 zucchine, 2 coste di sedano bianco, 60 g di mandorle a filetti, 200 g di robiola, 1 ciuffo si erba cipollina, aceto di vino bianco, ghiaccio, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Preparazione:

Lavorate in una ciotola la robiola con un pizzico di sale, pepe e un cucchiaio di olio, versate il composto in una tasca da pasticciere usa e getta e mettete in frigorifero. Stendete le mandorle sulla placca foderata con carta da forno, spolverizzatele con un pizzico di sale e cuocetele in forno già caldo a 180°C per 6-7 minuti, mescolando a metà cottura. Tagliate il sedano a striscioline e trasferitele in una ciotola con acqua e ghiaccio. Con l’apposito temperino per verdure ricavate gli spaghetti di carote e zucchine, poi tuffateli per 1-2 minuti in una pentola con acqua bollente salata, acidulata con 2-3 cucchiai di aceto. Scolateli e passateli in acqua e ghiaccio, poi mettete tutto in una ciotola con il sedano e condite con sale, pepe e un filo d’olio. Tuffate in acqua bollente per 1 minuto anche 12 steli di erba cipollina. Stendete le fette di tacchino sul piano di lavoro, suddividetevi le verdure, aggiungete qualche ciuffo di robiola, poi avvolgete e legate con gli steli di erba cipollina. Servite gli involtini spolverizzando con le mandorle tostate e formando sui piatti qualche piccolo ciuffetto di robiola.

ricette

zuppa di ortiche al lardo

Ingredienti per 4 persone:

100 g di ortiche, 2 patate, 8 fette di lardo, 1 cipolla rossa, 4 fette di pane, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, timo fresco, sale, pepe.

Preparazione:

Mettetevi i guanti da cucina e separate le foglie delle ortiche dai gambi e sciacquatele in acqua tiepida. Pelate le patate e tagliatele a dadi. Affettate la cipolla. Fate dorare per 4 minuti. Unite le foglie di ortica e le patate. Coprite e cuocete per 40 minuti, il fuoco al massimo. Grigliate il lardo rimasto, tostate il pane. Servite la zuppa calda con il lardo, i crostini e cospargete di foglie di timo.

ricette

sgombro al forno con arance e finocchietto

pesce al forno

Ingredienti:

4 sgombri piccoli, 1 arancia bionda, 1 arancia rossa, 1 lime, 1 cucchiaio d0olio extravergine d’oliva, finocchietto, sale, pepe.

preparazione:

Scaldare il forno a 180°C. Pulire gli sgombri, filettarli, sciacquarli e tamponarli bene con la carta assorbente da cucina per poi sistemarli su una teglia foderata con carta da forno e tenerli dal parte. Nel frattempo, lavare gli agrumi, asciugarli e tagliarli a fette molto sottili: adagiare le fette ottenute sotto e sopra i filetti di sgombro. Preparare un’emulsione leggera con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, sale, abbondante pepe nero e finocchietto, poi condire i filetti di sgombro. Infornare il pesce e cuocere per circa 20 minuti.

ricette

crema di piselli con squacquerone

passata di piselli

Ingredienti:

500 g di piselli nel baccello, 300 g di patate, 1 cipolla, brodo vegetale, noce moscata, 30 g di burro, squzcquerone, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Preparazione:

Sgranate i piselli e sciacquateli. Sbucciate le patate e tagliatele a dadini. Spellate la cipolla, tritatela e fatela appassire a fiamma bassa in una casseruola con il burro, 3 cucchiai d’olio e 3 di brodo per 5-6 minuti, mescolando e unendo altro brodo man mano che il fondo si asciugherà. Aggiungete le patate e fatele insaporire, poi coprite con abbondante brodo bollente, versate i piselli e proseguite la cottura per circa 15-20 minuti, finché le verdure saranno morbide. Frullate il composto con il mixer a immersione e regolate di sale, pepe e noce moscata, unendo eventualmente altro brodo bollente se la crema fosse troppo densa. Suddividetela nei piatti, aggiungete 1-2 cucchiai di squacquerone, spolverizzate con abbondante pepe e servitela ben calda.

ricette

crema di finocchi con ricotta e avocado siciliano

ricotta

Ingredienti per 4 persone:

450 g di finocchi; 100 g di acqua alcalina; 80 g di ricotta; 1 avocado; 1 cipolla piccola; 3 gocce di olio essenziale di arancia; succo di 1/2 limone; peperoncino; olio evo; sale.

Preparazione:

Tagliare finocchi e cipolla e stufarli in una casseruola, aggiungete un po’ d’acqua, coprire e portare a cottura. Sbucciare l’avocado, tagliarlo a dadi e condirlo con olio, sale e peperoncino. Frullate 2/3 delle verdure già cotte unendo l’olio essenziale. Versare la crema in una fondina e unire la ricotta e l’avocado.