ricette

gougères al gruyère

gougeres

100 g di gruyère AOP grattugiato, 125 g di farina 00, 1 dl di latte, 50 g di burro, 4 uova, noce moscata, sale e pepe.

Preparazione:

Versate il latte in una casseruola, unite 1 dl d’acqua, il burro, 1/2 cucchiaino da caffè di sale e portate a ebollizione a fiamma bassa, finché il burro si sarà sciolto. Aggiungete la farina tutta in una volta e proseguite la cottura a fiamma bassa, mescolando finché la pasta si staccherà dalle pareti della pentola. Trasferite il composto in una ciotola e fatelo intiepidire, poi incorporate 3 uova, uno per volta, il Gruyère, noce moscata grattugiata e pepe a piacere, fino a ottenere un impasto omogeneo. Foderate la placca con un foglio di carta da forno e distribuite il composto con il cucchiaio, formando 12 mucchietti tondi, distanziati fra loro. Spennellateli con l’uovo rimasto sbattuto e cuoceteli in forno già caldo a 200°C per circa 20 minuti, finché saranno dorati. Lasciate intiepidire le Gougères e servitele per l’aperitivo.

Annunci
ricette

tortino di patate con cuore di mozzarella di bufala

torta-di-patate

Ingredienti:

800 g di patate, 3 uova, 2 dl di latte, 300 g di mozzarella di bufala campana DOP, 80 g di Grana Padano DOP grattugiato, pangrattato, noce moscata, olio extravergine di oliva, sale e pepe

Preparazione:

Affettate la mozzarella e fatela asciugare su carta assorbente da cucina. Sbrucciate le patate, tagliatele a dadini e cuocetele per circa 10 minuti in abbondante acqua bollente salata, quindi scolatele e conditele con sale, pepe, noce moscata grattugiata, 40 g di Grana Padano e un filo d’olio, mescolando delicatamente. Versate metà delle patate in uno stampo a cerniera foderato con carta da forno bagnata e strizzata, formate uno strato con le fette di mozzarella poi completate con le patate rimaste. Sbattete le uova con il latte, sale e pepe, poi versate il composto nella teglia, spolverizzate con il Grana Padano rimasto e abbondante pangrattato, quindi cuocete in forno già caldo a 180°C per 40-45 minuti, finché la superficie sarà dorata. Lasciate intiepidire e servite la torta.

ricette

gnocchi alla fonduta

fonduta di fontina

Ingredienti

1 kg di gnocchi di patate, 300 g di fontina valdostana, farina 00, 2 dl di latte, 40 g di burro, sale e pepe.

Preparazione

Affettate la fontina e mettetela in una ciotola. Spolverizzatela con un cucchiaio di farina, poi versatevi sopra il latte, mescolate e lasciate riposare per un paio d’ore. Sciogliete il burro a fuoco basso, unite il formaggio con il latte e fate fondere a fiamma molto bassa, sempre mescolando molto lentamente e in senso orizzontale: la fontina tenderà dapprima a formare una specie di massa compatta, per poi sciogliersi lentamente fino a diventare cremosa. Intanto, tuffate gli gnocchi in abbondante acqua bollente salata. Quando verranno a galla, scolateli e suddivideteli nei piatti, quindi irrorateli con la fonduta.

ricette

fonduta valdostana

fonduta_valdostana

Ingredienti

500 g di fontina DOP Valdostana, 2 dl di latte fresco, farina o amido di mais, 40 g di burro, 4 tuorli, sale.

Preparazione

Private la fontina della crosta e tagliatela a dadini. mettetela in una casseruola, meglio se è di coccio, spolverizzate con 1/2 cucchiaino di farina o amido di mais, coprite con il latte versandolo a filo e lasciate riposare per un paio d’ore. Trasferite la casseruola in una pentola bassa piena a metà con acqua in leggera ebollizione, unite il burro e fate sciogliere la fontina a bagnomaria su fiamma bassissima: non mescolate mai con movimenti rotatori, perché il formaggio filando potrebbe formare una palla, ma muovete il cucchiaio di legno in senso orizzontale e dal basso verso l’alto. Quando il formaggio sarà fuso, incorporate i tuorli, uno alla volta, continuando a mescolare ancora per alcuni istanti, finché il composto sarà cremoso. Suddividetelo subito nelle ciotole scaldate e servite la fonduta accompagnandola con crostini di pane.

ricette

muffins allo sbrinz

muffins salati

Ingredienti:

250 g di Sbrinz DOP; 150 g di farina 0; 30 g di farina di mandorle; 1 zucchina; 1 carota; 7-8 steli di erba cipollina; 1,2 dl di latte; 2 uova; 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate; noce moscata; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

Preparazione:

Scaldate un padellino antiaderente e tostatevi la farina di mandorle mescolando per 3-4 minuti. Spuntate carota e zucchina e tagliatele a dadini piccoli; grattugiate lo sbrinz con una grattugia a fori grossi. Sbattete in una ciotola le uova con il latte e 5 cl di olio (5-6 cucchiai); poi incorporate, poco per volta, la farina setacciata con il lievito, la farina di mandorle e il formaggio, aggiungendo ancora poco latte se il composto fosse troppo denso. Unite le verdure preparate, la noce moscata grattugiata e l’erba cipollina tagliuzzata con le forbici. Regolate di sale e pepe e mescolate bene. Disponete 12 piroettino di carta in uno stampo da muffins, suddividetevi il composto fino a 273 della loro altezza e cuocete a forno già caldo a 180°C per circa 15-18 minuti, finché saranno gonfi e dorati; serviteli tiepidi.

ricette

come utilizzare gli avanzi di riso

cereali

Con il riso bianco (o riso e latte) che avete avanzato potete preparare un buon dolce: aggiungete al riso uova, zucchero, uvetta e cannella, amalgamateli bene e cuocete il composto a bagnomaria in uno stampo per budino. In alternativa fatene delle crocchette che, una volta fritte, potete spolverizzare con un po’ di zucchero semolato. Il risotto allo zafferano è ideale per preparare al volo una frittata: aggiungete al risotto uova, formaggio grattugiato e noce moscata. Mescolate e cuocete in padella finché si forma, da entrambi i lati, una crosticina croccante.

ricette

flaó

torta spagnola

Ingredienti per la base:

500 g di farina; 2 uova; 125 g di burro; 1 bustina di lievito; 1 bicchiere d’anice; buccia di limone grattugiata; anice in grani; un po’ d’olio; 100 g di zucchero.

Ingredienti per il ripieno:

zoo g di formaggio di capra fresco; 300 g di formaggio di pecora semistagionato; 7 uova; qualche foglia di mentuccia; 500 g di zucchero; un pizzico di sale.

Preparazione della base:

Mescolare la farina con il lievito, lo zucchero, l’anice in grani ed il sale. Impastare bene. Aggiungere il burro, le uova ed il bicchiere d’anice. Impastare ancora qualche minuto. Imburrare la teglia del forno scelta e spolverarla con un po’ di farina, per poi stendere l’impasto sulla teglia e metterlo da parte.

Preparazione del ripieno:

Iniziare tritando il formaggio fresco e quello semistagionato. Metterli da parte. mescolare le uova e lo zucchero. Aggiungere il formaggio molto lentamente. Aggiungete infine la mentuccia ed il sale. Collocare questo impasto sulla base che avevamo messo da parte ed infornare. Cuocere per 45 minuti ad una temperatura di 180°C.

 

ricette

Fagottini croccanti con radicchio, speck, mele e noci

fagottini croccanti

Ingredienti:

2 confezioni di pasta sfoglia fresca rettangolare; 1 crespo di radicchio; 100 g di speck; 100 g di asiago DOP; 2 mele rosse; 2 uova; 30 g di gherigli di noci; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

Preparazione:

Pulite il radicchio, tagliatelo a listarelle e rosolatelo a fiamma media in una padella con 2 cucchiai d’olio, sale e pepe finché sarà morbido. Unite le mele sbucciate e tagliate a dadini e lo speck ridotto a striscioline, mescolate per far insaporire, poi lasciate intiepidire. Stendete la pasta sul piano di lavoro e dividete ogni foglio in 8 rettangoli. Disponete alla base del lato più corto delle sfoglie ottenute un po’ di ripieno, aggiungete qualche scaglia di formaggio e un po’ di gherigli spezzettati; piegate a metà la pasta e fissate i brodi, premendo con le dita, poi praticate 5 in visioni sulla superficie. Procedete fino a esaurire gli ingredienti. Sbattete le uova con 5-6 cucchiai d’acqua, poi spennellatevi i fagotti e disponeteli sulla placca foderata con carta da forno; cuoceteli in forno già caldo a 180°C per 12-15 minuti, finché saranno dorati. Serviteli tiepidi.

ricette

cetrioli ripieni

cetriolo al formaggio

Ingredienti:

2 cetrioli medi; 160 g di formaggio spalmabile tipo Philadelphia; 2-3 cucchiai di latte scremato; qualche ciuffetto di insalata valeriana; 8 pomodorini tipo Black Cherry; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

Lavorate il formaggio con un pizzico di sale e pepe, 1 cucchiaino d’olio e il latte fino a ottenere una consistenza morbida e cremosa. Spuntate i cetrioli e praticate tante incisioni lungo la buccia con un levatorsoli. Trasferite il formaggio in una tasca da pasticciere con bocchetta piccola e farcite i cetrioli, quindi fateli riposare per almeno 3 ore in frigorifero. Disponete nei piatti qualche ciuffo di insalata, i pomodorini puliti e divisi a metà e il cetriolo tagliato a fettine. Irrorate con qualche goccia d’olio.