ricette

pesto ligure

ricetta ligure

Ingredienti:

4 mazzi di basilico; 40 g di parmigiano; 20 g di pecorino sardo; una manciata di pinoli; di spicchi di aglio; sale grosso; olio extravergine di oliva.

Preparazione:

Lavare e fare asciugare le foglie di basilico, facendo attenzione a non schiacciarle. Porre l’aglio e qualche grano di sale grosso nel mortaio di marmo o di pietra, e pestare con un “pestello” di legno di ulivo; aggiungere le foglie asciutte del basilico, i pinoli, e i due formaggi e lavorare il tutto, fino ad ottenere un composto omogeneo. Diluire con olio versato a filo. Versare in una terrina e, con un cucchiaio di legno, amalgamare con il restante olio. Ricordiamo che gli oli essenziali del basilico sono conservati in piccole venuzze delle foglie e che per ottenere il miglior gusto, bisogna non pestare gravemente ma ruotare leggermente il pestello in modo da stracciare, non tranciare, le profumate foglioline. La lavorazione deve avvenire a temperatura ambiente e deve terminare nel minor tempo possibile onde evitare problemi di ossidazione.

Annunci
ricette

Quinoa al pesto con patate e fagiolini

patate e fagiolini

Ingredienti:

250 g di quinoa bianca; 100 g di fagiolini; 2 patate; 160 g di pesto vengano di tofu; olio extravergine di oliva; sale.

Preparazione:

Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a fettine, spuntate i fagiolini, sciacquateli e riduceteli a pezzetti; scottate i fagiolini in abbondante acqua salata per 4-5 minuti, poi scolateli con il mestolo forato e passateli sotto l’acqua fredda. Immergete le patate nella stessa acqua e cuocetele per 6-7 minuti. Intanto, portate a ebollizione abbondante acqua in una pentola, salatela, versatela quinoa e cuocetela per il tempo indicato sulla confezione. Sgocciolatela, versatela in una ciotola e conditela con il pesto e 2 cucchiai d’olio. Aggiungete le verdure preparate, mescolate bene e servite.