viaggi

mete invernali da sogno

Vi indico dei posti in cui andare in inverno per passare dei giorni al caldo e in assoluto relax.

ISOLA DI GASFINOLHU, ATOLLO DI BAA, MALDIVE

Ville esclusive, con terrazza e piscina privata, dove godersi l’intimità, con mille esperienze e divertimenti a disposizione.

Ci si sveglia praticamente con i piedi nell’acqua, sia che si soggiorni nelle ville a palafitta, quasi tutte, sia in quelle sulla spiaggia, in ogni caso dotate di terrazza e piscina privata. Intorno, L’inconfondibile panorama maldiviano: acqua azzurra che si confonde con il cielo e sabbia candida su cui si staglia il verde di qualche palma. Più esclusivo che mai, date le piccole dimensioni dell’isola e l’ospitalità del Club Med Ville di Finolhu, della prestigiosa famiglia Club Med Exclusive Collection, con servizi di lusso personalizzati. Oltre al dolce far niente o a dondolarsi in altalena tra cielo e mare, con la sensazione di stare in un paradiso, si possono fare immersioni e snorkeling, lezioni di sport acquatici a tutti i livelli, surf compreso. Poi, alla Spa su un lettino vista laguna, ci si regala uno dei trattamenti di bellezza legati ai più antichi rituali provenienti da tutto il mondo e ci si prepara all’aperitivo con servizio in villa, preludio perfetto a una cena intima al ristorante Motu, affacciato sull’oceano.

DA NON PERDERE

la scuola di trapezio volante. Le immersioni notturne per osservare le mante su coralli fluorescenti e il mondo sottomarino dopo il tramonto.

TROU AUX BICHES, TRIOLET, MAURITIUS

Sulla costa nord occidentale dell’isola, a pochi minuti dalla sua capitale multietnica, un’oasi immersa nella natura.

L’acqua è ovunque: scorre scenografica per tutto il resort fino alla meravigliosa piscina infinity, e poi è là, all’orizzonte, con le sue sfumature azzurre e smeraldine: il Sea Diamond Trou aux Biches Beachcomber Golf Resort & Spa si estende per 2 km sulla costa a nord ovest di Mauritius, con suite e ville stile “capanna” tropicale con tetti di paglia e rifiniture di lusso, immerse in un giardino fiorito e rigoglioso. Alla Spa, dopoi trattamenti si assaporano momenti di relax, coccolati con tisane e il rumore dell’acqua. la sera si può spaziare fra i sei ristoranti, sempre con effetto “sospeso sull’acqua” o la cena a lume di candela sulla spiaggia. E per spezzare il ritmo e scoprire Mauritius, basta fare poca strada: poco più a nord, in un quarto d’ora, si arriva a Grand Baie, uno dei villaggi costieri più vivaci per lo shopping e per i locali; a mezz’ora, verso sud,  si trova la capitale Port Louis, specchio dell’anima multietnica del Paese, e verso l’interno i Giardini Botanici di Pamplemousses, una delle imperdibili meraviglie dell’isola.

DA NON PERDERE

la gita in catamarano da Grand Baie all’Isola Gabriel, dove può capitare di trovarsi a tu per tu con le tartarughe marine.

Annunci
viaggi

kunfunadhoo Maldive (atollo di Baa)

paradiso

Tutte le Maldive sono la raffigurazione del paradiso, ma quest’isola riempie gli occhi e sazia l’anima di bellezza e amore per la natura.

Immersa in una giungla rigogliosa, a mezz’ora di idrovolante dalla captale, Soneva Fushi è un angolo del mondo privato, dove la sabbia bianca e la laguna incontaminata incastonano in un resort di super lusso: 42 ville magnifiche, tra tendaggi naturali e palafitte, appartamenti dotati di grandi spazi, sale da bagno, zone relax, patii e grandi piscine private intorno alle quali si aprono palestra, bagno turco, sauna, salotti, studi, living e cucina con cantina climatizzata per vini e champagne. la barriera corallina è riserva Unesco, un tripudio di meraviglie, con le tartarughe che nuotano e i delfini che danzano al tramonto, davanti al bar con grandi letti di rete sospesi sul mare o nella laguna dove si allunga Out of The Blue, uno dei magici ristoranti del resort, insieme al Fresh in the Garden. Chef stellati anche nel buffet sulla spiaggia o nei picnic in giornata sull’isola deserta vicina.

viaggi

Maldive isole paradisiache

spiagge uniche

Romantiche ed esclusive, mete sempre al top delle wish list degli appassionati di sport subacquei o delle coppie innamorate, le Maldive, sono un arcipelago costituito da 26 atolli naturali e circa 1.200 isole coralline situate sia all’interno degli atolli, sia lungo la barriera oceanica che delimita l’atollo stesso. che sino caratterizzate da spiagge di sabbia bianchissima, lagune trasparenti e fauna acquatica coloratissima, perfette lagune per snorkeling e altri sport acquatici, è noto. Forse non tutti invece, sanno che queste isole cambiano forma in base al periodo dell’anno. le spiagge infatti si spostano lungo il perimetro dell’isola in base ai venti, alle correnti e al moto ondoso. La temperatura media è di 30° e rimane costante durante tutto l’anno. Due le stagioni, regolate dai monsoni. Da Gennaio ad Aprile il tempo è più stabile, più umida invece quella che va da maggio a Novembre. L’atollo di Ari, è lungo 96 km e largo 33. In mezzo al blu dell’oceano, protetti dalla barriera corallina, siete pronti a vivere in un luogo da sogno un’esperienza sensoriale a tutto tondo, un vero e proprio viaggio nel viaggio?

Per raggiungere l’atollo di Ari una volta atterrati a Malé esistono 3 possibilità: la barca veloce, di varie dimensioni, il volo interno che dura al massimo 60 minuti e l’idrovolante (la durata del trasferimento è di circa 25′).