consigli di salute

zenzero per eliminare tossine e cellulite

spezia

Lo zenzero è stimolante e antiossidante, depura il fegato e il sistema linfatico, contrastando ritenzione idrica, gonfiore e infiammazione che sono alla base degli accumuli di adipe e cellulite.

In cucina

Il sapore piccante e pungente dello zenzero  è equilibrato da un aroma fresco e aromatico che ricorda quello di limone e citronella, un connubio che esalta il gusto di piatti a base di pesce, molluschi e crostacei, ma che lega bene anche con carni rosse e pollame, ed è ottimo anche per insaporire pietanze a base di legumi oppure di cereali o di verdure, dà un tocco in più a dessert e macedonie e si presta alla realizzazione di bevande e marinature.

Occhio alle dosi

Quando si utilizza lo zenzero fresco, meglio non fidarsi troppo delle indicazioni fornite nelle ricette. Di solito, infatti, la quantità giusta da usare dipende dal gusto personale e dall’intensità di sapore della radice scelta.

Come di usa

Per utilizzare lo zenzero fresco occorre pelarlo, dopodiché tagliarlo a pezzetti, grattugiarlo o estrarne il succo. Mentre, se viene usato in un solo pezzo per dare sapore ai piatti, spesso va eliminato a fine cottura.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.