viaggi

Isola del sud nuova zelanda

nuova zelanda

L’Isola del Sud con i suoi fiordi, laghi e ghiacciai offre ai suoi visitatori dei paesaggi mozzafiato, regalando mete selvagge adatte ai più avventurosi. La tappa di partenza per visitare l’isola è generalmente Christchurch, la città più grande, che ha subito danni ingenti dopo i terremoti del 2010/2011. Tuttora in ripresa, offre numerose attrattive, da gallerie d’arte a edifici storici, con splendidi esempi di architettura gotica. Da qui è possibile raggiungere le alpi Neozelandesi attraverso la splendida campagna della regione di Canterbury, passando per Hanmer Springs, la località termale più gettonata dell’Isola del Sud. I paesaggi incontaminati e selvaggi delle Alpi offrono uno spettacolo difficile da dimenticare. L’altezza massima della catena montuosa è raggiunta dall’Aoraki, o monte Cook, che i Maori non a caso chiamavano “colui che buca le nuvole”. Il percorso che attraversa la Inland Scenic Route, conducendo da Christchurch alle pendici del monte Cook, offre panorami davvero unici e permette di raggiungere il Parco nazionale che prende il nome da quella vetta, ancora più sbalorditivo se osservato in volo. L’Isola del Sud, d’altra parte, è famosa per le sue località sciistiche, tra cui spiccano quelle del monte Ruapehu, la cittadina alpina di Wanaka e Queenstown, resort scenografico sul lago di Wakatipu. Sulla West Coast, infine, separata dal resto dell’Isola della catena alpina, si  offrono agli occhi del visitatore nuovi splendidi scenari fatti di foreste, spiagge selvagge e ghiacciai. Fra questi ultimi, i più accessibili sono il Franz Josef e il Fox per via della loro posizione strategica: s’innalzano infatti vicino al mare in una foresta pluviale temperata. Con tanta bellezza c’è poco da fare di settimane di ferie bisognerebbe prenderne almeno tre.

Cose da non perdere:

Visitare la terra di mezzo

La trilogia del signore degli anelli ha sfruttato le incredibili scenografie naturali della Nuova Zelanda per raccontare il magnifico regno della Terra di Mezzo. Oggi sono numerosi gli operatori che offrono tour nei luoghi delle riprese, da Hobbiton (http://www.hobbitontours.com/en/)

Nuotare con i delfini

Le acque della Nuova Zelanda pullulano di delfini e molte organizzazioni aiutano i turisti a vivere l’esperienza di una nuotata al fianco di questi animali. Una delle mete più famose è la Bay of Islands, dove potrete rivolgervi a Fullers  o a Carino Sailing and Dolphin Adventures.

Il pesce di Auckland

L’Auckland Fish Market è famoso in tutto il Paese per il suo pesce fresco. Oltre ad acquistarlo, potrete anche imparare a cucinarlo seguendo uno dei numerosi corsi della Auckland Seafood School, scuola di cucina interamente dedicata a pesce e frutti di mare.

Annunci

Un pensiero riguardo “Isola del sud nuova zelanda”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.